Un “Super Mario Bros.” Il produttore giura che ameremo Mario Voice di Chris Pratt!

Penso che We The People sia stato perfettamente chiaro sulla nostra obiezione a Chris Pratt che dà voce a un idraulico italiano di origine giapponese dei cartoni animati nel prossimo film senza titolo di Super Mario Bros. , e non ha nulla a che fare con la prospettiva che Chris e Lady Gaga competano per un Oscar nella categoria Miglior Peggior Caricatura Italiana. Ovviamente sarebbe fantastico, ma no, We The People obietta a causa di merda come questa . E questo . E anche questo. Semplicemente non ci fidiamo di lui, ok! Ma secondo TooFab , il produttore di Mario Bros. Chris Meledandri sembra avere l'errata impressione che le persone si lamentino perché non hanno scelto qualcuno della comunità di Italianx. Quindi, se questo è il tuo problema, non preoccuparti. Non solo Meledandri è lui stesso un italo-americano, Charlie Day che interpreta Luigi, proviene anche da origini italiane. Ma questo non è abbastanza per me. Nessuna persona coinvolta nella produzione sa un cazzo di tubature. E questo è il vero problema qui. Chris Pratt può essere uno strumento, ma di certo non sa usare una chiave inglese.

Il produttore Chris è stato avvicinato all'aeroporto e gli ha chiesto del contraccolpo a Worst Chris che è stato scelto sia in Mario Bros. che in Garfield in questo, " il più sveglio dei tempi " , quindi lodo il produttore Chris per non solo strappare un orribile scoreggia in faccia al ragazzo e andare via. Eri solo su un aereo! Sai di avere il gas in eccesso, perché non usarlo? Sfortunatamente, però, il produttore Chris ha abboccato.

Fusione di Pratt come l'idraulico italiano giapponese creato aveva un po 'su on-line in armi, come si preparò a prendere potenzialmente fastidioso dell'attore americano quell'accento over-the-top.

"Beh, come italoamericano io stesso, lo capisco", ha ammesso Meledandri. "Sai, capisco i commenti."

Ma ha sottolineato: “Charlie Day, che interpreta Luigi, in realtà ha origini italiane. Sì, quindi questo è il nostro cenno".

Ha giurato che Pratt non si sarebbe appoggiato troppo pesantemente al "Sono io, Mario!"

“Questo non è il tenore della performance per tutto il film”, ha detto.

Dio, spero di no. Sembra che Gaga e la House of Gucci Gang abbiano già messo alla prova i limiti di quanto lontano ti porterà un accento italiano campato, e beh, in realtà è piuttosto lontano. Poi di nuovo, HOG era una commedia non intenzionale, mentre sono abbastanza sicuro che Mario Bros. conterrà delle battute vere. Ma a quanto pare, come Gaga, Pratt ha lavorato duramente sul suo mestiere per creare una performance " fenomenale ".

Capisco che hanno bisogno di un grande nome ma chiedo giustizia per un vero falso eroe nippo-italo-americano, Charles Martinet , la voce originale di Mario (e Luigi, Wario e Waluigi) che fa la voce da quasi 30 anni ! Homeboy potrebbe fare l'intero film nel sonno e, a giudicare dal suo Instagram , sono abbastanza sicuro che fosse a Parigi il 6 gennaio. Solo dicendo.

La passione! La riverenza! I carboidrati! Non puoi cancellare la perfezione. Avrebbero potuto averne uno vero (falso) invece di uno falso vero come Chris. Ad ogni modo, ecco il produttore Chris che spreca tutto il gas accumulato negli aerei rispondendo seriamente alle domande sciocche di questo giornalista.

Pic: Wenn.com