Qui ci sono cibi e bevande popolari che sono stati inventati per errore (40 foto)

Bene, chi avrebbe mai potuto immaginare che i disastri assoluti della cucina, la carenza di guerra e le coincidenze pure dovessero ringraziare per alcuni dei nostri cibi e bevande preferiti che abbiamo oggi? Che si tratti di leggende metropolitane, miti popolari o accaduti migliaia di anni fa, le storie sono sicuramente divertenti e divertenti.

E se in origine, i fiocchi di mais fossero il cibo da mangiare che ti impedirebbe di masturbarti, la limonata rosa fosse fatta con l'acqua sporca del bucato in cui venivano risciacquati i collant rosa e la Coca-Cola fosse venduta come medicina che forse conteneva cocaina? La maggior parte delle persone che hanno intrapreso il viaggio dell'invenzione di cose sono pronte a raggiungere il loro obiettivo per tentativi ed errori e sono sorprendentemente contente quando i risultati finali diversi si verificano dalla loro miscela. E a volte gli esperimenti non sono intenzionali e nascono semplicemente dall'essere di fretta e dal cercare di trovare la migliore soluzione possibile in una particolare situazione, il che potrebbe significare pulire un dolce caduto per terra solo per realizzare la fortunata invenzione di un nuovo.

Non tutti gli eroi di tutti i giorni indossano mantelli; inoltre, alcuni degli inventori sono stati a lungo dimenticati dalla storia (6.000 anni è un bel po 'di tempo) o alcuni stabilimenti hanno deciso di inventare le proprie versioni, e talvolta anche migliori, mentre rivendicavano la fama di introdurre il mondo a una nuova gastronomia specialità. Alcuni di questi cibi e bevande hanno impiegato anni per svilupparsi e perfezionarsi e alcuni di essi sono stati ottenuti semplicemente spingendo accidentalmente qualcosa nell'olio bollente o dimenticandolo fuori in una notte gelida.

# 1 Biscotti al cioccolato

Una delle storie racconta che Ruth Wakefield stava cuocendo biscotti al cioccolato per i suoi ospiti solo per rimanere senza cioccolato in polvere, quindi decise di rompere una barretta di cioccolato semidolce di Nestlé. Come fanno alcuni esperimenti in cucina, si è trasformato in una semi-delusione poiché i pezzi di cioccolato si sono sciolti solo leggermente, mantenendo la loro forma. Ma gli ospiti li adoravano e la cosa successiva che sai, la sua ricetta è stata pubblicata su un giornale di Boston, aumentando le vendite di barrette di cioccolato di Nestlé. La società in seguito ha concesso a Ruth una fornitura a vita del cioccolato da Andrew Nestle come ricompensa per aver stampato la sua ricetta sulle barrette di cioccolato.

Crediti immagine: Wikimedia Commons

# 2 Caffè

Poiché si dice che il caffè provenga dall'Etiopia, una leggenda secolare narra che un pastore di capre di nome Kaldi notò che le sue capre sarebbero diventate molto energiche e non avrebbero dormito la notte dopo aver mangiato le bacche di questo particolare albero. Lo riferì a un monastero locale e presto tutti sorseggiarono questa bevanda stimolante che li aiutò a rimanere svegli durante le lunghe ore di preghiera serale. Ben presto i chicchi di caffè raggiunsero la penisola arabica. Andando avanti velocemente fino ad oggi, potresti cercare un sorso di questa bontà proprio in questo momento.

Crediti immagine: Wikimedia Commons

# 3 Bignè al formaggio

Secondo un racconto , i bignè al formaggio prima che venissimo a conoscerli erano in realtà cibo per animali! Sebbene esistano diverse versioni della storia, negli anni '30 Edward Wilson, di un'azienda del Wisconsin che produceva mangime per animali parzialmente cotto, decise di assaggiare lui stesso il chicco di mais soffiato e, aggiungendo un po 'di condimento, si rese conto che in realtà non era poi così male e potrebbe assolutamente fare uno spuntino decente. Successivamente, i fondatori della Flakall Corporation per cui ha lavorato hanno brevettato il prodotto che ora viene prodotto con nomi diversi da oltre 100 aziende.

