Questo gruppo online è “dedicato ai post stupidi” e qui ci sono 50 dei più divertenti

Ognuno ha i suoi fugaci momenti di stupidità. Dal dire qualcosa di assolutamente denso al rendere completamente ridicoli noi stessi in pubblico, noi umani siamo apparentemente programmati per fare cose stupide di tanto in tanto. Ma anche se in fondo nessuno vuole sembrare un clown, alcune persone sembrano essere alla ricerca di dichiarare la loro mancanza di cellule cerebrali sui social media. Dove c'è il potenziale per migliaia di persone di vederlo.

E come si suol dire, una volta su Internet, sempre su Internet. Permettici quindi di presentarti un angolo su Reddit chiamato "Stupid People on Facebook" . Questa community online con poco più di 24.000 membri è dedicata ai post più ignoranti condivisi sulla piattaforma e hanno molti esempi come prova.

Se hai mai cliccato su "condividi" su un post che ti ha lasciato con un persistente senso di rimpianto, allora questo elenco potrebbe liberarti. Di seguito, abbiamo raccolto una raccolta di alcune delle migliori voci della community. Quindi siediti, allaccia le cinture e preparati per una corsa sfrenata nella terra dell'infinita idiozia umana. Continua a leggere per trovare anche la nostra intervista approfondita con l'esperto di comunicazione, ricercatore e docente Dr. Paul Reilly . Quindi assicurati di votare le tue immagini preferite e facci sapere cosa ne pensi nei commenti!

# 1 Wtf è la logica di questa prima donna ???

Crediti immagine: Zanvure

# 2 Bruh

Crediti immagine: hyltonthebassist

# 3 Questo non è il tuo stupido quotidiano!

Crediti immagine: Daisys87

È probabile che tu abbia pubblicato almeno un post sui social media che ti fa guardare indietro con un bruciante senso di facepalm. Se riesci a relazionarti, allora sei in buona compagnia. Secondo un sondaggio YouGov Omnibus, oltre la metà degli utenti dei social media americani ha riferito di aver pubblicato o inviato messaggi di testo di cui si sono pentiti in seguito. Uno su sei rimpiange regolarmente la propria decisione di pubblicare almeno una volta alla settimana, con i Millennials i trasgressori più comuni.

I partecipanti che in passato hanno ammesso di aver commesso errori sui social media hanno affermato di essere meno ansiosi di sembrare stupidi online rispetto a due anni fa. Sono molto più preoccupati, tuttavia, di danneggiare la propria reputazione sul lavoro: il 22% degli intervistati ha affermato di temere che le loro azioni discutibili possano influire negativamente sulla loro carriera.

Inoltre, il sondaggio ha rivelato che il 14% temeva che la condivisione di immagini o messaggi fuorvianti online potesse danneggiare le proprie relazioni con i propri cari. Le donne avevano maggiori probabilità di preoccuparsi degli errori dei social media che danneggiavano le loro relazioni rispetto agli uomini. È interessante notare che quando si tratta del momento e del luogo in cui si verificano questi errori, di solito si verificano a casa, a tarda notte quando si è stanchi o dopo aver bevuto qualche drink.

# 4 L'interpretazione errata di questa immagine è solo la cima dell'iceberg della stupidità

Crediti immagine: HorodenkaBall

# 5 I pensieri di tutti?

Crediti immagine: beeb14

# 6 Microfono caduto

Crediti immagine: downwithfate

Ma la verità è che la maggior parte di noi vede i social media come lo sbocco perfetto per condividere opinioni e sfogarsi su politica, religione, cultura e sport, tra le altre cose. Così facendo, a volte dimentichiamo che è anche noto per aver immortalato la nostra sciocca saggezza e assicurarci che torni a perseguitarci. Per ottenere informazioni da un esperto del settore, abbiamo contattato il dottor Paul Reilly , docente senior in comunicazioni, media e democrazia presso la School of Social & Political Sciences dell'Università di Glasgow, nel Regno Unito.

Alla domanda sul motivo per cui gli utenti dei social media spesso condividono i loro pensieri senza pensarci due volte, il dottor Reilly ha spiegato che il design delle piattaforme online incoraggia risposte e reazioni istantanee. "Le storie, le immagini e i post che sono in primo piano nelle nostre linee temporali dei social media hanno spesso maggiori probabilità di suscitare da noi risposte emotive".

