Tess Holliday “non si sentiva materna” nei confronti di suo figlio fino a quando non era un bambino

par0220_cover_tessholliday

Tess Holliday è modella, blogger e sostenitrice della positività corporea. A dire il vero, non so molto di lei. È stata l'ospite la prima volta che ho partecipato a una registrazione di Busy Tonight , che è stata la mia introduzione a lei. So che lavora sodo sulla positività del corpo e alcune delle sue copertine di riviste hanno rotto la barriera del corpo. So anche che ha avuto alcune controversie legate a lei, ma ho imparato a conoscerle solo dopo il fatto. Oh, e so che Piers Morgan è contro di lei , il che è un segno a suo favore, credo. Tess è madre di due ragazzi, Rylee, 14 anni, e Bowie, tre anni e mezzo. È sulla copertina del numero di febbraio di Parents Magazine , come puoi vedere sopra. Mi piace molto la copertina, adoro i colori e le opere d'arte. Inoltre Tess e i suoi ragazzi hanno un bell'aspetto, sono davvero ben disegnati. La gente aveva alcuni estratti che rivelavano un fatto piuttosto sorprendente, che Tess non aveva un legame materno con il suo primo figlio, Rylee, fino a quando non era un bambino.

Tess Holliday sta riflettendo sulla sua esperienza di maternità, sia come madre single che come donna sposata.

La modella, 34 anni, parla della crescita dei suoi figli Bowie Juniper, 3½ anni, e Rylee, 14 anni, per il numero di febbraio della rivista Parents, in cui recitano nella loro prima copertina insieme alla loro famosa mamma.

Ricordando i suoi primi anni come genitore, Holliday dice che ha lottato per sentirsi vicino al neonato Rylee dopo averlo partorito a 20 anni.

"Lo amavo, ma non mi sentivo materno verso di lui fino a quando non era un bambino", ha detto del figlio maggiore.

[Dalle persone]

Questo problema non è ancora uscito, quindi è l'unico estratto che abbiamo in questo momento. Il resto dell'articolo People parla della relazione di Tess con i padri dei ragazzi e di come le persone facciano grosse ipotesi sulla sua incapacità di genitore a causa delle sue dimensioni. È una distinzione interessante il fatto che non provasse amore "materno" per Rylee. Sono stato aperto sul fatto di non essere un bambino e che mi sto divertendo molto di più con i miei figli ora che sono più grandi. Ma ho sempre avuto un attaccamento materno nei loro confronti. Ad esempio, anche quando stavo mettendo in dubbio la mia scelta di diventare madre e sarei mai stato davvero felice di nuovo (sì, è diventato così buio in quei primi anni), avevo ancora un incendio nella bocca del mio stomaco e sapevo che avrei preso su un autobus se fosse diretto ai miei figli. Era puramente istintivo, non un amore da favola portato da me cantando uccelli. Era una comprensione terrificante che non mi sarei mai ripreso se il dolore o la disperazione avessero mai colpito i miei figli. Quindi voglio davvero leggere questo punto elaborato nell'articolo. Potrebbe essere solo una cosa semantica; Tess e io stiamo discutendo la stessa cosa ma usando il termine in modo diverso. Tess ha rivelato di aver sofferto di depressione postpartum dopo aver avuto Bowie. Tess aveva solo 20 anni quando aveva Rylee e ha detto che suo padre era solo uno stand di una notte con cui non ha contatti. È possibile che abbia sofferto di PPD (che può durare fino a quattro anni in alcuni casi) anche con Rylee. Ma la sua spiegazione non è importante per me come se ne parlasse perché ne trarranno beneficio i genitori che la pensano così.

Non mentirò, però, sono anche impaziente che questo venga fuori, così posso ottenere un documento d'identità su quel vestito rosa sulla copertina – è adorabile.

Visualizza questo post su Instagram

Ne ho passato uno alla volta con mio figlio maggiore oggi (Rylee mi ha dato il pollice in alto da condividere con tutti voi perché non lo condivido sui social senza il suo permesso), e mi stupisce che bel giovane ragazzo stia crescendo essere. Abbiamo mangiato hamburger sulla spiaggia e mi ha suonato tutta la musica che sta ascoltando in questo momento (Drake, Tyler the Creator, Misfits) e mi ha fatto sorridere tutto il pomeriggio. Gli ho anche dato alcune notizie che verrà a lavorare con me questa settimana su qualcosa di eccitante che potrò condividere presto, ed ero preoccupato di come avrebbe reagito e ha riso quando gli ho detto e detto "nessuno a scuola mi crederà! ”Vorrei essere così gelido quando avevo 13 anni! ♀ #momlife

Un post condiviso da TESSHLLIDAY (@tessholliday) su

wenn36996269

wenn36835049

Credito fotografico: Brigitte Sire / Parents Magazine e WENN / Avalon Photos

Commenta su Facebook