Crediti immagine: Randal Phoenix

# 4 Nachos

Una fiaba urbana di come è nato questo spuntino è quella di Ignacio 'Nacho' Anaya Garcia, che lavorava in cucina a Piedras Negras (stato di Coahuila, Messico) quando una manciata di mogli militari statunitensi di una base vicina è passata dal ristorante per un spuntino. Con lo chef che non si vedeva da nessuna parte, ha messo insieme alcune tortillas condite con formaggio e jalapeños e le ha chiamate Nachos especiales. Quel risultato è diventato un piatto ormai ampiamente consumato e quello che sarebbe stato il 124 ° compleanno di Nacho l'anno scorso è stato persino commemorato da un doodle di Google . Alla fine, Nacho ha finito per aprire il suo ristorante.

Crediti immagine: tarheelgarden

# 5 Patatine fritte

Grazie Sud America per le patate! Ma se non fosse per uno chef davvero infastidito, non staremmo sgranocchiando patatine croccanti (o patatine se sei nel Regno Unito). In origine, le patatine non erano pensate per essere gustate, secondo Saratoga Chips , poiché George Crum, uno chef nel 1853, decise di cuocere troppo patate a fette sottili quando i suoi clienti continuavano a mandare le loro patate fritte ancora e ancora, lamentandosi che lo fossero troppo denso e inzuppato. I Karen originali alla fine furono così soddisfatti delle fette di patate croccanti che si assicurarono di spargere la voce su questo delizioso spuntino e sullo chef che lo aveva preparato. Questo ha incoraggiato Crum ad aprire il suo ristorante.

Crediti immagine: sconosciuto

# 6 Formaggio

Sebbene non si possa mai conoscere la vera storia dell'invenzione di questo alimento, l' IDFA ci dice che il formaggio risale a più di 4.000 anni fa e ha una leggenda popolare di un mercante arabo che lo fa accidentalmente per primo. Mentre si avviava per un lungo viaggio attraverso un deserto, aveva una scorta di latte nella sacca dello stomaco di una pecora. A causa del calore esplosivo e degli enzimi nella busta, ha curato il formaggio e separato il siero di latte. Il viaggiatore è stato in grado non solo di placare la sua sete, ma anche di godersi il formaggio (cagliata). Sono stati i viaggiatori a portare l'arte della caseificazione dall'Asia all'Europa e ora possiamo impazzire facendo i vassoi di questo alimento per entusiasmare i nostri ospiti.

Crediti immagine: sconosciuto

# 7 Ghiaccioli di ghiaccio

Apparentemente, l'undicenne Fran Epperson stava giocando con la sua miscela di acqua e soda in polvere, lasciandola con l'agitatore di legno all'interno. Dopo aver dimenticato l '"esperimento" fuori durante la notte, si è bloccato e, come farebbe probabilmente un bambino di 11 anni, l'ha leccato, realizzando poi rapidamente che invenzione rivoluzionaria aveva fatto. Iniziò vendendo "Epsicles" nel suo quartiere, poi alla fine nei parchi di divertimento. Ha brevettato il suo prodotto che in seguito ha cambiato il suo nome in "Pop'sicles" dopo 20 anni poiché era molto più apprezzato dai bambini. Tuttavia, Epperson finì per vendere l'attività e non guadagnò mai più tanti soldi come all'inizio del suo successo.

Crediti immagine: ponce_photography

# 8 Salsa Worcestershire

Potresti non essere in grado di pronunciarlo, ma molto probabilmente lo stai usando come condimento. Questa storia racconta di essere stata realizzata per la prima volta dai chimici John Wheeler Lea e William Perrins su richiesta del governatore del Bengala, sulla base di una ricetta portata dall'Asia. Hanno fatto due lotti perché erano piuttosto perplessi su quale fosse il clamore per la salsa, ma non gli è piaciuto! Proprio come praticamente tutto ciò che non desideravano, lo misero via, riassaggiandolo solo qualche tempo dopo e sentendo immediatamente il potenziale di un nuovo alimento, che fu messo in vendita nel 1837. Tuttavia, fino ad oggi, la ricetta originale non lo ha fatto. è stato rivelato e rimane un segreto.

Crediti immagine: Wikimedia Commons

# 9 Brownies al cioccolato

Si dice che uno dei prodotti da forno più deliziosi provenienti dagli Stati Uniti sia stato inventato da Fanny Farmer , che ha semplicemente adattato il suo biscotto al cioccolato per essere cotto in una padella rettangolare. Un'altra leggenda che circonda la nascita dei brownies al cioccolato parla di uno chef che aggiunge accidentalmente cioccolato fuso (e troppo) all'impasto.