"Il modello 'pubblica e poi filtra' di questi siti significa anche che le nostre opinioni vengono pubblicate immediatamente senza alcun periodo di riflessione per valutare se vogliamo pubblicarle o meno", ha aggiunto.

# 7 Hmmmm

Crediti immagine: ats0up

# 8 Non ho parole

Crediti immagine: Mysterious_Button270

#9 Facebook non smette mai di stupire

Crediti immagine: Microonde Platypus

Digitare alcune frasi e premere "condividi" può sembrare un'ottima idea quando sei inondato di emozioni. Ma in realtà, dobbiamo tutti essere più consapevoli del fatto che qualsiasi cosa diciamo online ha il potenziale per durare, osiamo dirlo, per sempre. Foto imbarazzanti, battute inopportuni, messaggi da ubriachi e scene eccitanti di quell'età così male che diventano acre: Internet è noto per salvare cose che non volevi essere salvate in primo luogo.

# 10 Davvero stupido

Crediti immagine: Lucky_Inside

# 11 Lascerò questo qui

Crediti immagine:sam6054

# 12 Opinioni?

Crediti immagine: cardbord_spaceship

Alla domanda se i nostri contributi online diventano sempre permanenti, il dottor Reilly ci ha detto: "Sì e no. È vero che i post sui social media non sono più di tua proprietà quando li condividi pubblicamente, o anche privatamente dato che possono essere condivisi da altri. Anche su app crittografate come WhatsApp e Snapchat, le persone possono acquisire screenshot di contenuti eliminati da altri e condividerli in un secondo momento".

"Tuttavia, ci deve essere una motivazione perché qualcuno lo faccia", ha continuato. "Questo è il motivo per cui vediamo così tanti politici vergognarsi per i post storici (e spesso cancellati) sui social media. Le conseguenze possono essere gravi, che vanno dall'imbarazzo, al danno reputazionale, alla perdita del lavoro e anche peggio". Soprattutto perché a volte i contenuti digitali possono essere resi permanenti in modi che non avremmo mai immaginato. I post possono essere cambiati, modificati o alterati in qualcosa di completamente diverso da quello che originariamente intendevano essere.

# 13 Ma come????

Crediti immagine: geep4sale

# 14 Vecchio

Crediti immagine: monsebrak

# 15 Ecco perché la maggioranza delle persone non dovrebbe votare

Crediti immagine: Queenskitz420

Secondo il dottor Reilly, ciò può persino portare alla diffusione di notizie false e informazioni false. "Questo è il motivo per cui vedrai le persone ricevere richieste che chiedono loro di leggere prima di condividere contenuti su siti come Twitter".

"Le persone dovrebbero idealmente verificare le informazioni prima di condividerle, ma molti non lo fanno", ha detto. "Tuttavia, va anche notato che le persone sono più brave a rilevare 'notizie false' e disinformazione di quanto spesso gli venga dato credito".

# 16 Obeso è un insulto ora

Crediti immagine: OzzyTheChamp

# 17 Avanti Gli dirà che non è un vero pianeta

Crediti immagine: Shenko-lupo

# 18 Qualcuno si è lamentato del formato così ricaricato Grazie per il premio sull'ultimo post

Crediti immagine: ZeeIsTheRealMe

Un recente studio intitolato "The Ability to 'Distill the Truth'" ha condotto un esperimento per vedere la capacità degli americani di valutare l'accuratezza delle notizie. I ricercatori hanno chiesto ai partecipanti di leggere una serie di brevi notizie su vari argomenti: metà consisteva in informazioni accurate e l'altra metà conteneva informazioni errate e addirittura false.

"In media, i partecipanti ai nostri esperimenti hanno fornito la corretta valutazione della veridicità solo nel 62% delle notizie che hanno visto e solo il 14% dei soggetti è stato in grado di discernere la veridicità delle informazioni in almeno l'80% delle notizie", Alberto Cardaci, coautore dello studio e Assistant Professor of Economics presso la Goethe University di Francoforte, in Germania, ha scritto .

