“Quel nome è cattivo e dovresti sentirti male” Il gruppo Facebook arrostisce i genitori che hanno inventato questi nomi “unici” (77 post)

Dovresti essere orgoglioso di chi sei, e questo include abbracciare il tuo nome, per quanto bizzarro possa essere. È importante avere un buon senso dell'umorismo e rendersi conto che non tutti "capiranno" il tuo nome. Certo, alcune persone potrebbero pronunciarlo male una dozzina di volte, ma fa parte della tua identità. Altrettanto importante è la decisione di un genitore su come chiamare il proprio figlio: è un momento che definirà il suo futuro. Perché, diventiamo reali, nominare tuo figlio qualcosa di super unico e strano probabilmente renderà la loro vita un inferno nel parco giochi.

Forse è meglio stare alla larga da X Æ A-Xii e scegliere qualcosa di leggermente più semplice? Forse aggiungere troppe y e ae non è la strada da percorrere? È qui che entra in gioco il gruppo privato di Facebook "Quel nome è cattivo e dovresti sentirti male" . Una comunità che è solo timida di 13.000 membri, il gruppo arrosto di nomi prende in giro delicatamente i genitori che scelgono di dare ai loro figli nomi che sembrano loro" re da un altro pianeta. Non c'è spazio per insulti o critiche alle scelte genitoriali qui, solo umorismo leggero.

Scorri verso il basso, vota i post che ti hanno fatto ridere o ti hanno confuso a morte e assicurati di passare dalla sezione dei commenti quando hai finito, Panda. Qual è il nome più strano che tu abbia mai visto o sentito "in natura"? Hai mai pensato di cambiare nome? Condividi le tue esperienze con tutti gli altri.

Bored Panda era interessato a saperne di più sulla scelta dei nomi dei bambini, su cosa fare nel caso in cui tuo figlio sia vittima di bullismo e su come aiutare i bambini a costruire il proprio senso di sé, quindi abbiamo contattato la blogger genitoriale Samantha Scroggin , una mamma che gestisce il ' Camminando fuori nel blog di Pantofole . Scorri verso il basso per vedere cosa ci ha detto Samantha.

# 1

Crediti immagine: Jenna Lane

La mamma della blogger Samantha, di "Walking Outside in slippers", ci ha parlato delle considerazioni che i nuovi genitori potrebbero voler prendere in considerazione quando scelgono un nome per i loro figli. A volte, il nome perfetto che avevi pianificato per anni e anni potrebbe non essere quello che finisci per scegliere. Dopotutto, devi scegliere qualcosa insieme al tuo partner, non da solo.

"Ho giocato a bambole con i miei amici quando ero piccola e avevo nomi per le bambole che un giorno intendevo chiamare i miei veri bambini umani. Sono rimasto praticamente fedele al piano fino all'età adulta, ma non mi ero reso conto che mio marito l'avrebbe fatto rifiuta tutte le mie scelte. Addio, "Felicity". La realtà della scelta di un nome è più complicata di quanto alcuni di noi si rendano conto perché devi considerare come si sentirà il tuo partner riguardo alle tue scelte", ha condiviso i suoi pensieri con Bored Panda.

In tal caso, potresti prendere in considerazione l'idea di incorporare in qualche modo un cognome o di scegliere una persona a cui vorresti rendere omaggio. Anche se ciò solleva una buona domanda, su quale nonno dovrebbe essere chiamato il bambino. Abbiamo già detto che scegliere il nome di un bambino è difficile?

#2

Crediti immagine: Rebecca Mis

#3

Crediti immagine: Michele Van Detti

Poi dobbiamo ricordare il fatto che non tutti i nomi sono 'validi': alcuni nomi perfettamente fini potrebbero ricordarci persone che ci hanno fatto un torto in passato. "Ci sono cattive associazioni che abbiamo a causa di persone che abbiamo conosciuto nel corso degli anni che possono limitare le nostre opzioni di nome. Tutto questo arriva prima ancora che apriamo la discussione a nomi più insoliti e possibili prese in giro", Samantha, da 'Walking Outside in Pantofole", ha notato quanto sia davvero una grande sfida per i genitori.

