Zara Tindall ha sospeso la patente per sei mesi per eccesso di velocità spericolata

B7303_200804_21_163219_0963

Mi considero un buon pilota. La mia assicurazione auto scende ogni anno perché sono così costantemente al sicuro sulla strada. L'ultima volta che sono stato fermato da un poliziotto, è stato perché ho fatto una svolta a destra illegale e il poliziotto mi ha lasciato andare con un avvertimento perché il mio disco era così pulito (in più ero carino quel giorno). Detto questo, accelero sempre e non mi sorprendono mai. Il segreto è sapere dove si trovano gli speed trap e non accelerare mai in una zona della scuola. Il segreto non sta esagerando anche quando si accelera: andare a 45 mph in una zona di 35 mph? Accettabile e comprensibile. Attraversando una tranquilla strada di campagna a 91 mph? STAI SCHERZANDO? Lo stesso vale per Zara Phillips-Tindall, che ha appena sospeso la patente:

La figlia della principessa Anne, Zara Tindall, ha ricevuto un divieto di guida dopo aver sfrecciato attraverso i Cotswolds nel suo LandRover. La star equestre di 38 anni e la nipote della regina sono state catturate andando a 91 miglia all'ora a Dartley Bottom, nel Gloucestershire, lo scorso anno. La signora Tindall aveva già ottenuto nove punti sulla sua patente per altri reati di guida, portando i magistrati di Cheltenham a emettere un divieto obbligatorio di sei mesi dopo aver imposto altri quattro punti.

La moglie dell'ex giocatore di rugby Gloucester e Inghilterra Mike Tindall non è andata in tribunale perché era in Australia, dove le è stato consigliato di non mettersi al volante. Attraverso il suo avvocato si è dichiarata colpevole di guidare oltre i 70 chilometri all'ora sulla A417 vicino a Cirencester il 6 novembre dell'anno scorso.

Barry Warburton, in rappresentanza della signora Tindall, ha detto alla corte che era stato incaricato di parlare a suo nome mentre era all'estero. Sottolinea ai magistrati che, per legge, la sig.ra Tindall non dovrebbe quindi essere considerata dal tribunale assente dal procedimento. Ha detto: "Ho consigliato alla signora Tindall di non guidare da oggi in Australia poiché qualsiasi divieto di guida nel Regno Unito avrebbe influenzato la sua assicurazione in Australia."

Il procuratore Farley Turner ha dichiarato: "Poiché la sig.ra Tindall ha già nove punti sulla sua licenza, non è stata in grado di accettare una sanzione fissa per questo reato". Roger Utley, presidente della panchina, ha annunciato che, oltre al divieto di sei mesi, il tribunale stava multando La signora Tindall £ 666 più i costi e un supplemento per le vittime di £ 151 – per un totale di £ 817.

[Dal telegrafo]

Non capisco del tutto il sistema dei "punti", ma sembra che Zara sia stato sorpreso a fare qualsiasi tipo di spericolata storia prima di questo incidente di velocità. Forse è la nipote più come il Principe Filippo, almeno sulla strada. Voglio dire … non sto cercando di ridere affatto. Sembra esattamente il tipo di guidatore spericolato che non dovrebbe essere sulla strada. È fortunata a non aver fatto del male a nessuno.

Cheltenham Festival 2019 - Day 2 - Ladies Day

Foto per gentile concessione di WENN.

B7303_200804_21_163219_0963
Cheltenham Festival 2019 - Day 2 - Ladies Day

Commenta su Facebook