“Queen Consort Camilla” è davvero un’idea popolare? Ha anche importanza?

La duchessa di Cornovaglia è uscita per gli eventi questa settimana, dopo il grande annuncio dello scorso fine settimana sul suo futuro status di "Regina consorte". Ha fatto un viaggio a Bath e ha ospitato un ricevimento per le squadre equestri britanniche delle Olimpiadi e dei Giochi Paralimpici di Tokyo 2020. Sembrava… comunque, a posto in entrambe le apparenze. Voglio dire, sto leggendo la sua espressione come un po' compiaciuta, ma onestamente, odio il rispetto per questa vecchia borsa del vino. Ha giocato la partita e ha vinto. Sarà la regina, e tutto ciò che è servito è stata la distruzione di due matrimoni e l'accensione di gas e la morte di una giovane donna gettata in pasto ai lupi.

Anche dopo tutto questo, nessuno può davvero essere d'accordo sul fatto che Camilla abbia effettivamente "vinto". Il Daily Mail ha un titolo a tutto volume su come Camilla sia improvvisamente più popolare che mai, ma ovviamente nessuno di questi sondaggi è scientifico.

Tutto questo mostra, per me, è che i media britannici hanno un interesse acquisito nel realizzare "Queen Camilla", perché se ammettono che i Windsor sono uno spettacolo di merda completo – o peggio ancora, assolutamente noioso – allora sono i quelli con vendite in calo e senza lavoro.

Questo è vecchio di pochi giorni, ma Rebecca English ha avuto un'interessante storia più lunga sulla transizione che Camilla ha fatto da amante / demolitrice a presunta regina consorte. Nel pezzo, diverse persone in Clarence House affermano sostanzialmente che Camilla non ha mai parlato del suo desiderio di essere regina o di avere uno di questi grandi titoli. Questo è sempre stato ciò che Charles voleva per lei, per elevarla, per darle tutto. Camilla e la sua posizione sono sempre state l'ossessione di Charles, la sua devozione risoluta. Quindi… non importa cosa dicono i sondaggi. Charles l'avrebbe sempre fatto.

Foto per gentile concessione di Avalon Red.