Taylor Swift ha parlato con Paul McCartney del suo fidanzato Joe Alwyn

La caratteristica Musicians on Musicians in Rolling Stone ottiene una scintillante infusione dall'accoppiamento apparentemente casuale di Taylor Swift e Paul McCartney nel numero di dicembre 2020. Sulla copertina, Taylor Swift fa il cosplay di Han Solo e lavora con la frangia di Nellie Oleson mentre Sir Paul fa una faccia che dice: " Sono confuso da questo accoppiamento come te" e dentro, Taylor parla con Paul del suo ragazzo di quattro anni, Joe Alwyn :

Tay Tay e Sir Paul hanno parlato di una delle sue canzoni dal suo cardigan chiamata pace , ed è stato allora che ha tirato fuori il suo ragazzo, i papà, e ha cercato di ottenere un po 'di " normalità " nella sua vita. Sir Paul entrare nei dettagli sul tempo in cui Heather Mills ha versato l'acqua sulla testa del suo avvocato sarebbe stato molto, molto, più interessante, ma questo è quello che abbiamo invece, tramite Elle :

Swift ha detto a McCartney, parlando di "Peace", che la canzone "è in realtà più radicata nella mia vita personale. So che hai fatto un lavoro davvero eccellente nella tua vita personale: ritagliarti una vita umana all'interno di una vita pubblica, e quanto può essere spaventoso quando ti innamori e incontri qualcuno, specialmente se hai incontrato qualcuno che ha un modo di vivere normale e molto fondato. Io, spesso, nelle mie ansie, posso controllare come sono come persona e quanto normale agisco e razionalizzo le cose, ma non posso controllare se ci sono 20 fotografi fuori tra i cespugli e cosa fanno e se seguono la nostra macchina e se interrompono le nostre vite. Non posso controllare se domani nelle notizie ci sarà un titolo falso e strano su di noi. "

McCartney chiese a Swift: "Allora come va? Il tuo partner simpatizza con questo e capisce? "

Lei ha risposto: "Oh, assolutamente".

Poi ha parlato di come la relazione l'ha cambiata, dicendo: "Ma penso che conoscendolo ed essendo nella relazione in cui mi trovo ora, ho decisamente preso decisioni che hanno fatto sentire la mia vita più come una vita reale e meno come solo una trama da commentare nei tabloid. Che si tratti di decidere dove vivere, con chi uscire, quando non scattare una foto, l'idea di privacy sembra così strana da cercare di spiegare, ma in realtà è solo cercare di trovare un po 'di normalità. Questo è ciò di cui parla quella canzone "Peace". Tipo, sarebbe sufficiente se non potessi mai raggiungere completamente la normalità che entrambi desideriamo ardentemente? [La figlia stilista di McCartney] Stella mi dice sempre che ha avuto un'infanzia normale come poteva sperare in quelle circostanze. "

Quindi immagino che questo significhi che non avremo mai messo in scena le foto dei paparazzi di Joe che gioca nell'acqua mentre indossa una canotta I Heart TS .

Mentre i pezzetti scintillanti della vita amorosa di Taylor e la nuova musica sarebbero di grande interesse per i suoi fan in età fetale, chi potrebbe guardare il nome Paul McCartney e pensare: " È il padre di Jesse McCartney? ", Hanno anche parlato della parola avvincente" marzapane "mentre parlavano della scrittura di canzoni:

Swift: Sì, ho parole preferite, come "elegie", "epifania" e "divorziata", e solo parole che penso suonino belle, e ne ho elenchi ed elenchi.

McCartney: Che ne dici del "marzapane"?

Swift: Adoro il "marzapane".

McCartney: L'altro giorno, stavo ricordando quando abbiamo scritto "Lucy in the Sky With Diamonds": "caleidoscopio".

Swift: "Kaleidoscope" è uno dei miei! Ho una canzone del 1989 , una canzone intitolata "Welcome to New York", in cui ho messo la parola "caleidoscopio" solo perché sono ossessionato dalla parola.

McCartney: Penso che l'amore per le parole sia una cosa fantastica, soprattutto se provi a scrivere un testo, e per me è come, "Cosa dirà a quella persona?" Spesso mi sembra di scrivere a qualcuno che non se la cava così bene. Quindi sto cercando di scrivere canzoni che potrebbero aiutare. Non in un modo buono-buono, crociato, ma solo pensando che ci sono state così tante volte nella mia vita in cui ho sentito una canzone e mi sono sentito molto meglio. Penso che sia l'angolazione che voglio, quella cosa ispiratrice.

Una cosa che hanno in comune che non è stata trattata, è la spaventosa tendenza ad attirare fan eccessivamente rabbiosi e investiti , alcuni dei quali diventano stalker . Bene, qui, siamo solo gli innocui mostri che seguono ogni loro mossa a distanza!

Foto : Rolling Stone