Questa pagina online mostra quanto fossero strani i nostri antenati, pubblica 30 foto come prova

Forse è solo l'odore di vecchi e naftalina, ma gli oggetti vintage hanno un certo fascino che le cose nuove non avranno mai. Beh, potrebbero averlo tra 50 anni, ma ci vuole tempo per acquisire quel fascino. Che si tratti di un tavolino da caffè centenario di un mercatino delle pulci o di un maglione di lana degli anni '70, gli articoli vintage sono così speciali e ci aiutano a ricordare i "bei tempi andati". Sfortunatamente, non posso offrirti una chaise longue più vecchia di te su cui sdraiarti o una lampada decorata dalla casa di mia nonna, ma posso fornirti un elenco di foto bizzarre di un tempo che potrebbero portarti un po' di gioia .

Abbiamo esaminato il gruppo Facebook Vintage Weird e abbiamo trovato alcune delle nostre immagini preferite di tempi più semplici, ma forse strani, da condividere con tutti voi appassionati di vintage là fuori. Quindi indossa quel vestito che ti ha regalato tua nonna, ascolta quei brani di Elvis e goditi questo elenco di esplosioni peculiari del passato. Assicurati di votare le tue foto preferite, e poi se sei interessato a dare un'occhiata ad alcune bizzarre pubblicità vintage, abbiamo il perfetto pezzo Bored Panda da leggere qui di seguito .

#1 Nel 1916, Sisters, Adeline e Augusta Van Buren divennero le prime donne a viaggiare attraverso gli Stati Uniti su due motociclette da sole. Ce l'hanno fatta nonostante venissero frequentemente arrestati per aver indossato i pantaloni!!!

Crediti immagine: vintageweird

Vintage Weird è stato creato nell'ottobre 2018 e da allora ha accumulato un fedele seguito di oltre 400.000 membri. La descrizione della pagina osserva che "celebra la stranezza vintage genuina e verificabile", che fa chiaramente appello a molte persone. Le immagini condivise dai membri devono essere del 1983 o precedenti e devono essere più interessanti della tipica foto classica. "Aspiriamo a qualcosa che va oltre la semplice nostalgia e allo strano, sconcertante, magico, surreale e altro", dice la pagina. Ma notano che gli argomenti dannosi e sconvolgenti devono essere evitati sulla pagina e fanno in modo di dire ai membri in anticipo che il gruppo è "pro-donna, pro-LGBQT + e anti-razzista". "Diamo il benvenuto a stramboli che la pensano allo stesso modo nei nostri ranghi!"

Le persone tendono ad essere attratte dalle immagini o dalla fotografia vintage, in quanto possono darci un'idea di com'era il nostro mondo prima che ci presentassimo, ma le strane foto vintage sono ancora più affascinanti. Molti di noi vedono il passato come semplice, con meno opzioni disponibili per le nostre professioni e ruoli nella società. Ma vedere che c'erano persone e oggetti bizzarri circa un secolo fa è un grande promemoria del fatto che non siamo così diversi dai nostri bisnonni. Solo perché non avevano meme non significa che le loro vite fossero noiose.

#2 Bianca Passarge, 17 anni, di Amburgo, balla sulle bottiglie di vino in un costume da gatto, 1958

Crediti immagine: vintageweird

#3 1939 Schlörwagen… Costruito dall'ingegnere tedesco Hans Schlör Von Westhofen Dirmstein per assomigliare alla forma dell'ala di un aeroplano. Questa vettura era più efficiente dal punto di vista aerodinamico rispetto alla maggior parte delle auto del 21° secolo con un valore Cw di appena 0,15!

Crediti immagine: vintageweird

Quando si tratta del fascino di Vintage Weird, le stranezze fanno sicuramente parte del sorteggio. Vedere immagini strane o confuse è sempre interessante perché vogliamo capirle. La maggior parte di noi probabilmente non ha visto un mago ingannare il pubblico facendogli credere che una donna stia levitando sulla spiaggia o una ballerina che balla su bottiglie di vetro, ma a un certo punto questi eventi sono accaduti.

Ma oltre ad essere strane, queste immagini vintage attirano il pubblico per la sensazione di nostalgia che evocano. La nostalgia può essere una sensazione potente e, secondo la psicologa Dr. Krystine Batcho, in realtà ha uno scopo psicologico. "La nostalgia, motivandoci a ricordare il passato nella nostra stessa vita, aiuta a unirci a quel sé autentico e a ricordarci chi siamo stati e quindi confrontarlo con chi sentiamo di essere oggi", ha affermato il dott. Batcho su Parlando di Podcast di psicologia .

