TikToker chiama Karen una donna che non crederebbe di aver vissuto nel suo complesso di appartamenti, Internet non è d’accordo con il suo giudizio

Ci sono un sacco di "Karens" allo stato brado, o almeno così sembra Internet, ma ricorda che quello che vedi su Internet deve essere preso con le pinze. O una buona manciata.

Di recente è emerso un video che mostra un conflitto tra una "Karen" e un'altra donna (poi tutta una folla di persone) in un garage di un edificio residenziale dopo che la prima ha bloccato l'ingresso con la sua auto in modo che la seconda non potesse entrare per ragioni di sicurezza.

Ma la domanda che molti hanno iniziato a porsi è chi è davvero la "Karen" qui?

Ulteriori informazioni: TikTok

Sebbene Internet ami una "Karen", non tutte le persone a cui punti il ​​dito e urli sono necessariamente tali

Crediti immagine: beingerikakane

Quindi, TikToker e la blogger Erika Kane (alias Erika R. Lee) hanno condiviso un video sul suo canale TikTok che mostra una donna che si dice stia bloccando il garage di un appartamento con la sua auto. Continuava a chiedere a Erika di mostrarle il suo "clicker", un telecomando per aprire la porta del garage come prova che lei vive lì. E il problema si è intensificato rapidamente.

In breve, Erika si è rifiutata di mostrare il clicker, non solo perché non doveva dimostrare niente a nessuno, ma anche perché in realtà non provava niente, se cercherai di entrare in un garage senza una chiave per alla fine dovrai andartene in qualche modo, quindi non ha senso il motivo per cui qualcuno dovrebbe provare a farlo.

Durante tutto questo, la donna nell'auto stava bloccando l'ingresso e tutte le auto (all'inizio 5, poi 8) che cercavano di entrare nel garage stavano semplicemente aspettando. La donna in macchina ha detto che si sarebbe sentita più al sicuro se le persone avessero mostrato i loro clicker e quindi tutti avrebbero potuto andare avanti.

Tuttavia, poiché la giornata era piuttosto tarda, tutti erano stanchi, la situazione è peggiorata nel secondo e più persone sono state coinvolte nel conflitto.

Un video di alcune persone che si arrabbiano davvero con questa donna che blocca l'ingresso del garage di un appartamento è diventato virale

@beingerikakane Ricarica di nuovo poiché l'app Orologio ha eliminato l'originale. #karen ♬ suono originale – Erika R. Lee ✨

Ma non è perché la donna in macchina è una Karen, ma piuttosto le persone che le urlano contro hanno motivo di esserlo

Crediti immagine: beingerikakane

Erika ha pubblicato altri 3 video di follow-up fornendo un contesto ( qui , qui e qui ). Era tardi, verso le 22:00, quando Erika e il suo ragazzo stavano tornando a casa separatamente. Poiché condividono un clicker, uno ha dovuto aspettare che l'altro arrivasse per aprire il garage. Tuttavia, un'altra persona, la donna nell'auto nel primo video, è arrivata per prima e quindi ha aperto il garage, dopodiché il ragazzo di Erika ha semplicemente pedinato.

Erika è arrivata lì, ha visto il suo ragazzo a metà del garage, bloccato da un'altra macchina, ed è andata a indagare. Le due donne hanno provato a parlarne, una ha chiesto di muoversi, l'altra ha chiesto di vedere un clicker, entrambe hanno deciso di non fare nessuna di quelle cose ed entrambe hanno iniziato a diventare molto ansiose.

A questo punto c'erano 5 o 6 auto e uno degli autisti di un'altra macchina, con indosso un'uniforme della FedEx, è uscito e ha iniziato ad alimentare la conversazione. Erika sottolinea anche che la maggior parte delle persone lì erano nere, quindi potrebbe esserci stata una certa tensione razziale lì.

Ha spiegato che il suo "controllo" di tutti a questo punto non aveva senso poiché c'era una seconda porta del garage permanentemente aperta (a causa di manutenzione) dall'altra parte dell'edificio, quindi non aveva senso trovarsi in questa situazione. Alla fine, ci sono state molte urla.

Crediti immagine: beingerikakane

Qualche tempo, e diversi colpi di telefono (a scopo di registrazione) dopo, la donna in macchina si è mossa, sono entrate tutte e 8 le auto in attesa e tutti si sono dispersi mentre la "presunta Karen" è rimasta in macchina finché tutti gli altri non se ne sono andati.

E le persone, beh, non erano combattute sulla questione, ma c'erano sicuramente diversi aspetti in tutto e gli internauti lo hanno chiarito.

Da un lato, c'era una donna che chiamava un'altra donna "Karen" perché stava bloccando tutti coloro che cercavano di raggiungere le loro case perché non si sentiva al sicuro, o almeno è così che è andata alla lettera. E d'altra parte, c'era una donna che affrontava attivamente la questione della sicurezza nel suo edificio.

Ma la questione qui era molto più complicata di quanto si possa pensare. La gente ha iniziato a sottolineare molte urla e richieste non necessarie, vale a dire che nessuno aveva davvero bisogno di bloccare nessuno per risolvere il problema, e nessuno doveva davvero rifiutarsi di mostrare i propri clicker, se è tutto ciò che c'era da fare.

Nonostante il poster originale spiegasse la situazione, la gente online pensa ancora che la donna che ha bloccato l'ingresso del garage avesse ragione a farlo

Oltre a ciò, altri hanno sottolineato che ci sono regole e regolamenti che richiedono che le persone entrino nei garage un'auto alla volta poiché l'autista che apre la porta è tecnicamente responsabile di tutti coloro che entrano nei locali e anche chiunque li metta dietro cadrebbe sotto la loro responsabilità. Quindi, la donna in macchina aveva effettivamente ragione a chiedere alla gente di provare che vivevano lì.

Alla fine, la marea ha iniziato a cambiare, e la stessa Erika stava iniziando a sembrare il cattivo in questa situazione dopo che i commentatori hanno iniziato a notare che la donna in macchina non era arrabbiata o arrabbiata quanto era preoccupata e spaventata che quello che sembrava una folla ora le stava urlando contro.

E anche se alla fine non era compito della donna sorvegliare nessuno, come ha affermato un commentatore: “Non è il suo lavoro, non è suo diritto, non è una sua responsabilità. Fotografia. Annotare data e ora. Contatta la direzione e la polizia e vai avanti“, ma stava solo cercando di assicurarsi che tutti fossero al sicuro.

In ogni caso, il video di Erika ha ottenuto quasi 5 milioni di visualizzazioni, con gli altri tre aggiornamenti che hanno raccolto altri 700.000, raggiungendo un po' più di 380.000 Mi piace complessivamente.

Puoi controllare tutti i video qui , qui , qui e qui , ma prima di andare, condividi i tuoi pensieri – forse c'è anche più di quello che la gente ha menzionato – nella sezione commenti qui sotto!

Il post TikToker chiama una donna che non crederebbe di vivere nel suo complesso di appartamenti A Karen, Internet non è d'accordo con il suo giudizio è apparso per la prima volta su Bored Panda .

(Fonte: Bored Panda)