Sydney Sweeney: I ragazzi vengono elogiati per le scene di sesso, quando una ragazza lo fa, è diverso

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da euforia (@euforia)


La seconda stagione di Euphoria è uscita su HBO il 9 gennaio. Star Zendaya e il creatore della serie Sam Levinson hanno già avvertito che lo spettacolo è per un pubblico maturo. La star Sydney Sweeney ha parlato del suo arco narrativo. In un'apparizione allo show di Drew Barrymore all'inizio di questa settimana, ha detto di aver dimenticato di avvertire suo padre e sua nonna delle sue scene di sesso. Sydney ha ricevuto una telefonata da suo padre che era sotto shock. In un'intervista con The Independent Sydney ha rivelato di più sull'essere nudi sullo schermo. Ha detto che si sentiva a suo agio con quelle scene perché Sam Levinson ha accettato quando ha detto di no. C'è anche un allenatore dell'intimità sul set. Sydney ha aggiunto che gli uomini vengono elogiati per aver fatto scene di sesso e vincono premi, ma quando una donna lo fa viene trattata in modo diverso. Ecco alcuni punti salienti tramite Just Jared:

Sydney ha avuto alcune brutte esperienze con scene di nudo in passato, ma Euphoria ha un coordinatore dell'intimità sul set per quelle scene.

"Ho avuto esperienze in cui voglio andare a casa e strofinarmi completamente perché mi sento disgustosa", ha detto. "Non mi sentivo a mio agio con il mio compagno di cast o con la troupe, e semplicemente non sentivo che il mio personaggio lo avrebbe fatto".

Sydney ha aggiunto: “Sono molto orgoglioso del mio lavoro in Euphoria. Ho pensato che fosse una grande prestazione. Ma nessuno ne parla perché mi sono spogliata. Faccio The White Lotus e all'improvviso i critici stanno prestando attenzione. Le persone mi stanno amando. Stanno dicendo: 'Oh mio Dio, cosa sta facendo dopo?' Ero tipo, 'Non l'hai visto in Euphoria? Non l'hai visto in The Handmaid's Tale?' Questa è una cosa che mi ha infastidito per un po'".

“Quando un ragazzo fa una scena di sesso o mostra il suo corpo, vince comunque premi e riceve lodi. Ma nel momento in cui una ragazza lo fa, è completamente diverso", ha aggiunto.

[Da The Independent tramite Just Jared]

Devo ancora iniziare a guardare la seconda stagione di Euphoria e, dopo aver visto gli avvertimenti di tutti, sono un po' nervoso. Non sono sicuro di poter gestire la brutalità dello spettacolo. Il personaggio di Sydney, Cassie, ha uno degli archi narrativi più strazianti. Ha un modo per trascinarti nel suo dolore e nella sua confusione. Sono d'accordo con Sydney sul fatto che gli uomini sono elogiati per aver fatto scene di nudo e di sesso mentre le donne sono criticate. C'è così tanta polizia pubblica sui corpi delle donne e sull'autonomia sessuale. Questo è sicuramente un sintomo di patriarcato.

Ho riso così tanto quando ho visto il segmento di Sydney al Drew Barrymore Show. L'espressione facciale di Drew quando Sydney ha detto che si era dimenticata di avvertire suo padre non aveva prezzo. Quella storia mi ricorda così tanto le storie di Rege Jean Page e Phoebe Dynevor sui membri della loro famiglia che non hanno ricevuto gli avvertimenti sulle loro scene di sesso a Bridgerton. Sono contento che i giovani attori di Euphoria abbiano un allenatore di intimità sul set e che si sentano a loro agio e al sicuro. Ho così tanto rispetto per Sam Levinson per aver ascoltato il suo cast e aver concesso loro lo spazio per dire di no. Non vedo l'ora di vedere Euphoria in questa stagione e potrei aspettare che tutti gli episodi siano andati in onda per guardarlo. So che sarà difficile evitare spoiler, ma preferisco comunque aspettare.

L'apparizione di Sydney nello show di Drew Barrymore:

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Sydney Sweeney (@sydney_sweeney)

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Sydney Sweeney (@sydney_sweeney)