Terroristi armati della supremazia bianca hanno preso d’assalto il Campidoglio e hanno tentato un colpo di stato

Incorpora da Getty Images

Le persone che sono rimaste scioccate da quanto accaduto il 6 gennaio 2021 devono essere state in coma negli ultimi cinque anni. Ogni singola cosa delle due campagne di Donald Trump e della sua presidenza lo prefigurava. Era quasi inevitabile che negli ultimi giorni della sua presidenza Donald Trump avrebbe cercato di bruciare tutto e che avrebbe armato i suoi sostenitori nazisti e li avrebbe incitati a fare un colpo di stato in suo nome. Il fatto che la polizia del Campidoglio sembrasse assolutamente incapace di preparare l'irruzione di centinaia di terroristi nel Campidoglio è stata l'unica parte "scioccante", ma appena appena. Come abbiamo visto in molte città americane, i poliziotti adorano indossare l'armatura e l'equipaggiamento SWAT per dare il via alle proteste pacifiche di Black Lives Matter, ma permetteranno ai nazionalisti bianchi armati di sciamare edifici statali e federali con poco più di uno sguardo. .

Ieri, stupidi terroristi del MAGA hanno fatto irruzione in Campidoglio e hanno fermato la certificazione del Senato della vittoria di Joe Biden. Donald Trump e molti repubblicani – tra cui Josh Hawley e Ted Cruz – avevano attivamente invitato e incitato i terroristi nazionalisti bianchi a dare il via. Il GOP ha praticamente ospitato il raduno nazista pieno di perdenti doloranti di butthurt davanti al Campidoglio. Poca sorpresa quando quelle stesse persone, agitate con successo dallo stesso Trump, hanno deciso, sai, di terrorizzare.

Sono stati sparati colpi, sono stati trovati due IED all'interno del Campidoglio, quattro persone sono morte, la polizia è stata sciamata e molti agenti sembravano rinunciare quasi all'istante (sus). VP Mike Pence, Speaker Pelosi, Senate Pro Temp Chuck Grassley e VP-Elect Kamala Harris sono stati tutti portati in luoghi (separati?) Non divulgati. Senatori, membri dello staff, giornalisti e rappresentanti della Camera si sono trovati a tuffarsi al riparo o rinchiusi negli uffici o in varie parti dell'edificio. Questo è successo per la maggior parte del pomeriggio e in prima serata. Il sindaco della DC Bowser stava cercando di convincere il Pentagono ad autorizzare l'uso immediato della Guardia Nazionale, ma le hanno dato la possibilità. Il sindaco Bowser finì per chiedere aiuto ai governatori del Maryland e della Virginia, e sia il governatore Larry Hogan che il governatore Ralph Northam inviarono la guardia nazionale e le truppe di stato a Washington. Discuteremo le parole e le azioni di Donald Trump in un post separato.

Alle 7 di sera, il Campidoglio è stato ripreso (parole che sono scioccato di scrivere) e l'attività della giornata è stata condotta fino alle prime ore del mattino. Avremo di più su quello che è successo durante la giornata.

Incorpora da Getty Images

Incorpora da Getty Images

Incorpora da Getty Images

Incorpora da Getty Images

Incorpora da Getty Images

Foto per gentile concessione di Getty.