# 19 Mi chiedo cosa pensa questa persona significa la parola "eterosessuale"?

Crediti immagine: reddit.com

# 20 Dai un'occhiata a questa gemma

Crediti immagine: Ruby_OnTheBeach

# 21 Voglio dire… Ci hanno provato

Crediti immagine: Stupidthingiguess

Cardaci ha affermato che un semplice intervento, chiedendo alle persone di pensare all'accuratezza della storia che hanno letto prima di condividerla, può aumentare la qualità di ciò che le persone condividono online. Quindi i ricercatori hanno selezionato a caso metà dei partecipanti e hanno detto loro che le notizie che hanno identificato come accurate erano, in effetti, false. "Abbiamo riscontrato che i soggetti che hanno ricevuto questo feedback informativo hanno aumentato la loro consapevolezza dei problemi legati alla disinformazione e hanno mostrato un maggiore desiderio di agire contro il rischio di esserne colpiti", ha spiegato.

# 22 Stati Uniti d'Africa

Crediti immagine: gustix

# 23 Lei (rossa) ha commentato questo in un post su una bambina di 2 anni attualmente morente di un cancro super raro

Crediti immagine: MasterBiscuit8008

# 24 Chi le spiegherà come funziona la clamidia?

Crediti immagine: shibiwan

Quindi, anche quando possiamo essenzialmente dire tutto ciò che vogliamo online, che sia oggettivamente vero o meno, e non avere conseguenze molto gravi per questo, dovremmo tutti sforzarci di rendere i social media un posto migliore. "Leggi la storia prima di condividerla. Soddisfatti che si basa su una fonte autorevole. Se ti fa provare un'emozione estrema, fai attenzione: questo è spesso un segno che si tratta di disinformazione progettata per polarizzare il pubblico", Dr. Reilly concluso.

#25 *palmo del viso*

Crediti immagine: Memoww666

# 26 Denise potrebbe anche non capire l'inglese

Crediti immagine: beemovie-bestmovie

# 27 La mamma Antivax e suo figlio quasi muoiono

Crediti immagine: reddit.com

# 28 Mi piacerebbe vederli provare

Crediti immagine: Emptyjames

# 29 Ho trovato questa gemma in un video sul fratello di un popolare Youtuber che soffre di cancro

Crediti immagine: meoimeoimeoi

# 30 Orgoglioso razzista

Crediti immagine: Nostalgic_Emperor

#31 …. Non ho parole Rn

Crediti immagine: TheFearlessGod

# 32 Ummm, sono abbastanza sicuro che puoi

Crediti immagine: BrittanyBalistic

# 33 Il governatore delle Hawaii vuole che i turisti stiano lontani a causa della tensione sul sistema sanitario dell'isola

Crediti immagine: Ragarianok

# 34 In realtà

Crediti immagine: Hellologoawaynow

# 35 Persone che non sanno cosa sia Notre Dame

Crediti immagine: Statsomatic

# 36 L'ho trovato su una storia di amici

Crediti immagine: piccante-avacado

# 37 Secondo questa logica, Trump non è il presidente

Crediti immagine: ShahrumSmith

# 38 "Tappeto senza animali domestici" in vendita

Crediti immagine: ilh6797

# 39 Scorrendo Facebook e non potevo credere a quello che ho visto

Crediti immagine: cjen10

#40 Xbox in vendita

Crediti immagine: reddit.com

#41 "La Georgia non è un paese"

Crediti immagine: Zaheer Uchiha

# 42 Che non ha senso

Crediti immagine: Draqqazoid

# 43 Oh sì amico?

Crediti immagine: SwaggerMcPapi

# 44 Un cospirazionista d'élite

Crediti immagine: fatpengo

# 45 Karen pensa che la mela Bruh sia un immaginario satanico

Crediti immagine: fmjoe2022

# 46 Almeno è onesto su ciò che sta vendendo?

Crediti immagine: rjoyfult

# 47 Un maschio è un ragazzo o una ragazza?

Crediti immagine: CMjunk87

# 48 Non riesco a credere di aver trovato un terrapiatto nel mio feed di notizie

Crediti immagine: D-maggio

#49 Insegne Natzi???

Crediti immagine: reddit.com

#50 I musulmani adorano… Un tessuto

Crediti immagine: Vharlkie

(Fonte: Bored Panda)