"Personalmente credo che nessuno dovrebbe essere preso in giro per il proprio nome, ma la realtà è che una scelta di nome molto insolita potrebbe invogliare i nostri figli a prendere in giro nonostante le nostre migliori intenzioni. Un nome facile da dire sarà anche più semplice per gli insegnanti, allenatori e amici a pronunciare correttamente. Detto questo, credo che dovremmo insegnare ai nostri figli a prendersi il tempo necessario per imparare a pronunciare correttamente i nomi, soprattutto di culture e lingue diverse. Perché non vogliamo mai dare l'impressione di prendere in giro qualcuno cultura o lingua", ha condiviso Samantha.

#4

Crediti immagine: Carley Copeland

#5

Crediti immagine: Emily Haines

#6

Crediti immagine: Kady Beth Gallagher

Non ci sono scuse per il bullismo, ma la triste realtà è che può succedere per qualsiasi motivo. "Penso che sia così importante che noi genitori crediamo ai nostri figli quando ci dicono che sono vittime di bullismo", ha detto Samantha. "Quindi possiamo ringraziare i nostri ragazzi per essere venuti da noi con il loro problema, rassicurarli che non è colpa loro e affrontarlo immediatamente. Molto probabilmente ciò includerà parlare con la scuola".

Nel frattempo, promuovere un senso di orgoglio per la propria identità è qualcosa con cui i genitori possono sicuramente aiutare i propri figli. Tuttavia, è più facile per alcuni piuttosto che per altri. "Sono fortunato che i miei figli abbiano un forte senso di sé e siano fiduciosi. Cerco di complimentarmi spesso con loro per i loro tratti comportamentali positivi, come essere gentili e onesti. Li incoraggio a perseguire le loro passioni e hobby. E cerco di Evita di concentrarti troppo sul loro aspetto o sul loro peso. Soprattutto, cerco di evitare di suggerire che si preoccupino di ciò che gli altri pensano di loro", ha detto la mamma a Bored Panda su come affronta questo importante problema.

#7

Crediti immagine: Jessica Malone

#8

Crediti immagine: Kristie Samantha Burton

#9

Crediti immagine: Brandy Muz

Il gruppo Facebook "Quel nome è cattivo e dovresti sentirti male" è un collettivo privato che esiste da oltre tre anni. A novembre festeggeranno il loro quarto compleanno. Chiunque desideri unirsi al gruppo deve rispondere ad alcune semplici domande in modo che gli amministratori e i moderatori possano filtrare chiunque possa causare problemi. Dopotutto, lo scopo del gruppo è arrostire delicatamente gli altri, non esagerare.

Il team dietro il gruppo Facebook si considera di sinistra che cerca di non incarnare il lato peggiore di "Leftbook". Non c'è assolutamente spazio per abusi o maleducazione qui. “Niente razzismo, antisemitismo, sessismo, omofobia, transfobia, abilismo, sciocchezze SWERF, ecc. Il razzismo inverso non è una cosa. L'appropriazione culturale è. Questi non sono in discussione”, scrivono le persone dietro la pagina.

Inoltre, i mod e gli amministratori sottolineano che se qualcuno pubblica un post sul nome del proprio figlio nel gruppo privato, lo stanno essenzialmente rendendo "un gioco leale per un arrosto". Tuttavia, questo "non si applica ai nomi legittimi non inglesi". In altre parole, leggi le regole prima di pubblicare per evitare idee sbagliate.

