“Quell’autunno …”. Marta, morta all’età di 10 anni durante l’educazione fisica. È venuto fuori poco dopo la tragedia

La città di Palermo è sotto shock per la morte di Marta Episcopo, la bambina di 10 anni deceduta mentre era nella palestra della sua scuola, l'Istituto Vittorio Emanuele Orlando in via Lussemburgo, durante l'ora di educazione fisica con i suoi compagni di classe.

Inutili i tentativi da parte del personale del 118 di rianimare il bambino. Le cause della morte non sono ancora molto chiare. A seguito di una prima ricostruzione, la ragazza ha battuto violentemente la testa durante l'ora di educazione fisica. Sebbene le sia stato dato un aiuto immediato, non c'era niente da fare per la bambina. Gli operatori sanitari del 118 sono intervenuti e hanno cercato in tutti i modi di rianimarla. Inorridito da tutta la comunità scolastica e dai compagni dello sfortunato bambino, che osservavano pietrificati l'accaduto. (Continua a leggere dopo la foto)

Sarà l'autopsia, che verrà effettuata nelle prossime ore, a chiarire le cause della morte, ma dopo una prima ispezione cadaverica da parte del medico legale, che aveva escluso colpi mortali riconducibili a una caduta, l'ipotesi di malattia ha fatto a modo suo che non ha lasciato scampo a Marta Episcopo. Il suo corpo verrà restituito ai genitori solo al termine dell'analisi. Tanti i messaggi di cordoglio e sostegno, non solo da chi ha conosciuto la bambina, ma anche dal sindaco della città Orlando che ha scritto un messaggio su Facebook. (Continua a leggere dopo la foto)

“La morte di una bambina di 10 anni a scuola è un'enorme tragedia, che colpisce la famiglia del bambino, la comunità scolastica e l'intera città. Sono certo di interpretare i sentimenti non solo dell'amministrazione comunale ma dell'intera Palermo, nell'esprimere una vicinanza dolorosa alla famiglia di questa ragazzina, alle sue maestre e alle sue compagne ”, ha scritto il sindaco. È intervenuto anche il ministro dell'Istruzione, Lucia Azzolina. Non solo, i social media sono stati invasi da messaggi in memoria di Marta. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

"Bella e dolce come la tua bellissima mamma che stimo e amo come sorella, mi aggrappo a questo grande dolore insieme a tutti voi", "Marta è stata davvero preziosa: le foto scambiate in chat con le nuove compagne, che ieri piangevano davanti alla scuola, la ritraggono bellissima con luminosi occhi neri e lineamenti delicatissimi. Il mondo dei fanti resta immobile davanti al dolore della famiglia. Vola nel cielo, piccolo angelo ”, scrive l'Associazione Nazionale dei Fante Palermo.

"Ciao…". Lutto per Carlo Conti: un saluto accorato che fa soffrire anche tanti amici vip

L'articolo "Quell'autunno …". Marta, morta a 10 anni durante l'ora di educazione fisica. È venuto fuori poco dopo che la tragedia è arrivata da Caffeina Magazine .

(Fonte: Caffeina)