Questo fumetto sul razzismo negli Stati Uniti è stato realizzato 2 anni fa e l’artista lo ha ricondiviso dicendo che nulla è cambiato

Due anni fa, una donna bianca è diventata virale dopo che un video è stato caricato su Internet mostrandole che chiamava la polizia su alcune persone di colore per aver semplicemente fatto un barbecue . Solo un mese dopo, un'altra donna bianca ha fatto notizia quando ha minacciato di chiamare la polizia su una ragazza nera di 8 anni per aver venduto acqua senza permesso .

Alla fine, questi episodi razzisti hanno ispirato l'artista di Los Angeles Obi Arisukwu a creare un fumetto satirico.

"Questo fumetto potrebbe essere l'unico fumetto che ho realizzato che si occupasse di razzismo", ha detto Obi a Bored Panda . "Era ridicolo il numero di altri video [simili] spuntati da bianchi che chiamavano i poliziotti contro i neri per aver fatto cose innocue come entrare in una piscina del vicinato o gestire una bancarella di limonata per bambini sul marciapiede."

Secondo l'artista, la parte peggiore di questi video è che entrambi hanno mostrato come alcuni bianchi consideravano i neri indegni di occupare lo stesso spazio di loro e che gli stessi bianchi erano disposti ad armare la polizia come le loro guardie del corpo personali per fare il loro punto.

Purtroppo, gli eventi recenti stanno dimostrando che la striscia è ancora rilevante.

Maggiori informazioni: obiaris.com | Instagram | Facebook | cinguettio

Crediti immagine: ObiAris

"La ragione per cui ho detto che nulla è cambiato è a causa del recente video con Amy Cooper, la donna bianca che ha chiamato la polizia su Christian Cooper, l'uomo di colore, che stava guardando gli uccelli", ha spiegato Obi.

Arisukwu si riferisce a una disputa verbale a Central Park che potrebbe essere passata inosservata poiché la città – proprio come il resto del mondo – si è preoccupata della pandemia di coronavirus.

Tuttavia, il birdwatcher Christian Cooper ha tirato fuori il telefono e ha catturato Amy Cooper chiamando gli sbirri per riferire di essere stata minacciata da "un uomo afroamericano". Ha quindi pubblicato la registrazione su Facebook e sua sorella l'ha condivisa su Twitter, dando inizio a una discussione sul razzismo.

Purtroppo, è ancora rilevante

Crediti immagine: melodyMcooper

A causa di questi eventi molto recenti

Ecco il video

Quindi, ecco i fatti : sia Amy Cooper che Christian Cooper (nessuna relazione) erano al Ramble di Central Park, una zona boscosa, lunedì mattina. Christian osservava gli uccelli e Amy stava portando a spasso il suo cane.

Il dipartimento dei parchi di New York City richiede che i cani siano tenuti al guinzaglio nelle Ramble, poiché le piante e la fauna selvatica nella zona sono coltivate e mantenute per il pubblico. Ciò significa che Amy Cooper stava violando quella regola lasciando che il suo cane vagasse senza guinzaglio (in seguito disse alla CNN che sapeva che era contro le regole).

Christian Cooper le ha chiesto di tenere il cane in braccio (ha detto di averlo fatto con calma ma secondo Amy, Christian le stava urlando). Mentre il loro conflitto si è intensificato, Christian ha iniziato a registrarlo e puoi sentire chi sta urlando e chi è calmo ed educato. È Amy ad essere irragionevole.

Amy in seguito ha spiegato che era sola in una zona boscosa quando Christian è uscito dai cespugli, e questo l'ha spaventata. Si è rifiutata di tenere il cane al guinzaglio e, secondo l'account di Christian su Facebook, le ha detto: "Guarda, se hai intenzione di fare quello che vuoi, farò quello che voglio ma non ti piacerà “.

“Non sapevo cosa significasse. Quando sei solo in una zona boscosa, è assolutamente terrificante, giusto? ” Amy ha detto alla CNN.

Christian quindi chiamò il cane e gli offrì delizie per cani. Secondo lui, questa è una strategia efficace per convincere i proprietari di cani a guinzolare i loro cani.

Amy ha quindi affermato che ciò che Christian Cooper ha affermato essere stata una richiesta educata si è trasformato in un conflitto. Come alcuni giornalisti hanno sottolineato, è abbastanza strano per qualcuno che ha paura della sua vita.

In cambio, Christian ha iniziato a registrare e il resto è storia.

Ha fatto licenziare la signora e ha perso anche il suo cane

Crediti immagine: FTI_US

La polizia ha detto che quando hanno risposto, entrambi erano spariti.

Nella ricaduta, la società di investimento Franklin Templeton ha rapidamente annunciato di aver licenziato Amy Cooper , dicendo: "Non tolleriamo il razzismo di alcun tipo".

Un gruppo chiamato Abandoned Angels Cocker Spaniel Rescue ha detto che per il momento aveva la custodia del suo cane. L'animale può essere sentito tossire nel video dopo averlo stretto per il colletto con le gambe anteriori sollevate da terra.

"Si potrebbe pensare che dopo il video originale di Permit Patty e molti altri video virali che sono seguiti, questi bianchi che tendono a chiamare gli sbirri sui neri innocui avrebbero già imparato perché non è una buona idea", Arisukwu disse. “Come uomo di colore, mi fa arrabbiare. Come essere umano logico, è decisamente sconcertante. "

Tuttavia, l'artista è felice – e soprattutto sollevato – che Christian Cooper è stato in grado di andarsene con la sua vita. “Troppi miei fratelli e sorelle sono stati ingiustamente assassinati a causa del razzismo. I nomi più recenti di quelli che abbiamo perso sono Ahmaud Arbery, Breonna Taylor e George Floyd. "

"Abbiamo bisogno di giustizia", ​​ha aggiunto Arisukwu. "Abbiamo bisogno di cambiamenti."

Ecco come le persone hanno reagito all'intero calvario

Crediti immagine: Lexistansrih

Crediti immagine: fukaren1

Crediti immagine: stealbar

Crediti immagine: XL2LETTERS

(Fonte: Bored Panda)

Commenta su Facebook