Crediti immagine: sconosciuto

# 10 Nutella

Un fornaio italiano, Pietro Ferrero, stava effettivamente cercando di creare un'alternativa al cioccolato negli anni '40 a causa della carenza durante la seconda guerra mondiale. Non sapeva che nocciole, zucchero e solo un pizzico di cacao avrebbero creato una nuova crema da spalmare dolce.

Crediti immagine: sconosciuto

# 11 Birra

Questa volta, potrebbe essere dovuto al fatto che i mesopotamici 6.000 anni fa erano molto infastiditi dal fatto che i cereali che avevano immagazzinato per produrre il pane si sarebbero bagnati e avrebbero iniziato a fermentare in un liquido influenzato dal lievito sciolto nell'aria. Ben presto si resero conto che non aveva senso ignorare il potenziale di produrre quella che ora è una delle bevande più antiche che gli esseri umani abbiano mai prodotto. La prova più antica dell'esistenza della birra mostra persone che sorseggiano questa bevanda attraverso cannucce rosse da una gigantesca ciotola comune. Partito.

Crediti immagine: sconosciuto

# 12 Chimichangas

Una popolare fusione messicano-americana è un grande burrito fritto e Tucson, in Arizona, rivendica la sua fama. Essendo storicamente una parte dello stato di Sonora, in Messico, le persone sembrano prendere molto sul serio questo cibo per l'anima e viene raccontata una storia su Monica Flin di El Charro Cafe nel 1922 che lancia accidentalmente un burrito nella friggitrice – ovviamente volendo giurare, ma non permettendo lei stessa per farlo davanti alle nipoti, invece ha gridato "chimichanga" ed è così che è nato il piatto da leccarsi i baffi.

Crediti immagine: Wikimedia Commons

# 13 Brandy

Presumibilmente, il brandy è stato prodotto per fortificare il vino in modo che potesse sopravvivere a lunghi viaggi, a volte intercontinentali. Poiché sarebbe stato conservato in botti di legno, ha migliorato lo spirito distillato originale e lo ha reso più bevibile, evolvendosi in seguito in una bevanda a sé stante.

Crediti immagine: Wikimedia Commons

# 14 coni di cialda

Probabilmente non avremmo una scelta su cosa servire il nostro gelato – un cono o una tazza – se non per un pasticcere siriano Ernest A. Hamwi alla Fiera Mondiale di St. Louis del 1904, tra tante storie diverse. E sebbene Italo Marchiony ottenne un brevetto per aver invitato il suo cono gelato nel dicembre 1903 a New York, l'invenzione di Hamwi fu una pura idea fatta in fretta. Un gelataio nel chiosco accanto a lui ha finito i piatti per servire il gelato, quindi Hamwi ha rapidamente arrotolato uno dei suoi pasticcini appena sfornati che si sono raffreddati in un secondo e hanno messo sopra il gelato. I clienti non avrebbero potuto essere più felici e questo è diventato una prova concreta che la necessità è la madre dell'invenzione.

Crediti immagine: jotoya

# 15 Limonata rosa

Quando pensi all'estate, puoi sicuramente pensare alla limonata rosa! E penseresti mai che dietro la sua invenzione ci sia la biancheria sporca? Sebbene i limoni rosa esistano, il loro succo è incolore e una delle numerose versioni ci dice perché questa particolare limonata era rosa. Nel 1857, Pete Conklin vendeva limonata al circo quando finì l'acqua e afferrò una vasca di acqua sporca dove un artista aveva appena risciacquato i suoi collant rosa. L'ha venduta come questa nuova "limonata alla fragola" e da allora i circhi hanno avuto a disposizione la "limonata rosa" per dissetarti, sperando di ridurre la percentuale di acqua sporca.

Crediti immagine: sconosciuto

# 16 Tofu

Grazie ai miti e alla goffaggine di questo cuoco dell'antica Cina che mescolava accidentalmente questo coagulante naturale chiamato nigari nel latte di soia, gli antichi cinesi iniziarono a fare il tofu – farina di fave – un alimento particolarmente apprezzato da chi predilige i pasti a base vegetale. Sebbene sia iniziato in Cina 2000 anni fa, il tofu ha raggiunto le cucine occidentali solo nel 20 ° secolo.

