Presidente Barack Obama: Donald Trump “non ha mostrato alcun interesse a mettersi al lavoro”

Incorpora da Getty Images

Molti hanno sostenuto che Barack Obama era troppo "senza mani" durante la presidenza Trump, che stava giocando secondo le regole della vecchia scuola di "gli ex presidenti non parlano mai di quello attuale", che è particolarmente obsoleto di fronte ai nazisti fascismo. Ho capito perché Obama fosse relativamente tranquillo, così come ho capito le critiche contro di lui per esserlo rimasto, ma penso anche che sia solo la sua natura. Non è una persona focosa e polemica – è un uomo riflessivo, intellettuale, professore che valuta attentamente le sue opzioni e non voleva prendere parte ai tweet quotidiani con cui Trump ha tentato di adescarlo. Tuttavia, ho sperato che in un anno elettorale, con il suo ex vicepresidente in carica, Obama sarebbe stato più pesantemente coinvolto. Davvero non l'ha fatto? Ha parlato più spesso, ma ancora una volta ha evitato di andare testa a testa con Trump.

Non ho intenzione di dire che tutto è cambiato ieri sera con il discorso della terza notte di Obama al DNC. È ancora il pazzo riflessivo, questa è la sua natura. Ma ha chiamato Trump, lo ha fatto in un modo autentico per la sua natura. Questo era Obama, il professore di diritto costituzionale, sostenendo che Trump non sarebbe mai stato un "custode di questa democrazia".

Prima di tutto, sono quasi in lacrime perché cazzo mi manca avere un presidente intelligente che a volte mi annoia per quanto sia traballante. Per quanto riguarda il discorso … semmai, Barack Obama sembrava fare eco al discorso di sua moglie , dipingendo Trump come un uomo che era semplicemente incapace di essere un leader:

“Non mi sarei mai aspettato che il mio successore avrebbe abbracciato la mia visione o avrebbe continuato le mie politiche. Speravo, per il bene del nostro paese, che Donald Trump potesse mostrare un certo interesse a prendere sul serio il lavoro; che potesse arrivare a sentire il peso della carica e scoprire una certa riverenza per la democrazia che era stata affidata alle sue cure. Ma non l'ha mai fatto. Da quasi quattro anni a questa parte, non mostra alcun interesse a mettersi in gioco; nessun interesse a trovare un terreno comune; nessun interesse nell'usare l'incredibile potere del suo ufficio per aiutare nessuno tranne se stesso ei suoi amici; nessun interesse a trattare la presidenza come qualcosa di diverso da un reality show in più che può usare per ottenere l'attenzione che desidera ardentemente. Donald Trump non è cresciuto nel lavoro perché non può ".

[Via CNN]

Mentre Obama parlava, Donald Trump era seduto a letto da solo, circondato da involucri di cheeseburger, twittando rabbioso in maiuscolo.

Devo dirlo? Obama non ha "spiato" la campagna di Trump. Le persone nell'amministrazione Obama hanno notato che le persone nell'amministrazione entrante di Trump stavano lavorando come spie per governi stranieri. E Obama ha effettivamente appoggiato Biden molto rapidamente quando Biden è diventato il candidato "cosa sicura".

Incorpora da Getty Images

Foto per gentile concessione di Getty.