Tristan Thompson ha citato in giudizio la donna che sostiene di aver generato il figlio

Khloe Kardashian è meglio che metta un po 'di cardio in più questa settimana. Perché non può contare sul sudare scappando da questo ultimo dramma di paternità con il suo ex Tristan Thompson . Secondo Page Six , Tristan ha deciso di affrontare le accuse affrontando apertamente citando in giudizio Kimberly Alexander , la donna che lo ha recentemente accusato di avere suo padre.

Non molto tempo dopo che Khloe saltò su Twitter per zittire tutti coloro che si chiedevano se Tristan l'avesse rimasta incinta , Kimberly affermò che Tristan era responsabile di averle messo un bambino circa sei anni fa. Tristan ha una figlia di 2 anni True, con Khloe, e un figlio di 3 anni Prince, con la sua ex fidanzata Jordan Craig . Tristan ha fatto un test di paternità a gennaio per vedere se è il padre del figlio di Kimberly di 4 o 5 anni, ed è tornato negativo. Ma Kimberly era sospettoso dei risultati dei test, perché era condotto da LB Genetics, un laboratorio a cui i Kardashian erano collegati pubblicamente. Kimberly pensa che i risultati del test potrebbero essere stati corretti per favorire qualsiasi risultato si adattasse meglio all'attuale narrativa di Tristan e Khloe.

Tristan e Khloe reagirono con una lettera di cessazione e desistendo, dicendo a Kimberly di stare zitto. Ma Kimberly no, e ora viene citata in giudizio per diffamazione. La causa di Tristan accusa Kimberly di " fabbricare una falsa pretesa " di aver generato suo figlio di quasi 5 anni e di avere motivazioni discutibili per farlo.

Nella causa della diffamazione, ottenuta da Page Six, Thompson afferma che Alexander "è un aspirante influencer sui social media e un modello / interprete pornografico che è così disperato da raggiungere i suoi quindici minuti di fama".

L'avvocato di Tristan, Marty Singer , afferma che la causa è stata presentata, a causa dell'insistenza di Kimberly sul fatto che Tristan è il papà, anche se i risultati dei test del DNA avrebbero dimostrato il contrario. Ma anche perché Kimberly lo sta accusando di aver beato un papà morto. Marty è anche riuscito a fare una battuta su " Billie Jean " nella causa legale di Tristan:

"Alexander ha continuato a proclamare pubblicamente che Thompson è il padre di suo figlio e ha accusato maliziosamente Thompson di essere un papà morto," trascurando "e non assumendosi la responsabilità finanziaria del bambino dalla nascita. Tali dichiarazioni sono assolutamente false e sono di per sé diffamatorie. Per citare Michael Jackson, "il bambino non è [suo] figlio". "

Marty e Tristan hanno anche accusato Kimberly di alcuni loschi shenanigans a noleggio, come se fosse stata sfrattata almeno cinque volte in sette anni. Kimberly ha risposto alle affermazioni che è solo in questo per i soldi e la fama dicendo che sta bene finanziariamente e vuole solo che il presunto padre di suo figlio sia un padre.

Ha anche risposto all'accusa di essere l'incubo di un padrone di casa.

Kimberly non ha veramente risposto a questa causa e dovremo vedere come andrà a finire. Potrebbe finire con Tristan che fa un altro test di paternità per far tacere Kimberly una volta per tutte. Oppure c'è una possibilità che Kimberly decida improvvisamente di non proseguire quel secondo test. Ma potrei onestamente vedere Kimberly essere colpito da una seconda causa più seria. Tristan dipinge Kimberly come una puttana di attenzione disperata e spudorata con un passato porno che vuole essere famoso sui social media. Dimentica la calunnia, sembra una palese violazione del copyright! Kris Jenner ha sicuramente i suoi avvocati al telefono mentre parliamo.

Foto: Wenn.com , Instagram