Crediti immagine: allybally4b

# 17 Coca Cola

Apparentemente, la Coca Cola doveva essere una medicina quando John Pemberton la inventò nel 1885 ad Atlanta, in Georgia. Lo commercializzò come "tonico per il cervello e bevanda intellettuale", mantenendo la ricetta segreta, ma non nascondendo il fatto che conteneva cocaina estratta dalla foglia di coca e caffeina dalle noci di cola (da cui il nome Coca Cola). Ed è stato durante il proibizionismo che è diventato popolare come bevanda "analcolica" poiché le persone ne hanno apprezzato il gusto, senza l'aggiunta di cocaina, ovviamente.

Crediti immagine: Wikimedia Commons

# 18 Yogurt

È apparentemente grazie ai pastori dell'Asia centrale che immagazzinavano il latte di capra in contenitori fatti di diversi stomaci di animali 8.000 anni fa che la sostanza si cagliava e la fermentazione di batteri buoni gli aggiungeva questo sapore aspro e lo preservava. In questo modo, puoi immaginare cosa avrebbe potenzialmente mangiato Gengis Khan a colazione.

Crediti immagine: Daria Nepriakhina

# 19 Sandwich

Essendo uno degli alimenti più comodi da consumare ovunque e comunque indipendentemente dalla situazione, il panino sembra essere stato inventato da un appassionato giocatore d'azzardo, John Montagu, nel 1762. Essendo nobile 4 ° conte di Sandwich e avendo una grande dipendenza dal gioco, ordinò al suo cuoco di preparare qualcosa da mangiare in modo che non dovesse lasciare il gioco per mangiare qualcosa. Il cuoco non identificato ha pensato di mettere un po 'di carne di manzo tra un pane tostato e il resto è storia.

Crediti immagine: Wikimedia Commons

# 20 Tarte Tatin

Una delle storie è che l'Hotel Tatin, 100 miglia a sud di Parigi, gestito da due sorelle, sia stato il luogo di nascita della famosa pasticceria . Una delle sorelle, Stephanie Tatin, era così stanca che ha cotto troppo le mele nel burro e nello zucchero anche se dovevano essere per una torta di mele tradizionale. Ha sentito l'odore delle mele bruciate nella padella e l'ha ricoperta con una base di pasta frolla, poi l'ha stipata nel forno. Stephanie ha deciso di servire la torta di mele a prescindere, rendendola un puro successo tra gli ospiti.

Crediti immagine: Wikimedia Commons

# 21 Ravioli tostati

St Louis non può essere d'accordo su quale ristorante sia stato esattamente incaricato di inventare questa specialità locale, ma come vuole la leggenda, è stato inventato da un cuoco tedesco che aveva troppo vino mentre cucinava (mani alzate, chi può riguardare?) E mettere accidentalmente dei ravioli nella friggitrice. Ha mandato il cibo al tavolo a prescindere, riempendolo con un po 'di parmigiano – e indovina un po' – lo adoravano!

Crediti immagine: Wikimedia Commons

# 22 Mele Granny Smith

Presumibilmente è stata Maria Ann Smith, arrivata in Australia negli anni '30 dell'Ottocento, che ha comprato troppa frutta ed è andata a male, così ha finito per lanciarla vicino al torrente vicino alla sua proprietà. E anche se comprò Crabapples francesi, notò che il frutto che cresceva sui nuovi alberi era molto diverso. Lo brevettò e divenne presto la mela da cucina più popolare nel paese.

Crediti immagine: Wikimedia Commons

# 23 Pizza hawaiana

Come direbbero alcuni amanti della pizza che mettere l'ananas sopra è uno scherzo, hanno abbastanza ragione, in quanto è stato effettivamente inventato divertendosi. Due fratelli emigrati in Canada dalla Grecia negli anni '50 stavano sperimentando ingredienti diversi nel loro ristorante quando uno di loro, Sam Panopolous, pensò di gettare un po 'di prosciutto e ananas per vedere come sarebbe stato gustoso. Sicuramente non avevano idea che nel corso degli anni questo condimento avrebbe diviso le persone quando si trattava di scegliere i condimenti.

Crediti immagine: denithy

# 24 Champagne

Una coincidenza completa è stata che i produttori di vino nella regione francese dello Champagne volevano competere con i vini della Borgogna. Tuttavia, i freddi inverni nella regione farebbero interrompere la fermentazione del vino e riprendere il processo in primavera, quando il lievito si animerebbe e inizierebbe a fermentare solo per rilasciare anidride carbonica che farebbe scoppiare le bottiglie deboli. Regolando i bicchieri di conseguenza, i produttori di vino sono riusciti a mantenere intatte le bottiglie e oggi abbiamo qualcosa di frizzante da bere a New York!

