Post aperto: ospitato dal trailer di “The Staircase” con Toni Colette e Colin Firth

L'anno scorso, Mare of Easttown ha reso Kate Winslet la ragazza indiscussa della stagione di HBO Max (sebbene Jennifer Coolidge di White Lotus fosse una seconda vicina) ma dal momento che HBO impiega un milione di anni (o circa 3 vite di draghi GOT ) per sfornare un nuovo stagione di appuntamenti televisivi, c'è un'apertura per Toni Collette per accaparrarsi il titolo quest'anno. Variety riporta che Toni reciterà al fianco di Colin Firth in The Staircase , una serie limitata basata sull'omonimo documentario Netflix. Questo a meno che la parrucca di Nicole Kidman di The Undoing non interpreterà il gufo forse assassino, nel qual caso, tutte le scommesse sono annullate. Nic è un'artista così potente, che anche i suoi posticci rimanenti mascherati da " faccia da uccello ", vengono proposti per la tua considerazione. Per quelli di voi che non hanno visto il documentario Netflix e pensano che abbia perso completamente le mie marmi, mi riferisco alla " teoria del gufo", che spiegherò più avanti. Subito dopo aver finito di cercare le mie biglie. mi sa che li ho messi da qualche parte…

Secondo Varietà:

La serie è basata sulla storia vera di Kathleen Peterson, che nel 2001 è stata dichiarata morta dal marito Michael dopo essere caduta dalle scale della loro casa. Michael è stato presto accusato del suo omicidio, portando a un caso giudiziario che ha attirato i titoli dei giornali e ha rivelato segreti sulla relazione della coppia. La storia ha ricevuto un rinnovato interesse nel 2018, quando Netflix ha pubblicato la miniserie di documentari "The Staircase", che ha coperto il caso dal 2001 al 2017.

Nella serie HBO Max, Firth interpreta Michael, mentre Collette interpreta Kathleen. In un teaser HBO Max pubblicato insieme all'annuncio della data, Firth narra un discorso interrotto da scene che mostrano sia i momenti felici in famiglia che il circo mediatico in cui sono coinvolti dopo la morte di Kathleen.

Ecco il trailer. Tieni gli occhi aperti per la parrucca volante di Nicole!

Ed ecco perché alcune persone pensano che sia stato un gufo a uccidere Kathleen invece del WASP che è andato giù per questo (possibili spoiler). tramite Avvoltoio .

Ecco la versione breve della teoria del gufo: Kathleen stava tornando nella casa dei Peterson quando un gufo si abbassò silenziosamente e le colpì la testa, conficcandole gli artigli in profondità nel cuoio capelluto. Si spostò all'interno per sfuggire all'uccello, lasciando fuori un po' di sangue. Aveva bevuto e nel suo organismo c'erano rilassanti muscolari e farmaci ansiolitici. Stordita e spaventata, si diresse al piano di sopra, presumibilmente per curare le sue ferite, e scivolò, cadde all'indietro, svenne e morì dissanguata. Qualche tempo dopo, Michael Peterson, che era stato fuori portata d'orecchio, entrò e scoprì la scena orribile.

Quindi, non lo so. Con la parrucca di Nicole e Toni che lotta per il primo posto, Parker Posey potrebbe essere in grado di scivolare sotto il radar per diventare il dahhhhling della stagione di HBO Max.

Immagine: YouTube