Questi spot da viaggio per l'erbaccia ti faranno desiderare di pianificare una fuga

migliori destinazioni amichevoli di erba

Uproxx

Le vacanze sono davvero fantastiche. La cannabis può anche essere fantastica, se usata con saggezza. Combinare i due è un gioco da ragazzi.

L'elenco che segue include alcuni dei migliori spot di viaggio nel Paese. Ognuno di loro offre qualcosa che gli altri non fanno, quindi puoi renderli adatti alle tue esigenze. Vuoi tornare alla natura? Fatto. Vuoi passare tutta la notte in un club? Fatto. Considera le nostre raccomandazioni su cibo e alloggio come punto di partenza e fai clic su Google per pianificare un itinerario completo. O salta in macchina e salta. In ogni caso, un paio di giorni trascorsi in una città radicale che non ti trascinerà in centro o ti farà pagare per il tuo vizio preferito è un lusso che molte persone non hanno.

Los Angeles, California

Foto Instagram

La California uscì oscillando come la prima a legalizzare la cannabis per uso medico nel 1996 e poi si fermò per un po 'di tempo sul fronte ricreativo. Tutti sembravano avere una tessera sanitaria per un minuto caldo alla fine degli anni '90 e negli anni 2000. Ora, l'enorme stato funziona come una delle migliori destinazioni per gli appassionati di erba e per i viaggiatori in generale.

Abbiamo menzionato The Standard, Hollywood come il primo hotel con un dispensario in passato , ed è un'opzione davvero meravigliosa per un vacay di 420 persone. Ma pensiamo anche che Hicksville Pines Bud & Breakfast sia fantastico. È il primo del suo genere nello stato, e la cannabis è fresca in tutte le aree pubbliche, i vaporizzatori della comunità sono forniti (quindi non c'è bisogno di mettere gli accessori), e si può anche fumare nella stanza 420. Inoltre, l'arredamento è selvaggio.

Se vuoi mantenere il massimo andando tutto il giorno, considera Alchemy Lounge e / o Hitman Coffee Shop , che richiedono entrambi l'iscrizione (ma puoi ottenere un pass giornaliero). Sono incredibili centri creativi che incoraggiano gli ospiti a usare la cannabis mentre sono in giro e si godono un caffè espresso e una bella compagnia. Questi posti non vendono erba (sebbene facciano gli impianti di noleggio), quindi fermati da uno dei tanti dispensari locali prima di uscire.

Foto Instagram

Denver, Colorado

Foto Instagram

Come primo stato a legalizzare l'uso ricreativo della marijuana, il Colorado ha fatto un salto nel resto del paese. Denver è cool fuori dal cancello, ma la sua crescente industria dell'ospitalità di cannabis la rende una delle principali destinazioni per una vacanza di infestanti. Prima ancora di arrivare in un posto dove stare, vogliamo incoraggiarti fermamente a usufruire di servizi come Loopr , una sala di cannabis mobile e High End Transportation , una compagnia di trasporti di erbani di proprietà di minoranze e donne. Ne vale la pena.

Quando si tratta di alloggi, è necessario entrare nella cultura del bocciolo e della prima colazione nata a Denver. Se ti senti, soggiorna The Adagio – una casa vittoriana in un quartiere storico e il primo hotel nel suo genere. Ma se preferisci davvero un'opzione standard, prova il pacchetto di inclusione 420 Tours al 16th Street Mall Hotel , che offre un servizio gratuito di noleggio di vaporizzatori, coupon Uber / Lyft per i principianti, coupon di dispensario e riviste locali di lifestyle sulla cannabis.

C'è un sacco di ottimo cibo a Denver, ma amiamo un tema, quindi pensiamo che dovresti prendere in considerazione uno dei migliori tour della città. E, se vuoi davvero cedere agli stuzzichini e spaventarti a divorare tutto in vista, portati da Ian's Pizza e ordina il mac n 'cheese, burrito o pizza al forno con patate al cartoccio.

Foto Instagram

Seattle, Washington

Foto Instagram

Seattle è conosciuta come The Emerald City non perché ha qualche relazione con il Mago di Oz, ma perché il verdeggiante Pacific Northwest in cui è annidato è incredibilmente verde (che immagino si possa prendere come un gioco di parole e un paesaggio fatto ). Tra la bellezza naturale della città, attività entusiasmanti e tonnellate di dispensari, Seattle è una scelta imprescindibile per quanto riguarda la scelta di una destinazione adatta alle infestanti.

