Un membro del Congresso repubblicano chiede che i titoli dei Sussex vengano rimossi

La duchessa del Sussex visita la cucina della comunità Hubb

Negli ultimi mesi, il Duca e la Duchessa del Sussex hanno fatto dichiarazioni davvero basilari sul voto e sul rifiuto dell'incitamento all'odio . Ho anche sostenuto che Harry e Meghan sono molto attenti e molto precisi su come dicono certe cose, e non si discostano affatto dai loro script. Meghan ha parlato della necessità che le donne votino e della necessità che più donne siano coinvolte nel processo politico. Harry ha detto agli americani di rifiutare l'incitamento all'odio e la disinformazione. Chiaramente, queste dichiarazioni avevano tutte un pregiudizio anti-Trump! I repubblicani sostengono l'incitamento all'odio, la disinformazione e la repressione degli elettori, fine del. Quindi era tutto "politico" e molti commentatori britannici – come Piers Morgan – avevano degli attacchi di merda assoluti. Anche Donald Trump è stato coinvolto, perché no. E ora sembra che il Daily Mail abbia esortato uno stupido membro del Congresso repubblicano a scrivere una lettera alla Regina chiedendo che Harry e Meghan fossero "privati ​​dei loro titoli". Per l'amor di Dio.

Un parlamentare repubblicano chiede al governo britannico di chiedere alla regina di privare Meghan Markle e il principe Harry dei loro titoli reali per aver "interferito" nelle imminenti elezioni americane, sostenendo che li stanno usando per influenzare gli elettori. Il membro del Congresso Jason Smith del Missouri invierà una lettera con la richiesta all'ambasciatore britannico negli Stati Uniti Karen Pierce venerdì pomeriggio, può rivelare DailyMail.com.

Smith sottolinea che la famiglia reale britannica ha una lunga tradizione di rimanere politicamente neutrale e osserva che gli Stati Uniti hanno espresso preoccupazione per l'interferenza straniera nelle sue elezioni. «Come sapete, la famiglia reale britannica osserva da tempo una politica di assoluta neutralità nei confronti delle questioni politiche. Sono quindi preoccupato per i recenti commenti del Duca e della Duchessa del Sussex riguardo alle elezioni presidenziali degli Stati Uniti, in particolare alla luce delle conversazioni internazionali sull'interferenza straniera nelle nostre elezioni e sullo status del Duca come ospite degli Stati Uniti '', scrive nella lettera, un copia del quale è stata ottenuta da DailyMail.com.

La regina controlla i titoli di Harry e Meghan ma agisce su consiglio del governo, il che significa che spetterebbe a lei agire contro la coppia, ma che se il primo ministro, Boris Johnson, le chiedesse di farlo, avrebbe per considerare almeno la richiesta.

Smith ha definito le loro azioni "una grave violazione della politica di neutralità politica della famiglia reale britannica e un atto inappropriato di interferenza interna da parte di uno dei nostri più stretti alleati". Il membro del Congresso per quattro mandati ha affermato che anche se i commenti sono stati fatti da privati ​​cittadini, il fatto che la coppia usi i loro titoli conferisce l'impressione che le dichiarazioni provengano dalla famiglia reale e dà alle parole un peso aggiuntivo tra gli elettori.

“ È mia opinione che i titoli e i privilegi che mantengono con il permesso di Sua Maestà la Regina, dati con il consiglio e il consenso del suo governo, impediscano al Duca e alla Duchessa di separare i commenti fatti a titolo personale dalla loro posizione ufficiale all'interno della Royal British Famiglia ', ha scritto. Smith ha detto che effettivamente significa che la famiglia reale britannica sta interferendo nelle elezioni americane. "Pertanto, consentendo al Duca e alla Duchessa di Sussex di mantenere i loro titoli e di continuare questi commenti politici, il governo britannico sta effettivamente perdonando le interferenze nelle elezioni presidenziali degli Stati Uniti del 2020 da parte di funzionari al più alto livello dell'establishment britannico", ha affermato ha scritto.

'Chiedo rispettosamente al governo britannico di garantire che il Duca e la Duchessa del Sussex non tentino più di interferire nella nostra elezione o di essere privati ​​di tutti i titoli, stili e privilegi che attualmente conservano. Le chiedo rispettosamente di trasmettere queste preoccupazioni sia a Sua Maestà la Regina che al governo di Sua Maestà ", ha scritto.

[Dal Daily Mail]

Ancora una volta, qualsiasi repubblicano che affermi che i commenti di H&M erano esplicitamente o implicitamente anti-GOP lo dice a se stesso. So in cuor mio che il GOP è il partito dell'incitamento all'odio, del terrorismo interno, del razzismo, del nazionalismo, della disinformazione, della repressione degli elettori e delle pandemie. Ma dovrebbero fingere di non sostenere apertamente quella merda! Offendendosi così pubblicamente alle dichiarazioni politiche di H&M (relativamente milquetoast), questi idioti continuano a recitare se stessi. Oltre a questo, MEGHAN È AMERICANO. Può dire qualunque cosa diavolo vuole.

Inoltre: il resto di quel pezzo del Daily Mail era solo un confuso articolo sullo stato di Harry in America. Non ho idea se sia qui con un visto o che tipo di visto sia, e nemmeno il Daily Mail. Quello che stanno cercando di fare è indurre i MAGA 'Muricans e Donald Trump a molestare e minacciare pubblicamente la residenza di Harry in America. E onestamente? Sono abbastanza convinto che un dipsh-t come Jason Smith non abbia nemmeno scritto questa lettera. Penso che sia stato scritto dal giornalista del Daily Mail e consegnato al membro del Congresso. Che è tutta un'altra cosa.

Meghan, duchessa del Sussex agli US Open Tennis

Il principe Harry visita il Black Prince Trust a Lambeth

Foto per gentile concessione di Backgrid, Avalon Red, WENN.

Il principe Harry visita il Black Prince Trust a Lambeth
Meghan, duchessa del Sussex agli US Open Tennis
Il principe Harry e Meghan markle visitano Johannesburg, in Sud Africa
La duchessa del Sussex visita la cucina della comunità Hubb
BAFTA Los Angeles Tea Party
Duca e duchessa di Sussex