'Una stella nasce' Il regista Bradley Cooper Felt 'imbarazzato' dai suoi Oscar Snub

Warner Bros

Bradley Cooper è stato nominato come miglior attore protagonista al 91 ° Academy Awards per la sua interpretazione di Jackson Maine, amante del bere, amante dei cani e della musica pop, in A Star is Born , come la maggior parte dei pronostici, beh, pronosticato. È stata una leggera sorpresa, tuttavia, che non è stato nominato anche come miglior regista; invece, Spike Lee ( BlacKkKlansman ), Paweł Pawlikowski ( Guerra fredda ), Yorgos Lanthimos ( Il favorito ), Alfonso Cuarón ( Roma ) e Adam McKay ( Vice ), e in particolare nessuna donna, si contendono l'onore. In un'intervista con Oprah Winfrey, Cooper ha ammesso che inizialmente si sentiva "imbarazzato" dallo sgarbo.

"Non sono mai sorpreso di non ottenere nulla. Ma è divertente che tu lo chieda, perché ho pensato a questo ", ha detto il regista alla regia di Winfrey alla registrazione delle sue SuperSoul Conversations . "Ero con un mio amico in un bar di New York City, e ho guardato il mio telefono, e [l'addetto stampa di Cooper] mi ha mandato un messaggio di congratulazioni per queste altre cose, ma non mi ha detto la brutta notizia. E io sono andato, 'Oh, wow.' E la prima cosa che sentii fu l'imbarazzo, in realtà. Pensaci. Mi sentivo imbarazzato dal fatto che non facevo la mia parte. "Alla fine, Cooper si rese conto che" anche se avessi ricevuto la nomination, non dovevo darmi alcun senso se facessi il mio lavoro o meno. "Basta chiedere a Spike Lee, che era nominato per il miglior regista per la prima volta quest'anno. O ancora, letteralmente ogni regista femminile.

A Star is Born è stato candidato a otto Oscar, tra cui la migliore attrice (Lady Gaga), il miglior attore non protagonista (Sam Elliott), la migliore sceneggiatura adattata e la migliore canzone originale per "Shallow", che una Cooper "terrificata" esibirà con Mother Monster alla cerimonia . È troppo lontano dalla profondità per dire no adesso.

WARNER BROS.

(Via Hollywood Reporter )

( Fonte )

Commenta su Facebook