Vogue fu accusata di appropriazione culturale dopo aver messo Kendall Jenner in quello che sembrava un afro


23 ottobre 2018 / Inserito da:

Allison

Quello che abbiamo qui è una partita fatta in paradiso " Cosa diavolo stai facendo ". Abbiamo Vogue, una rivista che probabilmente ha una dichiarazione di scuse di appropriazione culturale preparata prima di inviare qualcosa all'editore. Abbiamo anche i Kardashian-Jenners, una famiglia che forse dovrebbe iniziare a chiedere ai loro amici neri " Va bene? "Prima che facciano i capelli o il trucco . Mettili insieme, e Vogue fa delle scuse a tutti quelli che pensavano che fosse sbagliato che mettessero Kendall Jenner in capelli ricci che sfidavano la gravità e le lentiggini dipinte sul viso.

Ci sono due foto in questione che hanno fatto incazzare la gente. Le immagini sono state pubblicate su Instagram durante il fine settimana e sono state prese in onore dei 150 finalisti del premio Council of Fashion Designers of America / Vogue Fashion Fund. La prima presentava Kendall, in posa accanto alla modella Imaan Hammam .

Il prossimo, e quale potrebbe essere l'immagine che ha fatto arrabbiare la maggior parte delle persone, ha caratterizzato Kendall con una didascalia su come il premio del Fondo della moda avvantaggi i designer di tutti gli " sfondi ".

Visualizza questo post su Instagram

Quindici anni e 150 finalisti più tardi, il premio @ CFDA / Vogue Fashion Fund ha creato star globali, eroi locali, una settimana della moda di New York da non perdere e, soprattutto, un vero senso di comunità tra designer di ogni età e background- il tutto con differenti aspirazioni estetiche e commerciali, che comunicano, collaborano e si prendono cura l'un l'altro attraverso i momenti divertenti e non così divertenti. Laura Vassar Brock, una delle fondatrici del vincitore #CVFF del 2016, Brock Collection, dice: "Abbiamo parlato con alcuni amici che l'hanno sperimentato e tutti hanno detto la stessa cosa: il Fashion Fund è un'esperienza che cambia la vita. E infatti lo è stato! "Tocca il link nella nostra biografia per saperne di più. Fotografato da @mikaeljansson, disegnato da @tonnegood, Vogue, novembre 2018

Un post condiviso da Vogue (@voguemagazine) su

Entrambe le foto sono state scattate da Mikael Jansson , che è stato anche responsabile delle riprese di Karlie Kloss come geisha per Vogue l'anno scorso. E! La notizia dice che Vogue ha rilasciato una dichiarazione sulle immagini, in cui tentano di spiegare l'estetica che stavano facendo scusandosi anche con chiunque pensasse di essere colpevole di appropriazione culturale.

"L'immagine è pensata per essere un aggiornamento dei capelli romantici Edwardian / Gibson Girl che si adattano all'atmosfera d'epoca della Brock Collection [designer dell'abito indossato da Kendall], e anche i grandi capelli degli anni '60 e dei primi anni '70 , quello sguardo sbuffato, preso in giro di quelle ere. Ci scusiamo se ci siamo imbattuti in modo diverso dal previsto, e certamente non intendevamo offendere nessuno con questo. "

Non vedo davvero i capelli di Gibson Girl, ma potrebbe essere perché associo quello stile con Hetty King e composti di poligamia. Nel frattempo, la famiglia di Kendall probabilmente non si concentrava nemmeno sui capelli, perché erano troppo offesi da quel vestito. " Un vestito il cui elemento di design più grande è un enorme buco aperto intorno alle tette, e non un accenno di capezzolo o scollatura da vedere ?? Fai meglio Vogue.

Pic: Wenn.com

Le nostre regole per i commenti sono piuttosto semplici:

Se fai commenti eccessivamente offensivi (razzisti, bigotti, ecc.) O se vai fuori tema quando non sei in un Open Post , i tuoi commenti saranno cancellati e sarai bannato. Se vedi un commento offensivo o spam che ritieni debba essere cancellato, segnalalo alle mod e loro saranno per sempre grati e ti daranno il loro primogenito (anche se probabilmente non lo vorrai).

( Fonte )

Commenta su Facebook