Crediti immagine: sconosciuto

# 25 Vino Liquoroso

Sembra che durante i lunghi viaggi per mare circumnavigando il globo a causa del crescente commercio nel XVI e XVII secolo, i vini europei non siano stati in grado di rimanere incontaminati. Gli abili vignaioli hanno fortificato il vino aggiungendo brandy per stabilizzarlo e preparandolo a resistere alle differenze di temperatura.

Crediti immagine: Wikimedia Commons

# 26 Ali di bufalo

Alette di pollo da leccarsi i baffi servite con un contorno di salsa di formaggio blu e coste di sedano? Sì grazie. Una su almeno due versioni diverse afferma che all'Anchor Bar, situato a Buffalo, NY, Teresa Bellismo ha ricevuto una spedizione di ali di pollo e non i colli di pollo che pensava di aver ordinato inizialmente – niente è andato sprecato e li ha fritti e li ha gettati nella sua salsa caratteristica.

Crediti immagine: Wikimedia Commons

# 27 Fiocchi di mais

Questo è serio, poiché originariamente, dopo la loro invenzione, si diceva che i fiocchi di mais facessero parte della dieta alimentare che potenzialmente sopprimeva la masturbazione e il desiderio sessuale. Due fratelli. Il dottor John Harvey Kellogg e Will Keith 'WK' Kellogg, nel loro centro benessere e sanatorio, essendo rigorosi avventisti del settimo giorno, propagandavano il vegetarianismo e inventavano costantemente nuove ricette per il cibo più insipido possibile – nessun condimento e nessuna carne coinvolta avrebbero dovuto ridurre il desiderio di sesso dei clienti e, naturalmente, porre fine al bisogno di "auto-inquinamento" della masturbazione. Hanno lasciato il grano bollito troppo a lungo e quando è uscito in fiocchi hanno poi semplicemente tostato. Successivamente, sperimentando altri cereali, inventarono i fiocchi di mais che furono presto preferiti da famosi ospiti di sanatorio come Amelia Earhart, Henry Ford, Mary Todd Lincoln e altri. Ad oggi, il marchio Kellogg's è probabilmente il più famoso, portando l'azienda a oltre 13 miliardi di dollari nel solo 2015.

Crediti immagine: sferrario1968

# 28 Crepes Suzette

Un Henri Charpentier di 14 anni nella sua biografia afferma di aver inventato accidentalmente le crêpes Suzette nel 1895, senza servire nessun altro tranne il Principe di Galles, che in seguito divenne re Edoardo VII. Henri stava lavorando davanti a uno scaldavivande e gli sciroppi hanno preso fuoco accidentalmente dando fuoco alle crepes. Il ragazzo non voleva che il principe aspettasse, quindi servì comunque il piatto. Al principe piacque così tanto che richiese persino che l'ormai famoso dolce prendesse il nome di una signora che era presente quel giorno.

Crediti immagine: Wikimedia Commons

# 29 Slurpee

Una bevanda che è stata descritta anche nella battuta del presidente Obama ("Slurpee Summit"), si dice sia stata inventata da un incidente. Un proprietario della vecchia Dairy Queen, Omar Knedlik, stava improvvisando mentre la sua fontana di soda si rompeva e ha lasciato le bottiglie di soda nel congelatore per rimanere al fresco. Tuttavia sono diventati piuttosto fangosi che i clienti adoravano davvero! Ha costruito una macchina che avrebbe prodotto una bevanda gassata fangosa mescolando anidride carbonica, acqua e aromi. Ha brevettato la macchina inducendo un concorso per il nome e presto ICEE ha iniziato a essere venduto per convincere i negozi. Non è stato fino al 7-Eleven che il nuovo nome Slurpee si è imbattuto per renderlo specifico per questa catena di negozi. Doveva descrivere il suono prodotto bevendolo con una cannuccia.