Hai alcune opzioni di alloggio, ma tutte ti faranno fumare fuori. Ci piace l'atmosfera di questo Airbnb urbano di Seattle , che vanta una vasca idromassaggio e sostiene di essere ispirato alla cannabis. Non è terribilmente diverso dalla maggior parte delle offerte in città. Tuttavia, ci piace sapere in anticipo che un proprietario di casa è cool con la cannabis prima che si accenda, e il proprietario di questo alloggio è molto accetto. Vogliamo anche menzionare Innthrall (dannatamente, Seattle ama un gioco di parole ), un bizzarro b & b con giocattoli e mobili e spazi di gioco per esplorare tutte le cose erotiche. Hanno creato un patio riscaldato con tende per l'uso di cannabis, ed è un piacere.

Naturalmente, Seattle ha anche una scena gastronomica vivace e progressista e i ristoranti che lo rendono una visita solida in vacanza. Ma se diventi super alto e vuoi solo riempirti la faccia di gustosi yum in un posto che nessuno giudicherà i tuoi occhi dalle palpebre pesanti, devi andare al Beth's Café , un ristorante aperto 24 ore su 24. Puoi tagliare una frittata di 12 uova e uno dei migliori frappé della tua vita. Se sei meno uno stratosferico e più sano, appassionato di cannabis, fai un salto a Betsutenjin per un ramen sognante e cremoso. Non è un posto dove i clienti sono tenuti a soffermarsi, quindi entra, butta giù alcuni noodles e brodo di ossa di maiale, e vai alla ricerca di nuove avventure.

Foto Instagram

Portland, Oregon

Foto Instagram

La maggior parte della gente non sa che l'Oregon è stato il primo stato della nazione a depenalizzare il possesso di piccole quantità di cannabis nel 1973. Dal 1999 al 2005, il rapporto tra residenti e abitanti del paese ha superato del 32-45 per cento la popolazione generale . L'Oregon adora la cannabis, e sebbene lo stato abbia un numero di aree stupende da visitare, Portland con le sue stranezze è un posto da non perdere.

Probabilmente è una scelta ovvia suggerire di sfruttare il pacchetto 420 presso il Jupiter Hotel perché è stato il primo accordo alberghiero a favore della cannabis nello stato, e ha ottenuto molta pubblicità. Ma onestamente, rimane un solido set-up per una visita. L'hotel si trova in un'ottima posizione per raggiungere a piedi bar, ristoranti e negozi. È una meraviglia funky (ma ben mantenuta) del medioevo. E ricevi un kit per i munchie, una penna per svapare, una maglietta e dei coupon per i dispensari locali. Tutto ciò che serve è comprare un po 'di erba e tu sei pronto.

Non c'è alcuna regola che ti dice che devi colpire un camion di cibo quando visiti Portland, ma con oltre 500 operatori, ti stai davvero perdendo se non lo fai. Il più famoso è probabilmente Khao Man Gai di Nong , dove servono il pollo e il riso caratteristici che la gente mette in fila per mettere le mani su. Hai anche la possibilità di vedere uno spettacolo e afferrare un boccone al Doug Fir Lounge di Jupiter, che è di fama mondiale. E, se stai pensando che una ciambella suona alla grande quando sei sballato, dimenticati di VooDoo. Sono così dieci anni fa. In questo momento, la catena di Portland che fa più è Blue Star .

Foto Instagram

Las Vegas, Nevada

Foto Instagram

Las Vegas è divertente, non importa come la si taglia. Dopo tutto, è l'America's Playground. Ma con la legalizzazione delle vendite di cannabis ricreative in Nevada nel 2017, il fun-meter è composto da 11.

Ci sono un discreto numero di hotel a Las Vegas che ospiteranno l'uso di cannabis, ma pensiamo che il viaggio debba essere divertente ed eccitante e non vi è alcun motivo per visitare Las Vegas e prenotare una camera per il taglio dei biscotti. Ecco perché amiamo Clairbnb , il bed and breakfast nato nel 2011 da Playmate of the Year ed ex headliner di The Stratosphere, Clair Sinclair. Questo isolato di Ferdin Street nel centro città è troppo bello. Ogni camera è a tema e meticolosamente progettata. Dalla Swingin '70 Suite alla Vintage Glitz Suite, rimarrai colpito. Inoltre, tutte le foto che fai mentre sei lì saranno accese perché sembrano tutte set cinematografici.

Va bene, tu verrai sicuramente sulla strip, e se hai dei munchies killer, è probabile che ti dirigerai al primo buffet che vedrai e prenderai i tuoi dannati soldi. Ma se vuoi creare uno stato d'animo e abbracciare un tesoro della vecchia scuola di Las Vegas (per non dire fingere di essere Robert De Niro o Sharon Stone in Casino o chiunque altro in Showgirls ), devi colpire The Peppermill . Il servizio è cordiale, il cibo è decente (colazione tutto il giorno, anni), e le bevande sono creative. Ma sono le luci al neon e la nostalgia che lo rendono fantastico. Assicurati di trascorrere un po 'di tempo nella Fireside Lounge mentre sei lì. Qualche foto di te che bighellona vicino al famoso pozzo del fuoco che si trova sull'acqua renderà completi i tuoi scatti di vacanza.

