Stephen Amell è stato cacciato da un volo Delta per aver avuto un litigio rumoroso e disordinato con sua moglie

Arrivi sul tappeto rosso ai Canadian Screen Awards

Sarò onesto: ai tempi ero assolutamente un ubriacone disordinato. Se ho avuto un soffio (o cinque colpi) di vodka, ero pronto a discutere e ad entrare in una partita urlante e disordinata. Uno dei tanti motivi per cui non bevo più. Non fraintendetemi, non ho paura del confronto. Ma non ho quel grilletto per i capelli "combattiamoci!!" atteggiamento più. A quanto pare, anche a Stephen Amell piace bere e discutere. Presumibilmente era piuttosto disordinato su un volo Delta da Austin a Los Angeles:

La star di “Arrow” Stephen Amell è stata rimossa dal suo volo dopo aver presumibilmente avuto un alterco con sua moglie, viene detto a Page Six. Amell, che stava volando Delta da Austin a Los Angeles dopo aver partecipato all'ATX Television Festival durante il fine settimana, è stato rimosso dopo che un assistente di volo gli ha chiesto più volte di calmarsi mentre presumibilmente urlava a Cassandra Jean Amell mentre sembrava ubriaco.

Ci è stato detto che un maresciallo dell'aria e altri tre assistenti di volo lo hanno scortato fuori dall'aereo. Dopo l'incidente, Cassandra e i suoi compagni sono rimasti sul volo e si sono diretti a Los Angeles.

Un portavoce della compagnia aerea ha confermato che si è verificato un incidente, dicendo a Page Six in una dichiarazione: "Il volo Delta 966 del 21 giugno ha avuto un breve ritardo di otto minuti dopo che un cliente indisciplinato è stato sbarcato dall'aereo prima della partenza ad Austin. Il volo è arrivato prima del previsto all'aeroporto internazionale di Los Angeles".

Amell ha rilasciato una dichiarazione su Twitter mercoledì mattina, dicendo ai fan che ha lasciato che le sue emozioni "avessero la meglio" su di lui.

“Io e mia moglie abbiamo litigato lunedì pomeriggio su un volo Delta da Austin a Los Angeles. Mi è stato chiesto di abbassare la voce e l'ho fatto", ha twittato. “Circa 10 minuti dopo mi è stato chiesto di lasciare il volo. E l'ho fatto subito. Non sono stato rimosso con la forza. Mi sono riprenotato su un volo Southwest 2 ore dopo e sono tornato a casa senza ulteriori problemi", ha continuato la sua dichiarazione. “Ho lasciato che le mie emozioni avessero la meglio su di me, fine della storia. Dev'essere un ciclo di notizie lento".

[Da pagina sei]

Amell ha 40 anni: ubriacarsi prima del volo e litigare ad alta voce con tua moglie non è una buona idea a qualsiasi età, ma a 40 anni dovresti assolutamente sapere come trattenere il tuo liquore e/o non litigare ad alta voce con il tuo coniuge in pubblico . Detto questo, immagino che molti di noi siano stati lì in qualche modo. Hai troppo da bere in un bar e hai una discussione rumorosa con una ragazza. Un picnic imbevuto di birra finisce in una rissa tra fratelli. Quella merda succede. Le star, sono proprio come noi. (Anche interessante: sua moglie lo ha appena visto mentre veniva scortato fuori dall'aereo e lei è rimasta ferma e ha volato. 'Atta ragazza.)

avalon-0343374030

Celebrità alla partita dei Lakers

Foto per gentile concessione di Avalon Red.

avalon-0343374030
Arrivi sul tappeto rosso ai Canadian Screen Awards
Celebrità alla partita dei Lakers