Un bambino orfano è stato trovato nel marsupio di sua madre morta che pesa solo 120 grammi, è stato salvato

Non ci sono mai abbastanza storie di benessere che dimostrino che ogni minimo amore e cura può prevenire la tragedia e dare agli animali una seconda possibilità di vita. Quindi eccone un'altra per ripristinare la tua fiducia nell'umanità.

Incontra la simpatica baby wombat Elsie, che è stata salvata dalla custodia della madre morta dopo un incidente d'auto. È successo tutto a metà marzo quando un gentile passante ha scoperto il povero bambino che era rimasto completamente solo in questo mondo e ha immediatamente portato il vombato in ACT Wildlife, l'unico gruppo di cura della fauna selvatica di Canberra. Era estremamente sottopeso e debole, quindi è stata portata in una clinica d'urgenza. I suoi caregivers non erano sicuri che il minuscolo vombato ce l'avrebbe fatta, ma Elsie ha dimostrato di essere una vera combattente.

A circa sei mesi e mezzo, ora ha trovato la sua casa a lungo termine con la sua nuova "mamma" Helen, che si prenderà cura di lei fino a quando Elsie non sarà abbastanza indipendente da essere liberata. Panda annoiato ha chiesto al suo precedente caregiver Lindy, che simbolicamente va su "crazy_wombat_lady" su Instagram, di condividere la commovente storia di Elsie, che è sbocciata da un piccolo bambino orfano di soli 120 ge un vivace e coccoloso "quasi bambino" del 1300 g.

Maggiori informazioni: Instagram | actwildlife.net | Facebook | twitter.com | Instagram

Il piccolo vombato fu salvato dalla custodia della madre morta dopo essere stata investita da un'auto

Crediti immagine: crazy_wombat_lady

“È stata salvata da un membro del pubblico che ha visto la madre morta (colpita in macchina) dalla strada. Ha rimosso Elsie dalla custodia e l'ha portata alla fauna selvatica dell'ACT, che è il gruppo di salvataggio e cura della fauna selvatica nell'ACT (territorio della capitale australiana) ", ha detto Lindy a Bored Panda.

Elsie aveva quasi tre mesi e pesava solo 120 grammi

Crediti immagine: crazy_wombat_lady

"Elsie aveva quasi tre mesi e 120 g (sono nati circa le dimensioni di un fagiolo e solo pochi grammi.) Non ha avuto ferite dall'incidente, con l'eccezione di alcuni danni all'interno della sua bocca causati dal venir fuori dal tettarella nell'incidente. Ma aveva l'herpes wombat (quasi la metà dei wombat selvatici ha questo) e un'infezione da stafilococco, quindi aveva bisogno di cure per quelli subito. La sua assistenza veterinaria è stata fornita da alcuni fantastici veterinari locali senza alcun costo per la nostra carità. Siamo incredibilmente grati per questo supporto. "

Crediti immagine: crazy_wombat_lady

Ha trascorso 10 settimane in un umidificatore

Crediti immagine: crazy_wombat_lady

“Inizialmente, stava assumendo alimenti per 3 ore di 2 ml di speciale formula di wombat. Poi ogni 4 ore mentre cresceva. Ora è in 5 bottiglie al giorno e la scorsa notte è stata la sua prima notte a dormire senza avere un pasto notturno. Sìì!!!

Ha avuto un secondo attacco di herpes che è stato anche trattato con successo. "

Crediti immagine: crazy_wombat_lady

Crediti immagine: crazy_wombat_lady

Crediti immagine: crazy_wombat_lady

Crediti immagine: crazy_wombat_lady

Crediti immagine: crazy_wombat_lady

Crediti immagine: crazy_wombat_lady

Crediti immagine: crazy_wombat_lady

Crediti immagine: crazy_wombat_lady

Fortunatamente, ora è fuori dall'incubatrice e la sua pelliccia sta attraversando

Crediti immagine: crazy_wombat_lady

“Sta dormendo in una culla in un letto riscaldato e la sua pelliccia sta attraversando. Ha iniziato a camminare questa settimana. È sveglia solo per un'ora al giorno. "

Crediti immagine: crazy_wombat_lady

Crediti immagine: crazy_wombat_lady

Crediti immagine: crazy_wombat_lady

I baby wombat sono nati delle dimensioni di un jelly bean e si sviluppano nella custodia della mamma, ma possiamo vederlo accadere