Foto Instagram

Anchorage, Alaska

Foto Instagram

L'ancoraggio può essere una destinazione per tutto l'anno se un clima invernale subartico e quasi assenza totale di sole non ti spaventa, ma ti consigliamo di prendere la tua vacanza durante i mesi più caldi quando l'area è davvero una meraviglia naturale da vedere.

Ci sono alcuni alloggi nell'area che guarderanno dall'altra parte se si svapara mentre si soggiorna ospite, ma preferiamo rimanere in posti che sono del tutto rovinati dalla cultura della cannabis, ed è per questo che non ci piace Anchorage Airbnb. Blocchi dal centro, questa casa è completamente 420-friendly e ha un grande cortile con amaca, giochi all'aperto, fumatore e barbecue per godere quando il tempo è bello. È una base ideale per esplorare la città, compresi i dispensari nelle vicinanze, dove è possibile fare scorta di erba per godere al ritorno al proprio alloggio.

Dato che la cannabis è stata resa legale con un'iniziativa elettorale nel 2014, lo stato ha avuto il tempo di sviluppare la sua scena di erba un bel po 'ma è ancora illegale fumare la pentola all'aperto e la città non ha fornito spazi al coperto sicuri per farlo da quando ha chiuso il l'ultimo club di cannabis rimasto in città. Se vai ad Anchorage per un viaggio a favore delle infestanti, le leggi dell'Alaska significano praticamente che ti divertirai in alcuni dispensari e ti alzerò nel tuo alloggio mentre ti godi una città davvero fantastica. Mentre sei lì, assicurati di fare una torta da Moose's Tooth Pub & Pizzeria , un'istituzione locale e il produttore di una mac n 'pizza al formaggio con salsiccia di renna, così come la pizza gamberetti Fiesta. Preparati ad aspettare perché tutti amano questo posto.

Foto Instagram

Boston, Massachusetts

Foto Instagram

Per alcuni anni, il Massachusetts non stava ottenendo molti turisti che cercavano di esplorare la cultura dell'erede dello stato perché, sebbene fosse legale possederlo, le vendite non diventarono legali fino al 1 luglio 2018. Questo mise le persone nella difficile posizione di dover scegliere tra il rischio di essere scappati viaggiando con la cannabis o cercando di trovarlo una volta arrivati. Questo dovrebbe cambi
are presto, anche se rimane un problema.

Gli alloggi che professano di essere amici di 420 sono ancora difficili da trovare. Sebbene ci fosse una società pronta a stabilirsi nell'area, le difficoltà con le leggi federali li costrinsero a mettere in pausa il loro marchio. Sei, quindi, lasciato principalmente con alloggi privati. Ti consigliamo di visitare il sito Bud & Breakfast per un noleggio. Vanno in set-up, ma ce ne sono alcuni perfetti. Siamo grandi fan del noleggio che arriva con un'oncia di cannabis . Pentola di grado medico e l'opzione di fumare in casa? Sì grazie.

Una volta che ti trovi comodamente a Boston, hai la possibilità di scegliere munchies completamente deliziosi. La parola per strada è che devi provare le fritture di grasso senza anatra dell'Anatra allo Shojo . I russets tagliati a mano sono fritti due volte in grasso anatra gorgogliante, poi conditi con il tofu mapo e una salsa al formaggio fatta con salamoia kimchi, formaggio americano e gelatina. Oppure, cerca Citrus & Salt per una cucina messicana costiera che includa un elote ispirato con le briciole di Hot Cheeto di Flamin.

Realtà: Boston sta facendo venire voglia di cibo agli stoners.

Foto Instagram

Auburn / Lewiston, Maine

Foto Instagram

Auburn e Lewiston, come Boston, sono un po 'un enigma perché sarà probabilmente la primavera del 2019 prima che i primi negozi di vendita al dettaglio siano aperti e funzionanti nonostante la legalizzazione della cannabis ricreativa passata un paio di anni fa. Il vantaggio è che quando si mette le mani su un piatto, è possibile trasportarlo liberamente (e in quantità maggiori rispetto a qualsiasi altro stato) e utilizzarlo in un luogo privato senza problemi legali. E questo è più di quello che puoi dire sulla maggior parte degli altri stati.

