Rachel Zegler è stata invitata a presentarsi agli Oscar dopo aver affermato di non essere stata invitata

Durante il fine settimana Rachel Zegler , che interpreta Maria in West Side Story di Steven Spielberg , si è rivolta ai social media per rivelare che, anche se ha "provato di tutto" , non è riuscita a ottenere un biglietto per gli Oscar di quest'anno. Gli utenti dei social media sono rimasti "indignati" dall'affronto di Rachel, principalmente perché è la star di un film che è stato nominato per sette premi, incluso quello per il miglior film. Bene, si scopre che trasmettere pubblicamente le proprie lamentele ripaga, perché, secondo l'Hollywood Reporter, a Rachel è stato chiesto di presentarsi agli Oscar questa domenica.

L'Hollywood Reporter scrive che " l'Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha invitato l'emergente a essere un presentatore alla cerimonia". Rachel sta attualmente girando il remake live-action di Biancaneve della Disney a Londra (lei è Biancaneve e Gal Gadot è La regina cattiva). L'Hollywood Reporter afferma di "sentire che sono stati intrapresi sforzi per riorganizzare il programma delle riprese del film per consentire a Zegler di essere agli Oscar".

L'Hollywood Reporter aggiunge che, no, Rachel non è stata nominata personalmente quest'anno, quindi non aveva diritto a un biglietto:

….l'Accademia non aveva alcun obbligo di invitarla e la Disney non aveva alcun obbligo di assegnarle uno dei suoi biglietti. (A ogni candidato e presentatore vengono offerti un paio di biglietti e ogni studio riceve un riparto, anche se quest'anno sono stati distribuiti meno biglietti a causa delle precauzioni COVID-19.) Ma molti pensavano che sia l'organizzazione che lo studio avrebbero dovuto assicurarsi che la star di un candidato per il miglior film era presente alla cerimonia in un modo o nell'altro.

Quando inizialmente ha rivelato che non sarebbe stata alla cerimonia degli Oscar, Rachel ha scritto che il suo vestito che guardava da casa sarebbe stato probabilmente "i pantaloni della tuta e la flanella del mio ragazzo". Riuscirà a farsi un vestito in tempo? O si presenterà in tuta? “Sorpresa, cagna! La prossima volta dammi un po' più di preavviso se mi vuoi al meglio.

Sono felice che Rachel abbia ottenuto quello che voleva, ma se fossi in me, sarei un po' imbarazzato. È un po' come quando sei l'unica ragazza in quarta a non essere invitata alla festa di compleanno di Kayla. Sfortunatamente, la soluzione assolutamente folle di tua madre è chiamare la mamma di Kayla e chiedere un invito. La madre di Kayla cede, ma tu sei inorridito. Certo, puoi andare, ma tutti i presenti sapranno che eri indesiderato. Un peccato invitato. Un perdente. Alla festa ti siedi sul bracciolo del divano, fai uno spuntino con Cool Ranch Doritos, ridi di tutto ciò che dicono tutti (anche le cose sessuali che ti passano sopra la testa) e contando le ore prima che tu possa tornare a casa e guardare Sabrina the Teenage Strega sul TGIF della ABC. Ne riderai 25 anni dopo mentre scrivi un post su Rachel Zegler. Ma non un giorno prima.

Immagine : INSTAR