“Sentimenti di colpa verso mio marito”. Stefania Orlando, solo ora la confessione molto riservata

Stefania Orlando ha convinto praticamente tutti nell'ultima edizione del 'Grande Fratello Vip'. Raggiunse la finale e fu sconfitto solo da Tommaso Zorzi, allora vincitore del programma. Dopo un po 'di tempo dall'esperienza televisiva è tornata a parlare e lo ha fatto al settimanale' DiPiù '. Qui si è concentrata su un aspetto molto intimo della sua vita, che non tocca molto spesso. Anche se già una volta nella casa più spiata d'Italia era stato tirato fuori.

Qualche giorno fa l'ex gieffina ha preso posizione anche sulla storia di Malika Chalhy, la ragazza cacciata di casa dai genitori perché ama una donna: "Malika è stata cacciata di casa perché è uscita … La reazione della famiglia è stata orribile, tanto da spingere Malika a denunciare la propria famiglia. Anche sua madre le ha detto che le sarebbe piaciuto vederla morta … Perché? Solo perché lui ama un'altra donna … ". confidenze private. (Continua dopo la foto)

Stefania Orlando ha parlato anche del marito Simone Gianlorenzi: “Abbracciare mio marito dopo sei mesi mi sembrava quasi strano. All'inizio c'è stato un momento di timidezza tra di noi, diciamo di imbarazzo. All'inizio della nostra relazione, mi sono posto alcune domande sulla differenza di nove anni ". Ma il loro legame è indissolubile, infatti sono state categoriche anche le voci del recente passato, che ipotizzavano una presunta crisi di coppia tra i due. negato. (Continua dopo la foto)

Poi Stefania Orlando si è lasciata andare a un'intima rivelazione sulla sua mancanza di maternità: “Se avessi avuto un figlio sarei stata una buona madre. All'inizio avevo un senso di colpa nei confronti di mio marito ”. Ma il suo coniuge non ha mai avuto dubbi su di lei, infatti la ama sempre come il primo giorno e non gli ha creato problemi a non diventare padre. Lei e Gianlorenzi sono molto legati e tutti sono convinti che il loro rapporto continuerà così. (Continua dopo la foto)

Stefania Orlando ha commentato anche il catcalling di pochi giorni fa, dopo la denuncia di Aurora Ramazzotti: “Da adolescente, se vedevo dei ragazzi non lontano da me, cambiavo marciapiede, per evitare parole pesanti e sguardi fastidiosi. #Catcalling NON È UN COMPLIMENTO MA UNA MOLESTIE. Spesso è praticato dal branco perché l'uomo solo non è così "coraggioso"! Dico BASTA! "

“Hai avuto l'orgasmo con Pierpaolo?”. Dayane Mello senza freni con Giulia Salemi: la sua risposta spiazza tutti

L'articolo "Sentimenti di colpa verso mio marito". Stefania Orlando, solo ora la confessione molto riservata arriva da Caffeina Magazine .

(Fonte: Caffeina)