“Sono un coglione per aver messo i miei fratelli in affido così posso avere una vita migliore?”

Recentemente, una storia straziante di una donna di 19 anni è diventata virale sul subreddit AITA . La storia proveniva da un Redditor soprannominato Maybeenobaby la cui famiglia di otto fratelli, tutti più piccoli di lei, "ha toccato il fondo".

"Mia madre e il patrigno andranno via per molto tempo e tutti hanno fretta di portare tutti questi bambini a casa", ha spiegato l'autore. E poiché Maybeenobaby è l'unico che ha più di 18 anni, tutti si aspettano che lo faccia.

Ma ora l'autrice sente che finalmente c'è un'opportunità "per avere una vita migliore", così ha deciso di prendere la sorella di 6 anni e trasferirsi in un altro stato. Nel frattempo, gli altri sette fratelli dovranno andare in affido. Molto probabilmente sentendosi piuttosto in colpa, Maybeenobaby si chiede se ha davvero preso la decisione giusta.

La donna di 19 anni ha recentemente condiviso come ha lasciato i suoi 7 fratelli in affido dopo che la sua famiglia ha toccato il fondo nella speranza di costruire un futuro migliore

Crediti immagine: Alex Green (non la foto reale)

Crediti immagine: BBC Creative (non la foto reale)

Crediti immagine: forseenobaby

I dati nazionali (dall'Ufficio dei bambini presso l'Amministrazione per i bambini e le famiglie (ACF) del Dipartimento della salute e dei servizi umani degli Stati Uniti hanno pubblicato l'AFCARS (Adoption and Foster Care Analysis and Reporting System) FY 2020, che ha mostrato che il numero di bambini in affido l'assistenza è diminuita per il terzo anno consecutivo negli Stati Uniti. Nel 2020, c'erano circa 407.000 bambini in affido a livello nazionale.

In media, i bambini e gli adolescenti rimangono nel sistema di affido da 12 a 20 mesi. La maggior parte dei giovani affidatari rimane con la propria famiglia affidataria da 1 a 5 mesi. A un'età media di 7 anni, molti bambini entrano nel sistema di affidamento a causa di un ambiente familiare instabile, maltrattamenti o abbandono. L'affido offre ai bambini un ambiente stabile per lo sviluppo e la crescita.

Quando un bambino raggiunge i 18-21 anni, che è l'età post-scolare, non è più qualificato per l'affidamento. Lascia loro la possibilità di trovare modi per mantenersi come parte della popolazione generale. Tuttavia, quando i bambini invecchiano, purtroppo, quasi il 20% di questi giovani finirà senza casa.

E questo è ciò che la gente ha commentato su tutta questa situazione

Il post "Sono un coglione per aver messo i miei fratelli in affido così posso avere una vita migliore?" è apparso per la prima volta su Bored Panda .

(Fonte: Bored Panda)