Viviana Parisi, ora c’è il ‘giallo’ dei certificati medici. Che cosa era stato diagnosticato alla madre di Joel

E se fosse stato un suicidio-omicidio? Probabilmente ci stanno pensando gli inquirenti e nel caso non solo loro. Un'ipotesi che sta diventando sempre più popolare tra gli investigatori è che la donna avrebbe cercato un burrone, un dirupo in cui gettarsi. Dopo aver percorso diverse centinaia di metri, saliva su un pilone dell'elettricità per saltare sotto. Un'ipotesi compatibile con le condizioni e il ritrovamento del corpo, a un paio di metri dalla struttura.

Gli altri scenari sarebbero stati ormai scartati perché privi di feedback. Ma la vera domanda alla quale la Procura sta cercando di rispondere è: perché la donna, nonostante le condizioni di salute sulla sua salute, ha avuto così “tanta libertà” nel gestire la sua vita e quella del figlio? Perché da quanto risulta dagli atti, Viviana Parisi avrebbe tentato il suicidio alla fine di giugno. La donna soffriva di paranoia e crisi mistiche, come dimostrano due attestati prodotti dall'ospedale di Barcellona Pozzo di Gotto: uno il 17 marzo e l'altro a fine giugno. (Continua a leggere dopo la foto)

La famiglia Mondello propone una versione alternativa all'ipotesi del suicidio: "È salita sul pilone perché la bambina si è persa nel bosco ed è caduta". Durante la giornata verrà eseguita l'autopsia sui resti rinvenuti nei boschi di Caronia (Messina), ritenuti compatibili con il piccolo Gioele. L'esame sarà condotto da Elvira Spagnolo, la stessa coroner che ha eseguito l'esame su Viviana Parisi. (Continua a leggere dopo la foto)

Gli uomini della Procura ascolteranno nei prossimi giorni anche i servizi sociali e indagheranno più a fondo le condizioni familiari. La versione familiare – "Viviana non si è uccisa e non ha ucciso il piccolo Joel". Ne è convinto Claudio Mondello, avvocato e cugino di Daniele Mondello, marito di Viviana e padre di Gioele. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}
Il punto di vista dell'avvocato esclude omicidio-suicidio e si concentra su quello che sarebbe accaduto dopo l'incidente automobilistico: “Il bambino sfugge alla vigilanza della madre e se ne va. Forse anche solo pochi passaggi. Probabilmente qualcosa, in quello scenario di campagna, attira la sua attenzione o lo spaventa. La madre terrorizzata cerca disperatamente di trovarlo, ma i suoi tentativi falliscono ”.

Potrebbe interessarti anche: "Ora lasciami parlare". Diletta Leotta, tutta la verità sulla vicenda rosa Zlatan Ibrahimovic

Nell'articolo Viviana Parisi, ora c'è il 'giallo' dei certificati medici. Quello che è stato diagnosticato alla madre di Gioele viene da Caffeina Magazine .

(Fonte: Caffeina)