Sarah Palin, perdente non vaccinata e positiva al Covid, continua a cenare fuori nei ristoranti di New York

All'inizio di questa settimana, la causa di Sarah Palin contro il New York Times avrebbe dovuto procedere al processo. Palin era venuto a New York per il processo e tutto era pronto per iniziare. Prima che la Palin fosse ammessa in aula, lei (come tutti gli altri) ha dovuto fare un test Covid. È tornato positivo. L'hanno testata molte altre volte. Sono tornati tutti positivi. Il processo è stato ritardato, con il giudice che ha notato che Palin non è vaccinato. Palin ha rilasciato una serie di dichiarazioni anti-vaccino negli ultimi mesi, quindi sembrava semplicemente… giocare a giochi stupidi, vincere premi stupidi. Ma la parte peggiore di questa storia è che da quando è risultata positiva al Covid, continua ad uscire a mangiare nei ristoranti di New York.

Sarah Palin non permette al COVID-19 di impedirle di godersi le offerte culinarie di New York City. L'ex governatore dell'Alaska è tornata al ristorante di Elio mercoledì sera e ha cenato all'aperto pochi giorni dopo che è stato rivelato che era risultata positiva al COVID-19. La Palin, che ha propagandato il fatto di non essere vaccinata, è stata vista sabato a cenare all'interno del ristorante italiano dell'Upper East Side, prima della sua diagnosi. La città richiede una prova di vaccinazione per mangiare al chiuso.

E il WNYC/Gothamist ha confermato che l'ex candidato alla vicepresidenza ha cenato all'aperto martedì sera al Campagnola, un altro ristorante italiano della zona.

"Stasera Sarah Palin è tornata al ristorante per scusarsi per la rissa intorno alla sua precedente visita", ha detto mercoledì sera il manager di Elio, Luca Guaitolini. "In conformità con il mandato del vaccino e per proteggere il nostro personale, l'abbiamo fatta sedere all'aperto… Siamo un ristorante aperto al pubblico e trattiamo allo stesso modo i civili".

Palin è in città per perseguire la sua causa per diffamazione contro il New York Times per un editoriale del 2017 che legava erroneamente la sua retorica alla sparatoria di massa del 2011 in Arizona. Durante un procedimento giudiziario lunedì, il giudice ha rivelato che Palin aveva ricevuto test COVID positivo. Sebbene la città non vieti alle persone con COVID di cenare in pubblico, le linee guida federali e locali raccomandano di isolarsi per cinque giorni per proteggere gli altri dal contrarre il virus.

"È risultata positiva ed è fuori città", ha detto Amanda Wolfe, una residente di 28 anni dell'Upper East Side che martedì sera è passata vicino a Palin mangiando all'aperto. "C'è una tale mancanza di cura per le persone intorno a te e per le persone a New York City".

Mercoledì, Palin è tornata da Elio's ed è stata assistita dai giornalisti mentre la sua cena si è conclusa. È stata raggiunta dal giocatore di hockey in pensione ed ex New York Ranger Ron Duguay, che secondo quanto riferito è stato visto anche con Palin sabato.

Il manager del Campagnola, Patricio Tello, ha confermato che anche Palin ha cenato lì martedì. Il ristorante ha fatto sedere lei e il suo gruppo fuori, citando la politica di vaccinazione. Il WNYC/Gothamist è stato avvisato dell'uscita di martedì dai residenti del quartiere. In una dichiarazione inviata mercoledì al WNYC/Gothamist, il portavoce del municipio Jonah Allon ha incoraggiato “ogni newyorkese che è entrato in contatto con la signora Palin a sottoporsi al test, così come incoraggiamo tutti i newyorkesi a sottoporsi regolarmente, specialmente quelli che credono di poterlo fare sono stati esposti a qualcuno che è risultato positivo al COVID-19”.

[Da Gothamist]

Essere seduti fuori… a New York, a gennaio. Avrei sperato che i ristoranti avessero appena detto a Typhoid Sarah che i suoi affari non erano i benvenuti nel loro locale e che il suo culo non vaccinato ha il dovere di mettere in quarantena. Oltre a cenare fuori per due sere di seguito dopo essere risultata positiva al Covid, la Palin si è anche fermata a respirare diverse persone per strada che hanno chiesto di fare foto con lei. Per quanto riguarda i ristoranti, secondo Gothamist, non verranno nemmeno multati!! Apparentemente, la regola è che un ispettore deve assistere ai dipendenti del ristorante che non controllano lo stato di vaccinazione. È davvero strabiliante per me che Palin sia consapevolmente positiva al Covid e stia semplicemente girovagando per l'Upper East Side e nessuno le sta dicendo cazzate.

Foto per gentile concessione di Avalon Red, Instar.