“Una madre autorizzata insiste affinché io ‘condivida’ il mio Nintendo Switch con suo figlio sul mio volo”

Lo capiamo tutti: le mamme vogliono sempre il meglio per i loro figli. Ma ci deve essere una linea da qualche parte, soprattutto se il ragazzo vuole qualcosa che non è loro. Come, questo Nintendo che il Redditor Artlanta ha portato su un volo di una compagnia aerea del sud-ovest.

"Ero seduto al finestrino accanto a due adorabili donne, e direttamente in orizzontale da noi c'era un posto vuoto, una mamma e suo figlio", ha scritto il Redditor nel suo post sul subreddit Genitori intitolati . Non passò molto tempo prima che la madre si slacciasse la fibbia mentre l'aereo decollava e si avvicinasse all'autore.

"Scusa", ha scritto Atlanta, "volevo solo sapere se c'era un modo in cui mio figlio avrebbe potuto usare quel gioco per un po'". Comprensibilmente, l'autrice non si sentiva a suo agio nel condividere il suo Nintendo con il bambino che non conosceva e, soprattutto, l'ha portato per sé.

Fu allora che iniziò la scena reale ed era chiaro che la madre non stava accettando un "no" come risposta.

Di recente, una donna ha raccontato di come è stata pressata da una madre autorizzata a "condividere" il suo Nintendo con suo figlio perché il povero bambino non aveva nulla da fare durante un volo di 2 ore

Crediti immagine: Hanson Lu (non la foto reale)

Crediti immagine: Erik Mclean (non la foto reale)

Crediti immagine: artlanta

La maggior parte dei passeggeri degli aerei, se richiesto, non sceglierebbe un posto accanto a una famiglia con neonati o bambini. Questo non significa che odino i bambini, di per sé, ma volare è già un compito arduo, essere angusti in un luogo claustrofobico, già stanchi dal tragitto verso l'aeroporto e dai controlli di sicurezza. Un bambino iperattivo accanto a loro potrebbe prendere l'ultima goccia della pazienza che hanno.

Alcuni genitori ne sono consapevoli e persino acquistano un giro di bevande per i passeggeri vicini o distribuiscono i tappi per le orecchie per attutire qualsiasi rumore indotto dai bambini. Detto questo, la cosa migliore che i genitori possono fare quando sono a bordo con i bambini è essere preparati.

Ciò include rimuovere le scarpe del bambino per evitare che prenda a calci gli altri passeggeri, dare loro giocattoli e giochi per tenerli occupati e distribuire alcuni snack per "scopi di emergenza". Come fare i capricci per quella barretta di cioccolato troppo cara che sta mangiando un passeggero del sedile vicino.

Molte persone hanno mostrato il loro sostegno all'autore nei commenti


Il post "Una madre intitolata insiste che io 'condividi' il mio Nintendo Switch con suo figlio in volo" è apparso per la prima volta su Bored Panda .

(Fonte: Bored Panda)