Rosie O’Donnell, Tiffany Haddish e altri hanno condiviso le loro reazioni a Will Smith che ha schiaffeggiato Chris Rock agli Oscar

Abbiamo tutti assistito allo stesso comportamento deludente e, francamente, selvaggiamente poco professionale, svolgersi dal vivo davanti ai nostri occhi durante la trasmissione degli Academy Awards di ieri sera. Penso che possiamo essere tutti d'accordo sul fatto che quello che abbiamo visto , ovvero Will Smith che si precipitava sul palco e schiaffeggiava Chris Rock in faccia dopo aver fatto una battuta su GI Jane II sulla moglie di Will, Jada Pinkett Smith , che soffre di alopecia, era innegabilmente scioccante. Eppure, non sorprende che le reazioni a The Slap siano state ovunque come la trasmissione stessa . Ma personalmente, quando il cameraman incaricato delle riprese di reazione del pubblico non è riuscito a catturare i 30 secondi cruciali tra il momento in cui Will è stato mostrato mentre rideva della battuta di Chris, e il momento in cui Will ha visto la faccia di Jada e ha deciso che doveva schiaffeggiarsi il sapore dalla bocca , mi sono detto, “ wow, questo è un nuovo minimo per Hollywood. Dì quello che vuoi sulla fine dei Golden Globes, ma almeno la loro troupe avrebbe avuto copertura.

Ma ora, grazie a quella supervisione deludente e poco professionale, non solo Will non otterrà mai il riconoscimento che ha guadagnato per la migliore GIF di reazione, ora dobbiamo crogiolarci nel discorso. Rosie O'Donnell ha descritto The Slap come " una triste dimostrazione di mascolinità tossica da parte di un pazzo narcisista ", mentre altri hanno elogiato The Slap, come Tiffany Haddish , che l'ha definita " la cosa più bella " che avesse mai visto. Secondo Page Six , Rosie era particolarmente turbata e ha chiamato l'Accademia per non aver fatto nulla al riguardo.

Rosie O'Donnell vuole risposte dall'Accademia.

Dopo che Will Smith ha preso d'assalto il palco degli Oscar 2022 per schiaffeggiare Chris Rock per aver fatto una battuta sull'alopecia di sua moglie Jada Pinkett Smith domenica sera, l'Academy ha twittato che "non condona la violenza di alcun tipo".

"Stasera siamo lieti di celebrare i nostri 94 premi Oscar, che meritano questo momento di riconoscimento da parte dei loro coetanei e amanti del cinema di tutto il mondo", continua la dichiarazione.

"loro [sic] perché non hai fatto NULLA?" ha twittato in risposta.

O'Donnell, 60 anni, ha seguito il suo tweet con un messaggio di supporto per il cabarettista, 57 anni, che ha appuntato in cima alla sua sequenza temporale.

“così sconvolgente – a tutti i livelli – bravo a Chris Rock – per non aver sviscerato Will Smith – cosa che poteva fare in qualsiasi giorno della settimana – si è allontanato – bravo da una triste esibizione di mascolinità tossica da un pazzo narcisista #Oscars2022 #chrisROCK, " lei scrisse.

La collega comica Kathy Griffin era d'accordo con Rosie e ha avvertito che, dopo questo incidente, ogni adolescente rapper di Filadelfia diventato una star televisiva diventata pseudo-scientologist multimilionaria star del cinema di Hollywood, potrebbe iniziare a nascondersi nei club di cabaret solo aspettando che qualcuno dica qualcosa sulla propria moglie .

E in un tweet cancellato da allora, Judd Apatow ha reso davvero imbarazzante le sue figlie sapendo benissimo che Maude e Iris Apatow alla fine dovranno affrontare Jaden Smith a una festa a casa di Justin Bieber e spiegare perché il loro papà era troppo . “ Scusa, Jaden, non ha mai visto un episodio di Drag Race prima d'ora! "

Da parte sua, Jaden ha twittato " Ed è così che lo facciamo " e in un tweet cancellato da allora, ha detto " Il discorso di mio padre mi ha fatto piangere. "Forse l'ha cancellato perché ha scritto " rabbrividire " in modo sbagliato. Le reazioni di molte persone hanno avuto più a che fare con le conseguenze di The Slap, Will in seguito ha vinto il premio come miglior attore, ha ricevuto una standing ovation dalla folla e, nel suo discorso di accettazione, ha affermato di voler essere un " vascello per l'amore", che con il colpo di reazione mancante di Will che decide che la sua nave stava per scorrere su e giù per la faccia di Chris. Una situazione eclatante che ancora mi rifiuto di accettare.

Ovviamente, non tutti quelli che hanno condiviso la loro reazione a The Slap pensavano che Will avesse torto. Ad esempio, Tiffany ha elogiato Will per aver fatto ciò che un " marito dovrebbe fare", che apparentemente implica qualcosa di più del semplice sfregare i piedi di Jada nella limousine durante il viaggio verso casa. Rapporti sulle persone :

“Quando ho visto un uomo di colore difendere sua moglie. Questo ha significato così tanto per me”, ha detto Haddish, 42 anni, a PEOPLE al Ballo del Governatore dopo la cerimonia.

Haddish, che ha recitato in Girls Trip with Jada del 2017, ha continuato: "Come donna, che non è stata protetta, perché qualcuno possa dire: 'Tieni fuori il nome di mia moglie dalla bocca, lascia mia moglie in pace', questo è ciò che tuo marito dovrebbe fare fare bene? Proteggerti."

“E questo significava il mondo per me. E forse al mondo potrebbe non piacere come è andata a finire, ma per me è stata la cosa più bella che abbia mai visto perché mi ha fatto credere che ci sono ancora uomini là fuori che amano e si preoccupano delle loro donne, delle loro mogli. "

Il comico e attrice ha continuato a notare che Rock è "un amico" di Will e Jada, e ha chiesto: "Perché dovresti farlo? Non le ha nemmeno raccontato la battuta, ma è rimasta ferita".

"Se non fosse stata ferita, [Will] probabilmente non avrebbe detto nulla", ha detto Haddish. «Ma si vedeva chiaramente che era… E l'hanno sfruttato. L'hanno sfruttata, quindi "devo fare qualcosa"… Ha protetto sua moglie".

Tiffany ovviamente non ha visto The Gilded Age . Ma io ho. E dalla mia comprensione di ciò che un marito ricco e potente come Will Smith dovrebbe fare quando sua moglie è stata pubblicamente insultata, è usare i tuoi contatti per spingere la parte incriminata nell'oblio finanziario. E se la violenza fisica semplicemente non può essere evitata, è accettabile un semplice colpo di guanto seguito da un invito a un duello che si terrà all'alba dopo l'after-party di Vanity Fair. Lo schiaffo era semplicemente pacchiano. E non si arriva nemmeno all'egregio errore di dovere perpetrato dall'operatore della macchina da presa che si è perso The Quickening.

Foto: Instar