Viviana Parisi, Gioele e quel terribile dubbio degli inquirenti. Ora allevano la loro madre

Il caso della scomparsa di Viviana Parisi, dj e vocalist scomparsa, e poi ritrovata morta, con il figlio Gioiele sull'autostrada nei pressi del paese di Caronia, è "uno dei casi più difficili che abbia mai affrontato". Lo afferma Angelo Cavallo, procuratore capo di Patti impegnato nelle indagini, rivolgendosi a chi dice di aver visto una donna e un bambino passare un guard rail.

“Questa testimonianza – preziosissima – ci arriva solo 'de relato', riferita da terzi. Faccio appello a questi testimoni, ovunque si trovino, a presentarsi, purché si rechino in un qualunque ufficio di polizia, ovunque in Italia ”. Cavallo individua anche dall'analisi delle ricevute di pedaggio “che ci sono venti minuti di intervallo tra il momento in cui è partita e il momento in cui è rientrata. Dal suo paese, Venetico, giunse a Milazzo. Continua dopo la foto

Qui, invece di fermarsi come aveva detto al marito, ha preso l'autostrada in direzione Palermo ed è uscita allo svincolo di Sant'Agata, senza pagare il pedaggio. A Sant'Agata non sappiamo cosa abbia fatto per una ventina di minuti, poi si è rimessa in strada fino al punto in cui è avvenuto l'incidente in autostrada. Secondo gli inquirenti, scrive Il Messaggero, l'ipotesi più drammatica, avanzata dagli inquirenti, è che la donna avrebbe potuto uccidere il figlio seppellendolo in zona prima di suicidarsi. Dozzine di persone con unità cinofile stanno pattugliando la campagna. Continua dopo la foto

“Ad oggi – spiegano i vigili del fuoco che abbiamo pattugliato più di 500 ettari con l'aiuto di cani e droni. È complicato perché si tratta di b Vigili del fuoco, protezione civile e forze dell'ordine stanno perquisendo tutta l'area per trovare il bambino di 4 anni di cui non c'è più traccia ”. Si cercano anche testimoni. La donna è stata riconosciuta ieri solo grazie alla fede nuziale perché, come riferiscono gli inquirenti, il corpo è stato sfigurato a causa di animali selvatici che imperversavano sul corpo esanime. Continua dopo la foto

{loadposition intext}
La donna sarebbe morta, per motivi da accertare, da diversi giorni. Gli inquirenti, nella tarda serata di ieri, hanno sequestrato un traliccio dell'elettricità situato a pochi metri dal luogo in cui è stato ritrovato il corpo senza vita e straziato di Viviana. Tra le ipotesi investigative non è esclusa quella secondo cui la donna avrebbe potuto togliersi la vita gettandosi dal pilone. Il suo corpo è stato trovato proprio ai piedi della struttura.

Potrebbe interessarti: Lutto in Rai, il giornalista è morto nella notte. Il dolore dei colleghi: "Abbiamo il cuore spezzato"

L'articolo Viviana Parisi, Gioele e quel terribile dubbio degli inquirenti. Adesso tirano in ballo la madre che viene da Caffeina Magazine .

(Fonte: Caffeina)