Un nuovo studio afferma che le persone ossessionate dalle celebrità sono meno intelligenti

Secondo un test condotto da alcune presunte persone intelligenti, potrebbero esserci bassi livelli di intelligenza in agguato tra il tipo di persone che vivono e muoiono per l'analisi del tappeto rosso, oggetti ciechi, rivelazioni di gravidanza su Instagram, reality show girati su yacht, Calabasas o sexy unique ristoranti, o con chi esce Pete Davidson. La verifica imparziale di terze parti è assolutamente necessaria, lo so! Ma secondo questo studio, è apparentemente vero. Secondo quanto riferito, coloro che sono costretti a seguire l'andirivieni nel mondo delle celebrità non sono i più brillanti di ciò che l'umanità ha da offrire.

Il New York Post scrive che questo studio è stato pubblicato alla fine dell'anno scorso da BMC Psychology , una propaggine incentrata sulla psicologia di BioMed Central, un editore scientifico open access a scopo di lucro con sede nel Regno Unito. A scopo di lucro? Lo sapevo! Questo studio è stato sicuramente finanziato da PBS o NPR. Ci tengo a te, Psicologia BMC! Lo studio era intitolato " Celebrazione delle celebrità e abilità cognitive rivisitate: applicazione della teoria dell'intelligenza a due fattori di Cattell in uno studio trasversale " e i quasi due decenni di ricerca mostrano che esiste un'associazione diretta tra adorazione delle celebrità e scarso rendimento nei test cognitivi . Ad essere onesti, non so se la ricerca sulle celebrità condotta due decenni fa possa essere applicata alla ricerca sulle celebrità oggi. Erano gli anni di Bennifer e sono abbastanza sicuro che avessimo tutti una funzione cognitiva ridotta dopo averli visti a Gigli . Ma ecco come è stato suddiviso lo studio.

Lo studio ha chiesto a 1.763 adulti ungheresi di intraprendere un test del vocabolario di 30 parole e un test di sostituzione dei simboli delle cifre, prima di completare un questionario sulla "Scala dell'atteggiamento delle celebrità" per determinare il loro livello di interesse per le persone famose.

I partecipanti hanno dovuto rispondere "sì" o "no" a una serie di affermazioni sulla Celebrity Attitude Scale, tra cui: "Mi sento spesso in dovere di apprendere le abitudini personali della mia celebrità preferita" e "Sono ossessionato dai dettagli della mia celebrità preferita vita."

I ricercatori hanno scoperto che punteggi più alti sulla scala dell'atteggiamento delle celebrità spesso significavano punteggi più bassi nei test di capacità cognitiva e viceversa. Tuttavia, i ricercatori non sono stati nemmeno in grado di determinare se i punteggi alti della Celebrity Attitude Scale fossero la ragione dei bassi punteggi cognitivi, o se i partecipanti non fossero molto intelligenti per cominciare. Quindi chiaramente, questo non è uno studio terribilmente accurato. Peccato perché ho già iniziato a digitare un seguito aggiornato di Flowers for Algernon basato su uno stan di Gemma Collins. Oh bene!

Poiché non è chiaro se l'ossessione delle celebrità sia una causa o una conseguenza della scarsa intelligenza, i ricercatori ritengono di dover condurre ulteriori studi sulla questione. O possono semplicemente accettare la dura verità che essere ossessionati dalle celebrità potrebbe effettivamente rendere una persona più intelligente? Ci vuole un cervello enorme per memorizzare tutte quelle informazioni inutili! In matematica, hai bisogno – cosa – di un paio di formule da risolvere per X? Gli antropologi delle celebrità possono dirti i nomi di ogni Kardashian, di ogni perdente con cui si sono incontrati, a quante chiese problematiche è stato associato Justin Bieber e almeno 3 dei tormentoni di Tamar Braxton. Credimi, in termini di potenziale per la funzione cognitiva, siamo fondamentalmente tutti Einstein.

Foto: Wenn.com