# 4 Un pubblico di prova che reagisce alla scena dell'esplosione del petto in Alien, 1979

Crediti immagine: vintageweird

# 5 Tosaerba di lusso con aria condizionata negli anni '50

Crediti immagine: vintageweird

# 6 Manichini di cera dei grandi magazzini che si sciolgono durante un'ondata di caldo nel 1929. (Via Alex Eccleston)

Crediti immagine: vintageweird

Il dottor Batcho continua spiegando che la nostalgia "ci dà anche un'idea di chi vogliamo essere in futuro". Non si tratta solo di guardare indietro. Spiega che è anche un'emozione sociale. “Ci collega ad altre persone. Lo fa in tanti modi meravigliosi. All'inizio, quando siamo molto giovani, fa parte di ciò che ci lega alle persone più importanti della nostra vita, i nostri genitori, i nostri fratelli, i nostri amici. Mentre attraversiamo la vita, può ampliarsi ed estendersi a una sfera più ampia delle persone con cui interagiamo. È un fenomeno di connessione sociale e la nostalgia è in questo senso un'emozione pro-sociale molto salutare". Un gruppo Facebook come Vintage Weird può sembrare un posto sciocco online per guardare le foto, ma la comunità lega i membri insieme dai loro sentimenti di nostalgia condivisi, che possono essere una cosa bellissima.

# 7 Dal 1975 circa, un annuncio per l'abbigliamento da lavoro da uomo. Con il Canada occidentale che ha battuto record di temperatura ovunque, questa potrebbe non essere una cattiva idea

Crediti immagine: vintageweird

# 8 Un vaso da notte britannico con un piccolo busto incorporato di Napoleone Bonaparte, 1803-05 ca.

Crediti immagine: vintageweird

# 9 Alpinisti tardo vittoriani, tra cui una signora completamente vestita e in corsetto, attraversano un crepaccio nelle Alpi (1900)

Crediti immagine: vintageweird

La nostalgia può anche portarci conforto durante i periodi di cambiamento o di transizione. Hai mai passato ore a guardare le vecchie foto mentre facevi le valigie per spostarti o scambiare storie dei tuoi ricordi preferiti con gli amici subito prima di un grande cambiamento di vita? Il dottor Batcho spiega che: “Stimola i ricordi dei tempi in cui siamo stati accettati e amati incondizionatamente. Questo è un fenomeno così potentemente confortante, sapere che c'è stato un momento nella vita in cui non dovevamo guadagnarci il nostro amore, o non lo meritavamo perché abbiamo guadagnato una certa somma di denaro o abbiamo avuto successo in un determinato luogo . I nostri genitori, per esempio, oi nostri fratelli oi nostri amici semplicemente ci amavano incondizionatamente. Questa è una sensazione meravigliosamente confortante quando stiamo attraversando qualsiasi tipo di tumulto nelle nostre vite personali”.

# 10 Ford ha tentato senza successo di reinventare il volante (sterzo).

Ford tentò senza successo di reinventare il volante (volante) sostituendolo con un paio di quadranti tortuosi negli anni '60. Ford Pr lo ha orientato verso quelle persone "non tecniche" che vengono comunemente chiamate donne, che apparentemente sono senza speranza al parcheggio parallelo. In tutta la loro sfrontatezza, tuttavia, Ford era apparentemente ignara del fatto che il sistema non era comunque più facile o migliore di un volante standard!

Crediti immagine: vintageweird

# 11 Martin Claus 1892-1975

Crediti immagine: vintageweird

# 12 Il sigillo ininterrotto sulla tomba del re Tutankhamon, che rimase intatta per 3.245 anni fino allo scavo nel 1922

Crediti immagine: vintageweird

Ma potresti chiederti se i post in questa pagina si qualificano come fonte di nostalgia se i membri non erano nemmeno vivi al momento in cui sono state scattate le foto. Bene, in realtà c'è una parola per quella sensazione apparentemente indescrivibile di nostalgia per qualcosa che non hai vissuto personalmente: anemoia. JW Barlament spiega in modo approfondito l'anemoia sul suo blog come: “Nostalgia per i 'bei vecchi tempi'; più specificamente, i bei vecchi tempi che sei troppo giovane per aver conosciuto. È la sensazione che qualcosa fosse intrinsecamente migliore nel lontano passato di quanto non lo sia nel presente; che abbiamo perso qualcosa di cruciale nella nostra incessante marcia di progresso. Pochi non l'hanno sentito. Meno ancora hanno contemplato se ha davvero un significato dietro un desiderio insensato.

