Trova la madre morta nel suo letto, il figlio si toglie la vita. La scoperta nella loro casa

Una tragedia nella tragedia in provincia di Cremona. Prima la morte nel sonno di un insegnante di 78 anni, molto conosciuto nella zona, e poi, in seguito a questa perdita, il figlio di 52 anni decide di togliersi la vita. Tutto è avvenuto nello stesso appartamento in cui vivevano i due, in un piccolo paese del Cremona, e la notizia è stata diffusa dal quotidiano locale "La Provincia di Cremona". A ritrovare il corpo senza vita della donna è stato il figlio che, travolto dal dolore, ha scelto il suicidio come gesto estremo di disperazione.

Inutile l'arrivo dei soccorritori che, arrivati ​​sul posto, non hanno potuto fare a meno di accertare la morte di entrambi. Non ci sono ancora informazioni certe sui dettagli delle dinamiche. Si presume che la donna sia morta a causa di una malattia, mentre non sono ancora noti i modi in cui il figlio si è tolto la vita. Sicuramente sono stati trovati in due letti uno accanto all'altro. L'intera comunità è rimasta molto colpita dalla notizia di questo triste doppio evento. ( Continua a leggere dopo la foto )

La donna, che soffriva da tempo di problemi di salute i cui sintomi sembrano essere peggiorati negli ultimi tempi, è morta di notte durante il sonno. Il figlio di 52 anni, che abitava nella stessa casa, è stato il primo a ritrovare il corpo della madre e, sconvolto dalla sofferenza, si è suicidato. Una storia che, da un lato, sembra suggerire un rapporto molto stretto tra i due, dall'altro potrebbe farci pensare a un dramma di solitudine. Entrambi erano infatti molto conosciuti nel villaggio, soprattutto l'anziana madre, stimata maestra in pensione. ( Continua a leggere dopo la foto )

Anche il figlio aveva una buona reputazione, al momento non si hanno notizie precedenti che suggeriscano una fragilità psicologica dell'uomo. Gli abitanti del paese si sono dichiarati sconvolti dalla morte di entrambi e festeggeranno tutti insieme i funerali di madre e figlio. Una tragedia familiare che, purtroppo, fa venire in mente un episodio simile accaduto a Vanzago, in provincia di Milano. ( Continua a leggere dopo la foto )

Qui, in zona milanese, nella casa di via Pregnana a giugno sono stati trovati morti i corpi di una donna di 80 anni e del figlio di 51 anni. La madre è morta per cause naturali, mentre il figlio, anche qui corpo della donna, non ha sopportato il dolore e si è sparato alla testa.

Mamma e figlio sono morti a casa, la scoperta shock nel cuore della città

L'articolo Trova la madre morta nel suo letto, il figlio si toglie la vita. Il ritrovamento nella loro casa proviene da Caffeina Magazine .

(Fonte: Caffeina)