Sarah Michelle Gellar vuole che Zendaya reciti in un riavvio di Buffy l’ammazzavampiri


Sarah Michelle Gellar ha recentemente commemorato il 25° anniversario della premiere della serie di Buffy . È interessante notare che alcune cose sono state riavviate più volte in un arco di tempo abbastanza breve, ma Buffy L'ammazzavampiri è sopravvissuta ai 19 anni dal suo finale di serie con nient'altro che alcuni fumetti aggiunti come canone. Come superfan da quando sono caduto accidentalmente nello show con l'episodio della prima stagione "Nightmares" quando avevo sette anni, questo non mi ha infastidito. Ma nel 2018 è stato annunciato che ci sarebbe stato un riavvio con un'attrice nera nel ruolo di Buffy. Ho pensato che sarebbe stato davvero fantastico e ho avuto il candidato perfetto: me stesso! Cerca! Ma credo di poter stare dietro alla scelta preferita di Sarah Michelle Gellar per la nuova Buffy: Zendaya, recentemente dichiarata.

Sarah Michelle Gellar sa già chi vuole essere il suo successore nel riavvio di Buffy l'ammazzavampiri.

L'attrice 44enne – che ha interpretato il personaggio principale, Buffy Anne Summers, nel teen drama – ha recentemente rivelato che le piacerebbe vedere Zendaya assumere il ruolo di protagonista.

In un'intervista con Evan Ross Katz, autore di Into Every Generation a Slayer Is Born: How Buffy Staked Our Hearts per il nuovo libro, l'attrice ha detto che supporterebbe pienamente un riavvio della serie se dovesse accadere, ha riferito Insider giovedì.

Alla domanda su chi dovrebbe assumere il suo ruolo da protagonista, Gellar ha risposto: "Io voto Zendaya", mentre Julie Benz, la co-star di Buffy di Gellar, ha fatto eco: "Sarebbe fantastico".

L'idea di un riavvio di Buffy l'ammazzavampiri è stata annunciata per la prima volta a luglio 2018 con un'attrice nera nel ruolo da protagonista.

Dopo l'annuncio, la base di fan di Buffyverse si è divisa, poiché molti avevano sentimenti contrastanti sul vedere la serie andare avanti senza Gellar.

Tuttavia, la star ha sottolineato che avrebbe sostenuto il prossimo capitolo dell'amato show.

"Alla fine della giornata, si tratta di una grande narrazione", ha detto Gellar a PEOPLE in quel momento. “Se una storia sopravvive, allora penso che dovrebbe essere raccontata in qualsiasi incarnazione in cui può essere raccontata.

[Da persone]

La nuova cacciatrice sarebbe Buffy o semplicemente nel Buffyverse – forse sarebbe una delle cacciatrici attivate nel finale della serie? Inoltre, non è chiaro quando o se questo riavvio avverrà effettivamente. Ci sono state poche parole sull'argomento dall'annuncio del 2018 e si pensa che potrebbe essere sospeso da quando il creatore / showrunner originale Joss Whedon era attaccato e da allora è stato rivelato come abusivo , misogino , sfruttatore, razzista, nazionalista , gaslighting, ecc. Forse loro vogliono prendere una certa distanza dal suo nome e da tutte le storie grossolane che sono uscite su di lui e che ha raccontato di se stesso, ma possono fare un grande spettacolo senza la tossicità di Whedon. Ha tutto il merito, ma gran parte del successo della serie originale dovrebbe essere attribuito alla scrittura di Marti Nixon, Jane Espenson, Drew Goddard, David Greenwalt, Drew Greenberg, Doug Petrie, David Fury… Potrei andare avanti.

Per quanto possa essere difficile criticare le cose che ami, Buffy mancava seriamente di rappresentazione e poteva essere estremamente problematica. Gli unici personaggi di colore significativi erano Kendra (uccisa rapidamente) e il preside Wood (la scorsa stagione Ave Maria e imparentato con uno dei pochi altri personaggi neri). Poi c'erano le due cacciatrici che Spike ha ucciso (le minoranze muoiono sempre per prime) e un paio di cattivi come Forrest, Mr. Sweet, Mr. Trick e Ashanti . E, cosa più eclatante, la rappresentazione completamente razzista della First Slayer . Se me ne dimentico qualcuno è perché erano insignificanti. Quindi penso che riavviarlo con un'attrice nera sia la mossa giusta, ma in realtà non sono sicuro che Zendaya sia la scelta migliore. Anche se non sarò io (ho la stessa altezza di SMG, giuro che sarebbe perfetto), penso che il reboot potrebbe essere un trampolino di lancio perfetto per un'attrice con un profilo più basso di quello di Zendaya, più come un SMG del 1997. SMG era nota all'inizio dello spettacolo, ma non era conosciuta da Marvel/HBO. E mentre sono d'accordo con l'opinione popolare secondo cui Zendaya è fantastico e ha uno stile invidiabile, penso che un passo per correggere gli errori della serie originale sarebbe quello di scegliere un'attrice nera con una carnagione più scura e capelli più crespi/ricci.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Sarah Michelle (@sarahmgellar)

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Zendaya (@zendaya)

Credito foto: UPN/Avalon.red e tramite Instagram