# 13 Un compatto da donna degli anni '20

Crediti immagine: vintageweird

# 14 Luna Park, Melbourne. Google It. Il posto era (ed è) fantastico

Crediti immagine: vintageweird

# 15 Un testimone segreto travestito testimonia in un'aula di tribunale su un caso di droga. Washington, 30 aprile 1952

Crediti immagine: vintageweird

Come avido ascoltatore di musica degli anni '80 e grande fan del cinema degli anni '80, conosco fin troppo bene la sensazione di anemoia. Forse l'hai sentito mentre guardavi Stranger Things anche se i tuoi genitori erano adolescenti in quel momento, o forse hai sfogliato abbastanza album di foto di famiglia per sentirlo quando vedi una foto dei tuoi nonni alla tua età. Perché ciò accada non è del tutto chiaro, ma JW ipotizza che abbia a che fare con la nostra tendenza a romanticizzare il passato. E mentre il mondo certamente non era perfetto "all'epoca", JW capisce perché potremmo desiderare quel tempo.

“È decisamente falso dire che le persone vivevano in pace”, scrive. “È assolutamente possibile, tuttavia, che le persone vivano con serenità. Al giorno d'oggi, mentre siamo più connessi che mai, è risaputo che ci sentiamo sempre più soli. In confronto, i nostri antenati – in particolare i nostri antenati antichi – sebbene apparentemente peggio, condividevano un legame indissolubile tra loro che oggi riusciamo a malapena a concepire. Questa potrebbe benissimo essere la parte del passato che le persone di oggi desiderano”.

# 16 Il Motormat Drive-In, inventato da Kenneth C.purdy, dove il vassoio del cibo è stato spedito su rotaie (1948) Los Angeles

Crediti immagine: vintageweird

#17 Una coppia entra nella loro Bmw Isetta, attraverso la porta d'ingresso, 1950

Crediti immagine: vintageweird

# 18 Im Henson aiuta una vecchia signora (Aughra) ad attraversare la strada nel 1982. "Aughra è un personaggio importante del film di Jim Henson del 1982 The Dark Crystal and The Deuteragonist Of The Dark Crystal: Age Of Resistance Prequel Series. È stata interpretata da un burattinaio Frank Oz, con la defunta Billie Whitelaw a fornire la sua voce. Nel prequel Age Of Resistance del 2019, è interpretata da Kevin Clash e doppiata da Donna Kimball.

Crediti immagine: vintageweird

A parte semplicemente romanticizzare e desiderare il passato, le persone tendono ad amare incorporare oggetti vintage nelle loro vite per il fascino, che si tratti di un mobile, di un'auto o dell'intero armadio. Ma anche se non sei un accanito parsimonioso, ci sono molte ragioni per iniziare ad acquistare vintage. Prima di tutto, probabilmente ti farà risparmiare un po' di soldi. Ci sono alcuni posti che vendono vintage di fascia alta a prezzi esorbitanti, ma per la maggior parte gli articoli di seconda mano sono più economici. Tuttavia, i prezzi bassi non significano bassa qualità. Prima dei giorni del fast fashion e dei mobili IKEA prodotti in serie, tutto era costruito per durare. I tuoi nonni probabilmente hanno gli stessi tavoli e sedie che avevano cinquant'anni fa e probabilmente sono ancora in ottime condizioni. Non sottovalutare il valore di un pezzo vintage. Se è durato così a lungo, puoi presumere che durerà per altri decenni.

# 19 Fino al 1948, 7up mise il litio nella loro soda. Per chi non lo sapesse, è uno stabilizzatore dell'umore ed è ancora molto in uso oggi

Crediti immagine: vintageweird

# 20 Studebaker gigante. Il veicolo più grande del mondo in costruzione. Chicago, 1934

Crediti immagine: vintageweird

# 21 Camion da passeggio Ge, 1969

Crediti immagine: vintageweird

Un altro vantaggio dell'acquisto di vintage è che puoi trovare alcuni pezzi straordinariamente unici. Perché dovresti vestirti esattamente come tutti gli altri nel tuo ufficio quando potresti essere l'unica persona a sfoggiare una giacca a vento degli anni '80. Decorare il tuo appartamento con reperti di seconda mano renderà anche la tua casa speciale. Ogni pezzo ha una storia a parte e puoi aggiungerlo alla sua storia esibendolo con orgoglio a casa tua. Anche se non sai esattamente da dove provenga tutto, è sicuramente più interessante dire che hai tirato fuori quel dipinto da un bidone in un mercatino delle pulci e una vecchia con una benda sull'occhio te lo ha venduto piuttosto che "Oh, è da H&M.