# 10

Crediti immagine: Kayla Binder

# 11

Crediti immagine: Josephine Alicia Martinez

# 12

Crediti immagine: membro del gruppo

Inoltre, il gruppo Facebook è molto importante per quanto riguarda la privacy e la protezione delle informazioni delle persone. Quando pubblichi qualcosa, assicurati di censurare tutte le informazioni private che potrebbero portare all'identificazione di qualcuno. Ciò significa niente stalking, niente insinuazioni e generalmente solo essere una persona educata.

La squadra chiarisce anche quali nomi non dovresti mai prendere in giro. “Niente nomi di membri beffardi o nomi di feriti, deceduti di recente, scomparsi, malati, ecc. È di cattivo gusto e non esiteremo a prenderti a calci. Anche prendere in giro i nomi delle lavoratrici del sesso ti dà lo stivale ", spiegano.

Inoltre, non c'è praticamente tolleranza per coloro che criticano le scelte genitoriali, emanano "vibrazioni aggressive senza figli e sono "generalmente insopportabili".

# 13

Crediti immagine: Alondra J Garcia

# 14

Crediti immagine: Jessica JC

# 15

Crediti immagine: Kady Beth Gallagher

Non è un peccato volere un nome univoco per tuo figlio. Dopotutto, sono la pupilla dei tuoi occhi e vuoi che il mondo sappia quanto sono speciali per te. Ma alla fine della giornata, un nome è qualcosa con cui devi convivere. E anche se i bambini potrebbero fare il prepotente a vicenda anche per i motivi più piccoli e insignificanti, non dovresti nemmeno dare loro ulteriori munizioni andando super strano con le tue idee sui nomi.

Le convenzioni di denominazione cambiano nel tempo. Ciò che era popolare mezzo secolo fa potrebbe suonare strano adesso. Allo stesso modo, i nomi più popolari in questo momento potrebbero sollevare molte sopracciglia se dati a qualcuno nato tra un secolo.

#16

Crediti immagine: Jessica Valle

#17

Crediti immagine: Grace Morgan

#18

Crediti immagine: Dana Frankovich

Secondo la BBC , nel Regno Unito i nomi femminili più popolari nel 2022 sono Lily, Sophia, Olivia, Amelia, Ava, Isla, Freya, Aria, Ivy e Mia. I nomi maschili più in voga sono Muhammad, Noah, Jack, Theo, Oliver, George, Ethan, Oscar e Arthur.

Nel frattempo, secondo The Bump , i nomi delle ragazze più importanti negli Stati Uniti quest'anno sono Olivia, Emma, ​​Charlotte, Amelia, Ava, Sophia, Isabella, Mia, Evelyn e Harper. I nomi dei migliori ragazzi sono Liam, Noah, Oliver, Elijah, James, William, Benjamin, Lucas, Henry e Theodore. Queste sono tutte scommesse praticamente sicure se non vuoi distinguerti dalla massa.

# 19

Crediti immagine: membro del gruppo

# 20

Crediti immagine: Minnie Arouf

#21

Crediti immagine: Katy Alaniz Lpc

Il bullismo non è assolutamente accettabile per nessun motivo. Lauren Seager-Smith, CEO di Kidscape, ha spiegato in precedenza a Bored Panda che i bambini possono diventare più facilmente bersaglio di bullismo se i loro nomi sono "insoliti" o se i loro nomi hanno assunto un certo significato. Ad esempio, il nome Karen ha molte sfumature negative ora a causa del modo in cui viene utilizzato nei meme e nei post online, anche se, oggettivamente, è un nome del tutto normale.

#22

Crediti immagine: Madi Funn

# 23

Crediti immagine: Brandy Muz

#24

Crediti immagine: membro del gruppo

"Con alcuni nomi, potrebbe essere più ovvio il motivo per cui i bambini li troverebbero affascinanti o divertenti, con altri, questo sarà fuori dalle tue mani, quindi mentre potresti voler prendere ragionevoli precauzioni nel nominare tuo figlio, l'attenzione dovrebbe sempre essere sul potenziamento bambini a riconoscere e rispondere al comportamento di bullismo”, ha detto Lauren, di Kidscape, a Bored Panda.

