“Sono l’idiota per non aver donato le mie ore di ferie al mio collega?”

La vita in ufficio è piena di drammi e questa storia dimostra che puoi diventare il cattivo anche senza fare nulla.

Un utente Reddit ora eliminato ha pubblicato un post sul subreddit " Sono io il [Jerk]? ' descrivendo un punto particolarmente strano in cui sono finiti.

Qualche tempo fa, una delle loro colleghe ha iniziato a chiedere in giro se qualcuno potesse "donarle" il tempo libero retribuito in modo che potesse occuparsi di sua figlia malata.

Alla fine, si è diffusa la voce che il nostro Redditor aveva pochi giorni e la donna li ha affrontati. Tuttavia, ha ricevuto una risposta negativa e l'intera faccenda è rapidamente degenerata.

Questa persona aveva risparmiato alcuni giorni liberi e aveva intenzione di trascorrerli con la propria famiglia

Crediti immagine: Jason Goodman (non la foto reale)

Ma un collega ha iniziato a chiedere che "donassero" i loro "risparmi"


Crediti immagine: Sigmund (non la foto reale)

I lavoratori americani sono in realtà noti per essere maniaci del lavoro. Da marzo 2020, la stragrande maggioranza dei dipendenti statunitensi ha ridotto, posticipato o annullato il proprio periodo di ferie, secondo un sondaggio condotto su 2.000 persone nel paese.

Un altro studio recente ha rilevato che il 26% degli intervistati non si era mai preso due settimane di vacanza contemporaneamente.

E il Center for Economic and Policy Research è arrivato persino a chiamare gli Stati Uniti "No Vacation Nation".

Tuttavia, lasciare il tempo delle vacanze sul tavolo ci sta mettendo a dura prova. Un recente studio dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha rilevato che 745.000 persone sono morte nel 2016 per malattie cardiache e ictus a causa di lunghe ore e ha affermato che la tendenza potrebbe peggiorare a causa della pandemia di Covid-19. La ricerca ha suggerito che lavorare 55 ore o più a settimana era associato a un rischio maggiore di ictus del 35% e di morire di malattie cardiache del 17% rispetto a una settimana lavorativa di 35-40 ore.

Quindi dire che il nostro Redditor non aveva "nulla da perdere" rinunciando al proprio tempo libero retribuito in realtà semplicemente non è vero.

Senza contare che andare in vacanza ti fa sentire più presente e stimolato. "Quando viaggiamo, di solito interrompiamo la nostra normale routine", ha detto a Forbes Richard Davidson, professore di psicologia e psichiatria all'Università del Wisconsin-Madison e fondatore del Center for Healthy Minds.

Ciò significa che interrompiamo il nostro ciclo di pilota automatico. "[La] ridotta familiarità è un'opportunità per la maggior parte delle persone di essere più pienamente presenti, di svegliarsi davvero", ha spiegato.

Secondo altre ricerche , la meditazione e le vacanze sembrano avere effetti sovrapposti: il rapporto ha scoperto che sia gli esercizi di meditazione che le vacanze erano associati a livelli più elevati di benessere e maggiore consapevolezza.

Quindi pensaci due volte la prossima volta che qualcuno (o il tuo stesso cervello) cerca di razionalizzarti per farti riposare un po' di meritato!

La gente pensa che il poster originale (OP) avesse tutto il diritto di rifiutare




















Il post "Sono l'idiota per non aver donato le mie ore di ferie al mio collega?" è apparso per la prima volta su Bored Panda .

(Fonte: Bored Panda)