Un uomo esausto si rifiuta di allontanarsi da una panchina perché una signora si è sentita a disagio quando si è seduto accanto a lei e gli chiede se avesse torto

Prendere i mezzi pubblici da soli di notte può essere spaventoso per le donne. È un peccato che non possano sentirsi al sicuro solo provando a viaggiare senza la paura di un estraneo vicino a loro e di quello che potrebbero fare. Anche gli uomini sono consapevoli di come si sentono le donne in questa situazione e considerano la propria presenza nel tentativo di alleviare le loro preoccupazioni.

Tuttavia, un uomo su Reddit ha condiviso la sua storia di un transito notturno e di un incontro con una donna che non era contenta di quanto "vicino" le fosse. Spiegando la sua situazione e trovando difficile credere a ciò che lei gli ha detto, ha chiesto se avesse sbagliato a rifiutarsi di spostarsi dal suo posto mentre aspettava un treno di notte.

Leggi la storia qui sotto per tutti i dettagli.

Crediti immagine: Flickr (non la foto reale)

Il disagio di viaggiare da sole con i mezzi pubblici è uno scenario familiare per le donne, soprattutto di notte. La paura di molestie fisiche o sessuali è uno dei sentimenti più stridenti coinvolti in quello che dovrebbe essere un semplice viaggio. Purtroppo, è un problema in corso di cui le donne devono essere consapevoli.

In un articolo pubblicato dall'International Transport Forum , un rapporto del 2017 in Ile-de-France ha rilevato che il 39% di tutte le aggressioni sessuali contro le donne ha avuto luogo nelle stazioni ferroviarie. È uno dei fattori che distoglie le donne dall'utilizzare i mezzi pubblici e le costringe a prendere altri accordi di viaggio, come prendere un taxi. Tuttavia, quando non ci sono altre alternative, il trasporto pubblico può sembrare l'ultima risorsa. È qualcosa che deve essere risolto per rendere le donne più sicure nel viaggiare nelle aree urbane.

Un uomo su Reddit spiega come stava aspettando un treno per tornare a casa dopo aver finito di lavorare a tarda notte

Tuttavia, gli viene chiesto di allontanarsi da una donna che si sente a disagio a condividere una panchina con lui

Si rifiuta e si scusa dicendo che è stanco dopo il lavoro e vuole solo aspettare il treno

Sentendosi frustrata, impreca contro di lui e se ne va, lasciandolo a chiedersi se avesse torto

Crediti immagine: ladyatstop

La gente ha capito perché avrebbe potuto dirlo, ma ha spiegato cosa avrebbero fatto in una situazione simile

Una soluzione per affrontare il problema consiste nell'esaminare le strutture delle stazioni ferroviarie nelle città. Secondo K. Jane Williams, l'amministratore del Dipartimento dei trasporti negli Stati Uniti, è "chiaro che l'ambiente intorno all'infrastruttura di transito fa la differenza sia nella sicurezza effettiva che nella percezione della sicurezza". Ha spiegato inoltre: "Ciò significa, ad esempio, progettare infrastrutture con illuminazione adeguata e linee di vista chiare ed eliminare angoli, angoli e aree isolate che possono facilitare gli assalti".

Ci sono una serie di altre misure che possono aiutare a ridurre la criminalità nelle stazioni di trasporto pubblico. Il sistema di autobus della metropolitana di Los Angeles ha implementato modifiche per aiutare a migliorare la sicurezza dei pendolari come: una maggiore presenza di polizia e sicurezza nelle aree pubbliche, telecamere CCTV per documentare e scoraggiare potenziali criminali e ulteriore formazione per gli operatori di transito per identificare e ridurre l'escalation situazioni difficili. Di conseguenza, hanno registrato una diminuzione del 39% della criminalità totale tra il 2017 e il 2018 nella loro rete.

Il post Uomo esausto si rifiuta di allontanarsi da una panchina perché una signora si è sentita a disagio quando si è seduto accanto a lei e gli chiede se avesse torto è apparso per la prima volta su Bored Panda .

(Fonte: Bored Panda)