Spike Lee sta rimontando un episodio delle sue docuserie “New York Epicenters” dopo essere stato cagato per aver incluso 9/11 Truthers

È appropriato che Spike Lee assomigli al conduttore del Fuckery Express in quella foto sopra perché di recente si è fatto strada in alcune controversie e ora sta cercando di uscirne. Spike Lee ha fatto un docuseries per la HBO Max chiamati NYC Epicentri 9 / 11➔2021½, che copre alcuni dei disastri e gli ostacoli che NYC ha affrontato questo secolo, fino ad ora. Ha debuttato la scorsa settimana e l'episodio dedicato agli attacchi terroristici dell'11 settembre andrà in onda più vicino al 20° anniversario dell'11 settembre. Mancano solo poche settimane e quindi Spike Lee sta ora facendo furiosamente lo shuffle del controllo dei danni mentre lo riedita dopo essere stato criticato per aver incluso le teorie della cospirazione dei veritieri dell'11 settembre.

Mentre parlava con il New York Times dell'episodio dell'11 settembre di Epicenters , Spike si è aggiustato il cappello di carta stagnola e ha detto che anche lui ha delle " domande " quando si tratta della teoria della cospirazione secondo cui l'11 settembre è stato un lavoro interno. L'episodio include teorie cospirative del gruppo Architects & Engineers for 9/11 Truth e del suo fondatore Richards Gage che spaccia la teoria secondo cui le Torri Gemelle sono state abbattute mediante demolizione controllata e non aerei dirottati. Slate ha guardato lo screener dell'episodio dell'11 settembre di Epicenters (prima che fosse toccato dalle forbici di rimontaggio di Spike) e sostanzialmente dicono che dovrebbe essere presentato in anteprima in fondo a un bidone della spazzatura invece che su HBO. L'episodio presenta teorie smentite da Richard Gage e dal suo gruppo insieme a informazioni di scienziati che hanno studiato a fondo l'attacco. Apparentemente è un disastro.

Lee dedica 30 minuti verso la fine della sua serie a rimettere in discussione argomenti che sono stati sfatati migliaia di volte. Nello specifico, presenta circa una dozzina di teorici della cospirazione e membri del gruppo di Gage, incluso lo stesso Gage, in un avanti e indietro con tre scienziati credibili che hanno indagato sugli attacchi dell'11 settembre in un formato di insegnamento in stile polemico che presenta la verità dietro L'11 settembre come dibattito aperto tra due parti ugualmente valide. In termini di trasmissione dei fatti, è un po' come presentare gli scettici sui vaccini COVID-19 in un dibattito insieme ad Anthony Fauci, o i negazionisti dell'Olocausto al Simon Wiesenthal Center, o una cricca di scettici sul cambiamento climatico insieme agli autori del rapporto IPCC delle Nazioni Unite.

Spike ha difeso la sua decisione di includere i veritieri dell'11 settembre nella sua docuserie dicendo che vuole esporre tutto al pubblico in modo che possano decidere da soli. Ma Slate dice che Spike sta spingendo il pubblico di più su ConspiracyTheoryVille.

Nel documentario, a Lee viene presentata una spiegazione dei fatti da parte di Shyam Sunder, che ha guidato 200 scienziati nell'esaminare le prove degli attacchi dell'11 settembre per produrre un'indagine di tre anni da 16 milioni di dollari sul crollo del World Trade Centro per l'Istituto nazionale di standard e tecnologia. Quando Sunder finisce e dice: "Spero che questo risponda alla tua domanda", Lee ride e risponde: "Beh, non proprio". Intervallati in quella parte del film ci sono Gage e membri del suo gruppo che promuovono falsità secondo cui gli edifici avrebbero potuto essere abbattuti solo da una demolizione controllata, citando premesse errate su "carburante per jet" e "prove di esplosioni" e ripetendo l'affermazione che " L'edificio 7 è la pistola fumante dell'11 settembre”.

Slate ha anche scosso la testa a Spike per aver dato una piattaforma mainstream a Richard Gage che ha anche detto che pensa che COVID-19 sia una bufala. Questa non è la prima volta che Spike ha tirato fuori un remix della teoria della cospirazione di Things That Make You Go di C+C Music Factory Nel suo documentario del 2006 sull'uragano Katrina, condivide la teoria secondo cui gli argini sono stati fatti saltare per inondare i quartieri neri .

Dopo essersi preso una merda per aver messo sotto i riflettori le teorie della cospirazione dell'11 settembre, HBO Max deve aver sussurrato all'orecchio di Spike, "Fai la cosa giusta… per affari e cambia quella merda ", perché ha detto in una dichiarazione che è tornato a modificare Epicenters :

“Sono tornato in sala di montaggio e sto guardando l'ottavo e ultimo capitolo di NYC EPICENTERS 9/11➔2021½. Vi chiedo rispettosamente di mantenere il vostro giudizio fino a quando non vedrete il TAGLIO FINALE. Ti ringrazio."

Se HBO Max è stato quello che ha spinto Spike di nuovo nella sala di montaggio per tagliare un po' di merda sull'attentato dell'11 settembre, sono sorpreso. Perché ho visto l'ultimo episodio di The White Lotus ed è ovvio che non sono timidi quando si tratta di mandare in onda merda disordinata .

Pic: Wenn.com