Rose McGowan ha chiamato Oprah una “Lucertola” e dice di essere stata punta da un calabrone omicida

Eccolo, solo un normale vecchio martedì in America e Rose McGowan ha chiamato Oprah Winfrey una lucertola, e in un incidente apparentemente non correlato, è stata attaccata da un calabrone omicida. Oprah, comandante di beeeeeeeeeeeeeee, probabilmente non ha avuto niente a che fare con Rose che viene punto da un calabrone perché secondo Rose, Oprah è finta come vengono (credo che solo Beyonce possa controllare le orde di apiani). Rose ha twittato una delle tante vecchie foto di Oprah che prendeva a calci con Harvey Weinstein , l'aggressore di Rose, accusandola di " sostenere una struttura di potere malata per guadagno personale " e di " abbandonare e distruggere " le presunte vittime di violenza sessuale di Russell Simmons . Ha taggato Oprah nel suo tweet, ma la cosa del calabrone è successa il giorno prima. La Mighty-O può essere onnipotente a Hollywood, ma non può viaggiare nel tempo (per quanto ne sappiamo).

Il nome di Oprah ha ronzato su Twitter questa settimana a causa di una clip di intervista con Dolly Parton in cui Oprah sta cercando di farle ammettere di aver svolto un lavoro e Dolly è come una stronza, per favore, sono un cartone animato letterale . Quindi potrebbe essere questo il motivo per cui Rose dice che le persone " stanno vedendo la brutta verità di @Oprah. Ecco il suo tweet.

Oprah non ha ancora risposto, ma ripeto, raramente lo fa. L'ultima volta che ha twittato in difesa di se stessa è stato quando una falsa notizia che era stata arrestata per traffico sessuale era diventata virale. Di certo non ha twittato @ Snoop Dogg o 50 Cent quando l' hanno chiamata fuori dopo che ha firmato come produttore del documentario On the Record , che avrebbe dovuto andare in onda su Apple + e ha dettagliato le numerose accuse di violenza sessuale contro Yertle The Phony Tartaruga buddista. Ha appena abbandonato il progetto come una patata bollente non biologica e coltivata in modo convenzionale. Secondo il Daily Mail :

Per quanto riguarda la frecciata di Russell Simmons, McGowan sembra riferirsi al documentario del 2020 On the Record, che copriva le accuse di cattiva condotta sessuale contro il fondatore di Def Jam Recordings e Phat Farm.

Oprah si era dimessa da produttrice esecutiva, affermando che "c'è molto lavoro da fare sul film per illuminare l'intera portata di ciò che le vittime hanno subito, ed è diventato chiaro che io e i registi non siamo allineati in quella visione creativa".

On The Record è stato completato nonostante la partenza di Oprah ed è andato in onda l'anno scorso su HBO Max. Rose è davvero ancora piena di veleno perché ha continuato a seguire Oprah mettendo mi piace e ritwittando altri che condividevano le sue opinioni.

McGowan ha continuato a far conoscere i suoi sentimenti apprezzando diversi commenti, tra cui uno che diceva: "@Oprah è una creatura della palude della più alta grandezza. Barf.'

L'unica cosa più degna di un vomito di una creatura della palude è una creatura della giungla. E purtroppo, anche Rose ha a che fare con quelli. Yahoo! La notizia riporta che Rose #TookToTwitter ha chiesto consigli dopo essere stata punta da un HORNET OMICIDIO a casa sua in Messico.

Yahoo! dice che alcune persone hanno cercato di dirle che probabilmente è stata punta da un calabrone europeo basato sull'immagine della bestia sconfitta, ma non è così drammatico, vero? È un calabrone dell'omicidio, ok?

In seguito ha aggiunto in un tweet successivo, "Aggiornamento sulla situazione di Murder Hornet – La mia visione ora è confusa. Il mio saldo è spento. Sono in mezzo al nulla. Il mio corpo sta sudando, ho crampi allo stomaco".

Dopo che un utente dei social media ha sfidato la sua puntura di calabrone, ha risposto: "Vivo in una giungla in Messico".

Più tardi, ha condiviso il video del calabrone, mostrando che nonostante fosse stato distrutto, si stava ancora muovendo. “Omg mi sono rotto di sudore rompendolo. Non morirà", ha scritto nella didascalia.

"Il suo guscio non schizza, è sventrato quando lo rompi", ha detto nel video, che conteneva un linguaggio blasfemo. "Che cazzo sei?"

Avrebbe dovuto soprannominarlo Harvey prima di farlo.

tramite GIPHY

Pic: Instagram