Crediti immagine: crazy_wombat_lady

“Quando nascono piccoli wombat delle dimensioni di una jelly bean, sono molto poco sviluppati. I loro avambracci, tuttavia, sono ben sviluppati alla nascita in modo da poter strisciare dal canale del parto della madre al suo marsupio. Le zampe posteriori impiegano un po 'di tempo per completare la loro crescita. Questa foto di Elsie a 4 1/2 mesi dalla sua nascita mostra la differenza di sviluppo tra i suoi avambracci muscolosi e le zampe posteriori magre. Tutta questa magia si svolge normalmente nella custodia di sua madre, ma possiamo vederla accadere. "

Crediti immagine: crazy_wombat_lady

Crediti immagine: crazy_wombat_lady

Elsie non solo è sopravvissuta, ma ha prosperato sotto l'amore e la cura incondizionati di Lindy

Crediti immagine: crazy_wombat_lady

“Elsie era così poco sviluppata quando è entrata che era solo un piccolo essere che aveva bisogno di essere mantenuta in vita. Nelle ultime settimane, è diventata consapevole e ha iniziato a sviluppare una personalità. Ama essere coccolata, ma non le piace essere raccolta senza essere nel suo involucro. "

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Lindy (@crazy_wombat_lady) su

Crediti immagine: crazy_wombat_lady

Crediti immagine: crazy_wombat_lady

Crediti immagine: crazy_wombat_lady

Lindy è coordinatrice di Wombat per Act Wildlife, che è l'unica organizzazione di salvataggio e riabilitazione della fauna selvatica nel Territorio della Capitale Australiana che si prende cura di animali nativi feriti, malati e orfani. Ha trascorso oltre vent'anni di volontariato per loro e ha dedicato gli ultimi dieci a concentrarsi sulla cura dei vombati.

“Abbiamo circa 40-50 volontari attivi che rispondono al telefono 24 ore su 24, 7 giorni su 7, salvano e riabilitano la maggior parte delle specie autoctone, forniscono consulenza al pubblico sulla condivisione del nostro spazio urbano con la fauna selvatica, la raccolta fondi e molti altri ruoli. Ci prendiamo tutti cura della nostra fauna selvatica nelle nostre case. "

Crediti immagine: crazy_wombat_lady

Crediti immagine: crazy_wombat_lady

Crediti immagine: crazy_wombat_lady

Crediti immagine: crazy_wombat_lady

Elsie ha trovato la sua nuova "mamma" Helen, che si prenderà cura di lei per un anno o più fino a quando non sarà abbastanza indipendente da tornare in libertà

Crediti immagine: crazy_wombat_lady

"Oggi andrà dalla sua badante a lungo termine (fino a ora abbiamo condiviso le sue cure poiché la sua nuova badante lavora a tempo pieno e non avrebbe potuto fare il livello di terapia intensiva richiesta mentre lavorava.) Ci sarà cura dentro la casa per i prossimi mesi, poi in un recinto appositamente costruito per sei mesi, fino a quando non sarà di circa 18 kg. Verrà quindi rilasciata di nuovo nella boscaglia come un vombato selvaggio. "

Crediti immagine: crazy_wombat_lady

Ogni wombat ci costa (ACT Wildlife) circa $ 1000 da raccogliere. Elsie è una delle 13 persone in cura al momento.

“La nostra organizzazione è un ente di beneficenza e si basa principalmente su donazioni per finanziare il lavoro che svolgiamo. Ci prendiamo cura di migliaia di animali nativi (uccelli, pipistrelli, lucertole, tartarughe, opossum, wallaby e vombati). Ogni anno. È un grande privilegio e gioia essere in grado di prendersi cura della nostra fauna selvatica e rimetterla nel suo ambiente naturale quando viene recuperata. "

Crediti immagine: crazy_wombat_lady

“I baby wombat sono molto simili all'uomo nella loro necessità di avere un sacco di contatto con il corpo. Come bambini in busta, trascorrevano i loro primi 8 o 9 mesi nel marsupio della mamma. Sono comici, giocosi e affettuosi come i bambini, ma spesso scontrosi e persino aggressivi quando raggiungono l'adolescenza. Tutti i nostri vombati riabilitati vengono liberati. "

(Fonte: Bored Panda)

Commenta su Facebook