Anche se pensiamo che Portland, con i suoi birrifici e i suoi rotoli di aragosta, possa essere la città più cool del Maine, Auburn e il suo vicino vicino sul fiume Androscoggin, Lewiston, sono super sottovalutati. Vai nell'entroterra, lascia andare il tuo bisogno di fari e dona a queste città storiche un colpo. Per prima cosa, Auburn ti offre la possibilità di soggiornare nei Maine Greenyards , una boutique boutique a base di cannabis. La struttura dispone di un palazzo di metà secolo, e le persone che scelgono di soggiornare ricevono doni fatti in casa dal giardino, uova dei polli ruspanti della proprietà e l'accesso ai proprietari che custodiscono un giardino di cannabis e possono rispondere a qualsiasi domanda che gli ospiti possano avere. Anche se, purtroppo, non puoi comprare nessuna delle erbe che coltivano, ma puoi tagliarla se la stagione è giusta e rafforzare le tue capacità di coltivazione.

Fai un salto al Labadie's Bakery di Lewiston per il dessert tipico dello stato, la torta whoopie. Sono stati effettivamente inventati qui. Certo, la ricetta può essere fatta risalire all'Amish nella contea di Lancaster, ma ci sono voluti New England per aggiungere lanugine di marshmallow. E devi colpire Fuel per un cocktail di specialità insieme a una cena ricca e stagionale come un tenero stinco di maiale brasato con cavoletti di Bruxelles e patate dolci in un vino rosso e riduzione di balsamico.

Foto Instagram

Burlington, Vermont

Foto Instagram

Ci risiamo. Puoi possedere cannabis ricreativa legalmente nel Vermont, ma non puoi ancora acquistarlo. E questo è il motivo per cui il turismo di cannabis è in crescita e prospera sulla costa occidentale e non è ancora stato raccolto a est. Lo farà, abbastanza presto. Nel frattempo, ci sono ancora un sacco di città fantastiche da visitare e scene piacevoli contro le infestanti. Burlington è proprio una città con una scena del genere.

Quando si tratta di alloggi, ci piacciono i nostri soggiorni con un certo carattere. Ecco perché ti suggeriamo di optare per un soggiorno Airbnb quando vai a Burlington. Per un prezzo relativamente basso, è possibile soggiornare presso l' appartamento Fresh and Funky in centro. È un'unità di due camere da letto in una casa classica che è stata dipinta in una varietà di tonalità luminose e piena di mobili unici. Inoltre, c'è una vasca idromassaggio e un armadio dei costumi. Sarai in grado di scattare alcune foto fantastiche qui, oltre a divertirti e divertirti.

Anche se non puoi sistemarti in un ristorante, in un birrificio o in un bar e iniziare a svapare, l'opzione Airbnb ti mette a pochi passi dal centro, in modo da poterti assolutamente pre-partita. Poi, è il momento di bere un po 'di birra perché il Vermont ha la maggior parte dei birrifici artigianali pro capite, e Burlington non è certo priva di problemi. Parti da Fiddlehead , passa a Magic Hat , vai su Switchback e carica le cose al Citizen Cider . Inoltre, forse è banale, ma prendi tutto lo sciroppo d'acero che puoi. Oltre ad abbattere crepes e pancake, cerca un acero creemee (creemeee è Vermonter per servire morbido).

Foto Instagram

Washington DC

Foto Instagram

Dal 2014, la capitale della nazione ha permesso alle persone di trasportare meno di due grammi di erba, ma non è ancora possibile acquistarla, lasciandoti fare affidamento su persone gentili che scelgono di "regalarlo" a te (che è legale). Oppure, tieni l'orecchio a terra per i pop-up di cannabis, il modo popolare della città per aggirare la legge. Se comprate una maglietta e al venditore sembra proprio che ti piaccia la tua faccia e ti dia un po 'di gemme, cosa farai?

Un modo per andare in giro chiedendo a un gruppo di persone se hanno voglia di regalarti un piatto è scegliere un alloggio esperto che include un campione gratuito. Ad esempio, The Cozy Canna-Inn offre agli ospiti un pre-roll gratuito quando soggiornano, oltre a un rilassante olio da massaggio infuso di cannabis. Ci sono anche sessioni gratuite di narghilè. Adoriamo il narghilè! Inoltre, non fa male che i padroni di casa trattano gli ospiti come una famiglia e sono disponibili per offrire assistenza turistica ed erbacce.

Se vuoi avere una vera esperienza DC, devi fare un DIY Taco
U, una delizia grassa creata dal Washington City Paper . Si compra un peperoncino mezzo fumo (mezzo manzo, metà maiale hot dog soffocato nel chili fatto in casa) al Ben's Chili Bowl e lo si porta dall'altra parte della strada verso la Jumbo Pizza , dove si acquista una fetta gigante per cullare la metà del fumo. Poi, abbatti quella bestia.

Foto Instagram

( Fonte )

Commenta su Facebook