# 22 # 8 Rimozione delle lentiggini. Viene impiegato un apparato complicato. Gli occhi sono coperti da uno speciale pezzo ermetico e le narici riempite. La respirazione avviene attraverso un tubo speciale. Le parti sensibili del viso devono essere trattate separatamente, 1930

Crediti immagine: vintageweird

# 23 Frank Zappa sullo sfondo. Ringo Starr, nel ruolo di Frank Zappa, in primo piano. Dal film "200 Motels" (1971) scritto e diretto da Frank Zappa e Tony Palmer

Crediti immagine: vintageweird

# 24 Il cappello d'oro di Berlino (tedesco: Berliner Goldhut) è un manufatto della tarda età del bronzo realizzato con una sottile foglia d'oro. Serviva come rivestimento esterno su un lungo copricapo a tesa conica, probabilmente di materiale organico. Ora è nel Neues Museum sull'Isola dei Musei di Berlino. Il cappello d'oro di Berlino è l'esemplare meglio conservato tra i quattro cappelli d'oro conici conosciuti finora dall'Europa dell'età del bronzo. Degli altri tre, due sono stati trovati nel sud della Germania e uno nella Francia occidentale. (…) Si presume generalmente che i cappelli servissero come insegne di divinità o sacerdoti nel contesto di un culto del sole che all'epoca sembra essere stato diffuso nell'Europa centrale. Si suggerisce inoltre che i cappelli abbiano svolto funzioni astronomiche/calendiche

Crediti immagine: vintageweird

L'acquisto di pezzi vintage fa bene anche all'ambiente. Secondo l' Institute of Sustainable Communication , l'industria dell'abbigliamento è il secondo maggior contributore all'inquinamento delle acque pulite nel mondo. Allo stesso tempo, l'industria dell'abbigliamento emette il 10% delle emissioni di carbonio del mondo e crea 21 miliardi di tonnellate di rifiuti ogni anno. Questi sono fatti strazianti considerando che tutti abbiamo bisogno di vestiti, quindi la maggior parte delle persone non ha intenzione di interrompere i propri acquisti. Ma non tutti abbiamo bisogno di contribuire alla rapida produzione di abbigliamento. Invece, possiamo dare un'occhiata ai nostri negozi dell'usato locali la prossima volta che avremo bisogno di un nuovo paio di jeans o maglione per l'inverno. Anche i rivenditori online che vendono abbigliamento vintage sono opzioni più sostenibili rispetto al supporto dell'industria del fast fashion.

# 25 Pablo Picasso come Braccio di Ferro. 1957. Foto di André Villers

Crediti immagine: vintageweird

#26 Trattamento di bellezza per le donne: 1941 Il berretto glamour è andato sopra la testa di una donna e il tubo attaccato doveva creare una bassa pressione atmosferica come un aspirapolvere per migliorare la carnagione della pelle

Crediti immagine: vintageweird

# 27 È vero che questi strani pantaloni erano la rabbia pazza negli anni '20

È vero che questi strani pantaloni erano la rabbia pazza negli anni '20. 2 uomini britannici che sono studenti universitari dell'Università di Cambridge fotografati lì con indosso "Plus 10's". 1926. – I Plus 10 sono una variazione sulle mutandine da golf Plus 4. Il numero aumenta per quanti centimetri sotto il ginocchio il tessuto è appeso. Questi pantaloni sono diventati un grande look per la moda all'avanguardia lanciato dal Principe di Galles, stelle del cinema ed è stato sposato principalmente da studenti universitari d'élite e diffuso. "Plus Fours" è venuto in lana tweed, lino, velluto a coste e flanella. Erano indossati con maglioni, giacca e cravatta, camicie eleganti e venivano anche indossati da donne o bambini audaci. I cappelli sbarazzini erano la norma per completare il look

Crediti immagine: vintageweird

Ci auguriamo che questo stravagante elenco di immagini del passato e i fatti divertenti che li accompagnano ti stiano divertendo. Se sei interessato a vedere ancora più foto come queste, assicurati di dare un'occhiata a Vintage Weird su Facebook . Continua a votare le foto che per te risaltano di più e poi facci sapere nei commenti qual è stata la foto più strana del passato che tu abbia mai visto. Forse ti senti anche ispirato a passare un po' di tempo a spulciare i tuoi album di foto di famiglia ora per mantenere viva quella sensazione di nostalgia; Sono sicuro che se guardi abbastanza attentamente, troverai qualcosa che è "vintage strano degno".

#28 Philippe Halsman, Il versatile Jean Cocteau, 1949

Crediti immagine: vintageweird

#29 Je Règle Mon Pas Sur Le Pas De Mon Père Friedrich Seidenstücker: Nei pantaloni di suo padre, 1950 ca.

Crediti immagine: vintageweird

# 30 Nel 1956, il mago Robert Harbin dimostrò uno dei suoi trucchi di levitazione su alcuni bagnanti. Queste donne sembravano piuttosto impressionate e a proprio agio, specialmente la donna che "levitava" sulle rocce. Questo non è sicuramente qualcosa che vedresti sulle spiagge oggi

Crediti immagine: vintageweird

(Fonte: Bored Panda)