Today In SHOCKING NEWS: Il principe Andrew ha probabilmente mentito sul soggiorno nella residenza di Jeffrey Epstein nella sua intervista “Newsnight”

Per quanto la camicetta della figa di Meghan Markle fosse, questo è in qualche modo peggio. Secondo il Daily Mail , il principe Andrew ha quasi certamente mentito a Emily Maitlis di BBC Newsnight sul fatto di non essere stata nella residenza di Manhattan del suo futuro ex amico ( in più di un modo) Jeffrey Epstein durante una visita ad aprile. del 2001. Questa apparente bugia mette in dubbio la veridicità dell'intera intervista , suggerendo che l'allora diciassettenne Virginia Giuffre (nata Roberts) potrebbe essere stata effettivamente costretta a fare sesso con Andrew (e forse tentare con un burattino di se stesso ) come ha costantemente affermato. Mascella, incontra il pavimento. Piano, questa è la tua nuova coinquilina, mascella.

DM riporta che " fonti ben piazzate " affermano che il principe Andrew e una guardia del corpo di Scotland Yard hanno trascorso la notte nella residenza di Jeffrey durante un viaggio di 3 giorni negli Stati Uniti, appena un mese dopo essere stato fotografato con Virginia e Ghislaine Maxwell a Londra . Interrogato su questo viaggio durante la sua intervista alla BBC, Andrew ha ammesso di aver forse " visitato " il covo di iniquità di Jeffrey, ma che in realtà ha dormito in fondo all'isolato presso il " console generale ", il West Side YMCA del ricco. E lui ha insistito, non era successo niente di strano. Tuttavia, Virginia e un'altra giovane donna, Johanna Sjoberg , affermano che la visita includeva uno spettacolo di marionette privato con una bambola Spitting Image prima di ritirarsi nella " prigione " per fare sesso.

Il principe Andrew ha soggiornato nella villa di Jeffrey Epstein a New York durante un viaggio quando si presume che abbia dormito con un adolescente trafficato, secondo quanto rivelato dal Daily Mail per la prima volta.

Contraddicendo la sua intervista televisiva sull'incidente d'auto, le fonti hanno confermato che il secondo figlio della regina era davvero un ospite nella casa di Manhattan del magnate dei pedofili nell'aprile 2001, sollevando domande sui suoi altri ricordi del tempo.

Le nostre indagini hanno anche scoperto una lacuna di poche ore riservate a New York per quello che è stato chiamato "Tempo privato" nell'itinerario riservato del duca.

Andrew non è stato in grado di spiegare cosa stesse facendo in questo periodo, ma la signorina Roberts e un'altra "massaggiatrice" di Epstein hanno entrambi detto di averlo incontrato in città.

Quando è stato chiesto dalla signorina Maitlis su Newsnight riguardo al racconto di Spitting Image della signorina Sjoberg, il principe sembrava ammettere che avrebbe potuto visitare la proprietà.

Andrew le disse: 'Probabilmente l'ho fatto … per quello che stavo facendo stavo con il console generale che è più in fondo alla strada sulla Quinta, quindi non ero … non ero lì. Potrei aver visitato ma sicuramente non l'ho fatto, decisamente, decisamente no, no, nessuna attività. '

Sembra che sia stato un viaggio impegnativo per Andrew, che a quanto pare non ha nemmeno avuto abbastanza tempo per assistere a una matinée de Il Re Leone . Forse è per questo che avrebbe portato i suoi burattini. Immagina, se ha mentito su dove ha appeso il cappello, forse sta mentendo su dove ha messo il suo schlong! Non farci scoprire che non ha mai mangiato la pizza, ha dita svelte e non era un autentico eroe di guerra delle Falkland! Per amore dei vecchi tempi, ecco quell'intervista. Andrew viene interrogato sulla sua permanenza intorno alle 27:00.

Pic: YouTube