Questi ragazzi non smetteranno di trollare il loro quartiere con poster falsi, ed ecco 30 dei più divertenti

Il biologo evoluzionista Richard Dawkins ha coniato il termine "meme" nel suo libro del 1976, intitolato The Selfish Gene . La parola descrive un'idea, un comportamento o uno stile che si diffonde da persona a persona all'interno di una cultura, qualcosa di virale. Da allora, è stato dirottato da Internet. Ma due ragazzi lo stanno riportando nel mondo naturale. O almeno, Vancouver, BC.

Il duo creativo, che si descrive come "una coppia di modelli maschi in pensione, che saltano da un lavoro all'altro alla ricerca delle migliori tipografie per ufficio" sta pubblicando volantini per strada in tutta la città sul fatto che il sonno sia una truffa, un nonno che cerca di capire chi è Cardy Bee, e il povero dottor Ed Brenner la cui moglie ha fatto troppe lasagne.

"Quello che facciamo è fornire una sorta di commento comico e sociale attraverso la giustapposizione del mezzo ordinario di un volantino pubblico con contenuti che evidenzino, in qualche modo, una disfunzione sociale riconoscibile ma senza voce", hanno detto i ragazzi a Bored Panda . Indovina come li chiamano. Meme fisici! Scommetto che Richard Dawkins sta sorridendo da qualche parte.

Maggiori informazioni: Instagram

#1

Crediti immagine: physicalmemes

#2

Crediti immagine: physicalmemes

"L'obiettivo [del nostro progetto] è quello di far sembrare che sia stato creato da un personaggio che potresti quasi immaginare di esistere, ma speri che in realtà non lo sia perché sarebbe troppo rabbrividente", hanno detto i ragazzi.

Cercano di distribuire i meme fisici in luoghi in cui i volantini sarebbero visibili al maggior numero di persone, in aree in cui è probabile che rimangano in piedi il più a lungo possibile. "I dipendenti troppo zelanti e i civili tesi li rimuovono in modo straordinariamente veloce".

#3

Crediti immagine: physicalmemes

#4

Crediti immagine: physicalmemes

#5

Crediti immagine: physicalmemes

Tuttavia, gli eroi della nostra storia non stanno cercando di vandalizzare nulla. Credono che gli attuali ambienti urbani (così come quelli online) siano invasi da tecniche di marketing manipolativo progettate per estrarre denaro, tempo e attenzione. Quindi stanno offrendo un'alternativa.

"Alla fine della giornata, stiamo celebrando l'eccentricità della vita umana nel 21° secolo", hanno spiegato. "Ci siamo dentro tutti insieme. Tanto vale divertirsi."

#6

Crediti immagine: Physicalmemes

#7

Crediti immagine: physicalmemes

#8

Crediti immagine: physicalmemes

#9

Crediti immagine: physicalmemes

#10

Crediti immagine: physicalmemes

#11

Crediti immagine: physicalmemes

#12

Crediti immagine: physicalmemes

#13

Crediti immagine: physicalmemes

#14

Crediti immagine: physicalmemes

#15

Crediti immagine: physicalmemes

#16

Crediti immagine: Physicalmemes

#17

Crediti immagine: physicalmemes

#18

Crediti immagine: physicalmemes

#19

Crediti immagine: physicalmemes

#20

Crediti immagine: physicalmemes

#21

Crediti immagine: physicalmemes

#22

Crediti immagine: physicalmemes

#23

Crediti immagine: Physicalmemes

#24

Crediti immagine: physicalmemes

#25

Crediti immagine: physicalmemes

#26

Crediti immagine: physicalmemes

#27

Crediti immagine: physicalmemes

#28

Crediti immagine: physicalmemes

#29

Crediti immagine: physicalmemes

#30

Crediti immagine: physicalmemes

(Fonte: Bored Panda)