Steve Bannon pensava che Donald Trump “soffrisse di demenza in fase iniziale”

Il presidente Trump perdona la Turchia nazionale del Ringraziamento a Washington, DC

Questa mattina, ho visto uno dei miei titoli preferiti della settimana: "L'ex presidente Trump deve affrontare gravi indagini civili e criminali dopo la Casa Bianca". Non c'è un LOL abbastanza grande. Persino gli stessi avvocati di Trump – durante il secondo processo di impeachment – hanno insinuato che se Trump dovesse affrontare delle conseguenze per l'incitamento a un'insurrezione, dovrebbe essere in un tribunale penale, non in un processo al Senato. Si spera che succeda. Tra le altre indagini penali e cause civili.

L'ex presidente Donald Trump avrebbe potuto facilmente evitare la condanna al suo secondo processo di impeachment, ma potrebbe trovare molto più difficile battere le numerose gravi indagini penali e civili che deve affrontare ora. E almeno una di quelle indagini ha il potenziale per Trump di essere mandato in prigione se condannato. Sarebbe un evento senza precedenti nella storia americana, poiché nessun ex presidente è mai stato accusato di un crimine, tanto meno rinchiuso per uno.

Trump, un repubblicano, il cui portavoce non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento, ha affermato che le sonde sono cacce alle streghe politicamente motivate da parte dei pubblici ministeri democratici. Ma i giudici di due di quelle indagini si sono ripetutamente pronunciati contro gli avvocati di Trump in controversie relative alle prove. Quelle sentenze sottolineano il rischio penale e civile che Trump deve affrontare, così come il fatto che il 20 gennaio ha perso la protezione dall'azione penale effettivamente resa dalla carica di presidente.

"Ci sono un sacco di palle nell'aria nell'arena del potenziale criminale, e se fossi Donald Trump, non starei tranquillo", ha detto Joseph Tacopina, uno dei principali avvocati della difesa penale a New York City.

[Da CNBC]

La CNBC ha avuto il fallimento di tutte le indagini e le cause legali che Trump sta attualmente affrontando o dovrà affrontare abbastanza presto. Non sarebbe potuto succedere a un nazista migliore! Nel frattempo, il vecchio produttore di pioggia suprematista bianco di Trump, Steve Bannon, aveva alcuni pensieri sullo stato mentale di Ol 'Bigly quando Trump era alla Casa Bianca:

L'ex stratega della Casa Bianca Steve Bannon pensava che Donald Trump soffrisse di demenza allo stadio iniziale e si è battuto segretamente per rimuoverlo dall'incarico tramite il 25 ° emendamento, secondo un produttore televisivo veterano. Ira Rosen, l'autore di un nuovo libro di memorie sul suo lavoro per la CBS, Ticking Clock: Behind the Scenes at 60 Minutes, stava parlando a Skullduggery, un podcast di Yahoo News.

Rosen ha detto ai presentatori Michael Isikoff e Daniel Klaidman che il suo libro "non era un piatto su questa o quella persona", quindi ha dato agli ascoltatori un assaggio del piatto contenuto. Gli è stato chiesto del suo rapporto con Bannon, che si è sviluppato intorno ai tentativi di organizzare un'intervista di 60 minuti. "Steve è un grande chiacchierone, un grande pettegolo", ha detto Rosen. "È diventato una fonte per molte persone dei media a Washington".

Nel suo libro, Rosen scrive che Bannon "credeva che Trump soffrisse di demenza in fase iniziale e che c'era una reale possibilità che sarebbe stato rimosso dall'incarico dal 25 ° emendamento, dove il gabinetto poteva votare che il presidente non era più mentalmente in grado di sopportare fuori i suoi doveri. " Scrive anche che un testo di Bannon diceva: “Devi fare il 25 ° emendamento. A proposito, fratello, non ti ho mai guidato nel modo sbagliato. "

[Da The Guardian]

Voglio dire … sapevamo tutto questo in quel momento? Sapevamo che c'erano persone alla Casa Bianca (e al Pentagono) che andavano fuori di testa per lo stato mentale di Trump. Sapevamo che c'erano persone alla Casa Bianca che tifavano attivamente per invocare il 25 ° emendamento. Immagino sia degno di nota il fatto che Bannon lo stesse dicendo, il che significa che il deterioramento mentale di Trump era così ovvio letteralmente a tutti quelli con cui era in contatto.

Il presidente Donald J. Trump lascia la Casa Bianca

L'ex consigliere di Trump Steve Bannon è stato arrestato con l'accusa di frode nel programma di raccolta fondi del muro di confine ** FILE FOTO **

Foto per gentile concessione di Avalon Red, Backgrid.

Il presidente Donald J. Trump lascia la Casa Bianca
Trump si rivolge alla nazione sui risultati delle elezioni
Trump Partenza per Alamo, Texas
Trump Partenza per Alamo, Texas
Trump parte per il vertice del G-20
L'ex consigliere di Trump Steve Bannon è stato arrestato con l'accusa di frode nel programma di raccolta fondi del muro di confine ** FILE FOTO **
Il presidente Trump pronuncia commenti durante un Rally MAGA a Circleville, Ohio
Il presidente Trump perdona la Turchia nazionale del Ringraziamento a Washington, DC
Il presidente Donald J. Trump saluta i partecipanti alla Joint Base Andrews