Crediti immagine: Wikimedia Commons

# 30 Pollo caldo di Nashville

Anche se la vendetta è un piatto servito freddo, ma in questo caso aveva lo scopo di accendere la bocca di Thornton Prince III mentre la sua ragazza in quel momento apprendeva delle sue avventure notturne con altre donne si arrabbiava davvero. Gli ha preparato un petto di pollo fritto per colazione con una quantità estrema di pepe. Ma a Thornton piacque così tanto che a metà degli anni '30 aprì il suo bar BBQ Chicken Shack che serviva la sua ricetta ispirata all'evento.

Crediti immagine: Wikimedia Commons

# 31 Formaggio blu

Non è difficile credere che fosse semplicemente un formaggio dimenticato! Nel 7 ° secolo un pastore sbadato nel villaggio di Roquefort, in Francia, dimenticò il suo pranzo in una grotta. Tornò diversi mesi dopo nella stessa grotta solo per trovare il formaggio infestato da penicillium roqueforti, una muffa che stava crescendo lì. Al giorno d'oggi la coltura naturale delle muffe viene semplicemente aggiunta al latte del formaggio.

Crediti immagine: Wikimedia Commons

# 32 Dolcificante artificiale

Constantin Fahlberg, un chimico alla Johns Hopkins University nel 1879, probabilmente dimenticò di lavarsi le mani tornando a casa dopo il lavoro e notò un sapore dolce su una parte del palmo. Era collegato a acido solfobenzoico, cloruro di fosforo e ammoniaca troppo bolliti – Constantin testò il composto e al suo ritorno in Germania iniziò a produrre dolcificante artificiale: la saccarina.

Crediti immagine: Open Grid Scheduler / Grid Engine

# 33 Gomma da masticare

Sebbene la gomma da masticare sia stata usata anche dai Maya e dagli Aztechi come chicle, una sostanza gommosa naturale estratta dagli alberi di sapodilla in Messico e America centrale, è stato solo Thomas Adams Sr. che ha ottenuto una fornitura di chicle attraverso un presidente messicano esiliato. Adams cercò di convertire la chicle in qualche utile sostanza industriale notando solo che bollendola e formandola in pezzi si vendevano meglio come una gomma da masticare.

Crediti immagine: sconosciuto

# 34 Uvetta

Chi avrebbe mai pensato che l'uvetta fosse originariamente usata come decorazione intorno al 2000 a.C. dagli abitanti del Mediterraneo. Probabilmente ci sono voluti più di mille anni prima che le persone si mettessero in bocca un'uva appassita e si rendessero conto che forse è giusto usarla essiccata oltre che coltivarla per la vinificazione.

Crediti immagine: SandeepHanda

# 35 Bakewell Pudding

Sebbene le origini di questo dolce inglese non siano del tutto note, ma la leggenda narra che nella città di Bakewell (ovviamente) nel 1820, la signora Greaves cuoca al White Horse Inn non capì bene la ricetta e invece di mescolare le uova e la pasta di mandorle sulla sfoglia finì per spalmarla sulla marmellata. L'intruglio al forno si è impostato come crema pasticcera all'uovo e presto è diventato il dessert preferito dagli avventori.

Crediti immagine: Paul Miller

# 36 Eton Mess

Il pasticcio di Eton, come suggerisce il nome, non è stato davvero un incidente ordinato. La storia generalmente più accettata è che tutto accadde in Inghilterra durante la partita di cricket dell'Eton College e della scuola di Harrow nel 1893, dove la meringa e il budino alla crema con frutti di bosco furono lasciati cadere sul pavimento, e piuttosto che sprecati furono raccolti e serviti in pezzi individualmente. ciotole.

Crediti immagine: TummyRumble

# 37 Cheeseburger

Un Lionel Sternberger di 16 anni ha aggiunto sperimentalmente una fetta di formaggio americano sulla parte superiore di un hamburger che stava cucinando nella paninoteca di suo padre. E sebbene molti ristoranti rivendichino il loro nome alla fama, si dice che Lionel sia il primo a farlo nel 1926.

Crediti immagine: rajdeepcraft

# 38 Tè

Secondo la leggenda, fu grazie al vento nel giardino dell'imperatore cinese Shen Nung, che le foglie di un albero selvatico nel suo frutteto soffiavano nella sua pentola di acqua bollente. Era ipnotizzato dal magnifico profumo di esso e ancora più stupito dal gusto o dall'investigazione di ogni parte del suo corpo. Lo chiamava "ch'a" che significa "investigare" o "controllare".

Crediti immagine: Wikimedia Commons

(Fonte: Bored Panda)