“Sono un coglione per aver fatto volare mio marito in pullman mentre volavo in prima classe?”

Di recente, una donna di 32 anni ha chiesto alla comunità dell'AITA di capire se avesse ragione o torto in un conflitto che aveva avuto con suo marito.

“L'azienda di mio marito (33 milioni) lo ha recentemente scelto per partecipare a una conferenza a Miami. Hanno scelto solo lui e alcuni dei suoi colleghi tra un sacco di candidati, quindi è stato un vero onore", ha scritto la donna. Si scopre che ai partecipanti è stato permesso di portare coniugi e partner, ma hanno dovuto acquistare i biglietti per se stessi.

A questo punto, l'autrice si è resa conto che avrebbe dovuto volare in pullman, mentre suo marito aveva un posto in prima classe fornito dalla compagnia. Questo non le andava bene, quindi ha continuato a fare pressioni su suo marito affinché rinunciasse al suo posto per lei come "un gentiluomo".

Continua a leggere per la storia completa di seguito e assicurati di condividere i tuoi pensieri nei commenti!

La donna si chiede se abbia sbagliato a fare pressioni sul marito affinché rinunci al suo posto in prima classe "guadagnato" per lei e vola in pullman durante il suo viaggio di lavoro

Crediti immagine: Liza Summer (non la foto reale)

Crediti immagine: Joakim Honkasalo (non la foto reale)

Crediti immagine: [eliminato]

Molte persone hanno pensato che l'autore avesse sbagliato a prendere il biglietto di prima classe del marito che la sua compagnia gli aveva fornito

Il post "Sono un coglione per aver fatto volare mio marito in pullman mentre volavo in prima classe?" è apparso per la prima volta su Bored Panda .

(Fonte: Bored Panda)