Snoop Dogg sta minacciando di boicottare Facebook per Banning Louis Farrakhan

Facebook ha fatto scalpore ieri dopo aver deciso di de-platformare una serie di voci che diffondono l'odio nella narrativa globale dopo che avevano accumulato abbastanza preminenza e stima che probabilmente potevano portare il loro pubblico e trovare nuovi posti per essere cattivi da qualche altra parte. Tra le persone bandite c'erano Alex Jones di InfoWars, il troll omosessuale di estrema destra Milo Yiannopoulos e Louis Farrakhan della Nation of Islam. Mentre molte persone erano felici del divieto, alcune non erano per vari motivi. Uno che non è felice è Snoop Dogg .

Snoop era incazzato solo per una persona: Louis. Snoop e Louis sono stretti, vedi, ed è furioso con Facebook per la messa al bando, dicendo che Louis dice solo la "verità" . Ragazza, è quello che dicono tutti.

Snoop Dogg è livido che Louis Farrkhan sia stato rimosso da Facebook e da tutte le altre app, incluso Instagram. Snoop Dogg non capisce. Perché bandesti un uomo come Louis? Ha fatto molto per la comunità nera, quindi deve essere una brava persona sopra tutto, giusto? Snoop ha detto questo:

“Foreal? È così che ti senti? Quindi Facebook e Instagram hanno appena bandito il ministro Louis Farrakhan. Voglio sapere per cosa? Tutto quello che fa è dire la verità. Ma lo hai bandito, però? Va bene, e se vi mettessimo al bando? E se smettessimo di scopare con voi, Facebook e Instagram? Quel cazzo che hai messo al bando il ministro Louis Farrakhan? Per la verità fuori di testa. Io sto con lui: sono con lui. Dannami figlio di puttana! Ban me! Perché continuo a postare la sua merda. Continuo a mettere il ministro Farrakhan là fuori. Quello è il mio caro fratello. Cazzo, hai avuto un problema con lui. Mi dispiace per quel ministro, dovevo. Ho dovuto batterti per te. So che non lo permetti. Ma non è giusto. Non è giusto. Ci sono un sacco di figli di puttana che potresti mettere al bando, ma hai scelto il ministro Farrakhan? As-salamu alaykum, fratello mio. "

Nel caso ti stia chiedendo perché Facebook potrebbe vietare Louis Farrakhan dalla sua piattaforma, The Southern Poverty Law Center può riempirti. Hanno elencato commenti come questo che ha fatto quest'anno:

"La pedofilia e la perversione sessuale istituzionalizzata a Hollywood e nelle industrie dell'intrattenimento possono essere ricondotte ai principi talmudici e all'influenza ebraica. Influenza non ebraica, influenza satanica sotto il nome di ebreo ".
-Louis Farrakhan, discorso del Saviors Day, Chicago, 17 febbraio 2019

Ma Snoop sta cavalcando duro per lui. Ma non vedo l'ora di vedere Tomi Lahren fare uno di questi video di supporto per Alex Jones. O forse sarà quella ragazza conservatrice dai capelli mossi che indossa sempre abiti scadenti mentre tiene le pistole ?

Ecco Snoop che chiama Facebook:

Visualizza questo post su Instagram

PSA

Un post condiviso da snoopdogg (@snoopdogg) su

Pic: Instagram

Commenta su Facebook