Stormy Daniels pensa che dovresti guardarla mentre piega su Instagram durante l'indirizzo nazionale di Trump

Notizie CBS

Martedì notte, l'uomo che ha chiuso il governo perché vuole un muro di confine da $ 5 miliardi e / o una recinzione metallica che è in qualche modo trasparente e probabilmente non impedirà che Jack stia requisendo le onde radio, interrompendo il black-ish e Chicago Fire per quello che probabilmente sarà un odio di sette minuti contro gli immigrati, i rifugiati che cercano disperatamente di sfuggire a morte certa, e chiunque sia immune alla sua pericolosa impresa di paura. Hai bisogno di un'alternativa? Stormy Daniels ne ha uno.

Sì, la star del porno con cui il Presidente degli Stati Uniti seduto avrebbe dormito ha questo suggerimento: quando Donald J. Trump prende in consegna le tre grandi reti oltre a tutti i canali di notizie 24 ore e PBS, puoi invece guardarla mentre piega il bucato in lei innominabili.

È passato quasi un anno da quando Daniels ha intentato una causa in cui sosteneva di aver dormito con l'allora semplice star della TV e di aver ripetutamente fatto bancarotta nel 2006. Poco prima delle elezioni del 2016, ha dichiarato di essere stata costretta a firmare una non divulgazione accordo – che Trump ha dimenticato di firmare anche – e ha pagato il silenzio, presumibilmente fuori dalla tasca del suo avvocato Michael Cohen.

Il presidente ha ripetutamente contraddetto Cohen e se stesso nello spiegare cosa è successo. Cohen, nel frattempo, andrà in prigione con otto capi d'accusa per violazione della finanza, incluso il pagamento di Daniels.

Daniels stessa fu misteriosamente arrestata a luglio, accusata di "accarezzare" i clienti mentre lavorava in uno strip club dell'Ohio. È stata rilasciata rapidamente senza accuse, tuttavia, rendendola libera questa sera per offrire un'alternativa divertente alla probabile mazza di falsi e fischi di cane di Trump. E per questo, forse puoi perdonarla per aver rivelato dettagli grafici (anche se divertenti) sul presidente Trump.

(Via Mashable )

( Fonte )

Commenta su Facebook