Reba McEntire sarà la protagonista di una nuova serie di “pomodori verdi fritti” per la NBC

Ehi ehi! Reba McEntire sta facendo il suo tanto atteso ritorno in TV! È protagonista di un reboot di Reba , ambientato quasi quindici anni dopo il finale. Brock è morto (non viene fornita alcuna ragione) e Reba e Barbara Jean hanno finalmente ceduto alla loro tensione sessuale ribollente. Gli innamorati si trasferiscono in campagna dove allevano alpaca e organizzano il loro matrimonio. Sigh, vorrei. Naw, Reba apparirà nella serie Fried Green Tomatoes prodotta dal leggendario Norman Lear (One Day at a Time, The Jeffersons, All in the Family, Sandford and Son) . Quindi, ehi, forse avremo quella trama strana dopo tutto!

La NBC manderà in onda il dramma di un'ora, che sarà ambientato in tempi moderni ed esplorerà le vite dei discendenti della storia originale. L'autrice del romanzo / co-autrice del film del 1991, Fannie Flagg, sarà la produttrice esecutiva insieme a Reba, Norman e il suo partner di produzione Brent Miller.

L'ex colonnello del KFC Reba interpreterà Idgie Threadgoode (interpretata da Mary Stuart Masterson nel film), che torna a Whistle Stop, in Alabama, dopo un decennio di distanza. Secondo Variety , Idgie deve "lottare con una città cambiata, una figlia estranea, un caffè vacillante e un segreto che cambia la vita". Ehm, il segreto è che è gay, perché hanno completamente sorvolato quella parte del film. La lotta per il cibo avrebbe dovuto essere un'allegoria del sesso, ma, tipo, è stupido. Dacci il sesso!

Ecco un'idea: scegli Kelly Clarkson come la figlia estranea di Reba. Dai, è perfetto! Il talk show di Kelly è su NBC (sinergia), ha appena chiesto il divorzio dal figliastro di Reba (quindi, fondamentalmente estraniato), e non dovrà fingere un accento del sud. E abbiamo già una solida prova che le ragazze hanno una chimica fantastica, dal punto di vista del teatro:

Fallo accadere, Gesù!

Pic: Wenn.com