L'esperto ha osservato che nessun genitore dovrebbe mai sottovalutare l'impatto del bullismo sui bambini. Ha sottolineato che i genitori dovrebbero trovare il modo di aiutare i propri figli a sentirsi orgogliosi di chi sono come individui.

#25

Crediti immagine: Ally Judy

#26

Crediti immagine: Denver Quinn

#27

Crediti immagine: Katie Hagen

"Il bullismo non è mai accettabile", ha detto, aggiungendo che i bambini possono finire per essere vittime di bullismo per una serie di motivi, non solo per i loro nomi. Ad esempio, i bulli potrebbero prenderli di mira a causa della loro situazione familiare, del sovrappeso, dell'uso degli occhiali o, beh, di qualsiasi altra cosa.

#28

Crediti immagine: Michele Louise Hughes

#29

Crediti immagine: Tasha LG

#30

Crediti immagine: membro del gruppo

"Non sottovalutare mai l'impatto del bullismo, capire di cosa ha bisogno tuo figlio per sentirsi al sicuro e se il bullismo è a scuola, assicurati di far conoscere alla scuola l'impatto della situazione", ci ha detto l'esperto.

"Potresti anche cercare opportunità per rafforzare la sicurezza di tuo figlio e le capacità di assertività in modo che possa sentirsi orgoglioso di quello che è", ha consigliato ai genitori.

#31

Crediti immagine: Krista Brownell

#32

Crediti immagine: Emm Jane

#33

Crediti immagine: Skyy Noelle

#34

Crediti immagine: Aubri Gibb

#35

Crediti immagine: Bee Jayne

#36

Crediti immagine: Amber Carder

#37

Crediti immagine: Trisha Schollmeyer

#38

Crediti immagine: Rae Bank

#39

Crediti immagine: Tesfaye Nelz

#40

Crediti immagine: Cheyenne Hardaway

#41

Crediti immagine: Anna Michelle Wickes

#42

Crediti immagine: Nicole Breighner

#43

Crediti immagine: Josephine Alicia Martinez

#44

Crediti immagine: Jacquelyn Pagan

#45

Crediti immagine: Katie Bowman

#46

Crediti immagine: Cynthia Slater-Burton

#47

Crediti immagine: Au Carson

#48

Crediti immagine: Kali Chimichanga

#49

Crediti immagine: Kady Beth Gallagher

#50

Crediti immagine: Crystal Nieland

#51

Crediti immagine: Ange Ptaszynski

#52

Crediti immagine: Sarika Chawla

#53

Crediti immagine: membro del gruppo

#54

Crediti immagine: Kelli Abell

#55

Crediti immagine: Rebekka Paulette Frizzell

#56

Crediti immagine: Lisa Kling

#57

Crediti immagine: Jeannel Mah Yu Ting

#58

Crediti immagine: Jacquelyn Pagan

#59

Crediti immagine: Kelly Cain

#60

Crediti immagine: Beth Row

#61

Crediti immagine: Provenza Chris

#62

Crediti immagine: Ke Brooke

#63

Crediti immagine: membro del gruppo

#64

Crediti immagine: MacKenzie Essig

#65

Crediti immagine: Kelby Bright

#66

Crediti immagine: Brianna Cook

#67

Crediti immagine: Jane Lee Fetter

#68

Crediti immagine: Johanna Leigh Peabody

#69

Crediti immagine: Liora Meira

#70

Crediti immagine: membro del gruppo

#71

Crediti immagine: membro del gruppo

#72

Crediti immagine: Zoe Sego

#73

Crediti immagine: Sadie Cornett

#74

Crediti immagine: membro del gruppo

#75

Crediti immagine: Jessica JC

#76

Crediti immagine: Tamara Hirsch

#77

Crediti immagine: Denver Quinn

(Fonte: Bored Panda)