Post aperto: ospitato dai conigli che hanno rilevato un quartiere della Florida

Un quartiere della Florida è stato invaso da un gruppo di giovani intrusi agili noti per non fare altro che uscire e scopare tutto il giorno. Non sono le vacanze di primavera, è un branco di coniglietti! Da novembre, una brigata di conigli ha preso il sopravvento in un quartiere di Orlando e i residenti sono un po' incazzati. Almeno i conigli non stanno bevendo secchi di rum e facendo esplodere i primi 40 di oggi dalle loro auto a noleggio!

Come ci sono arrivati ​​i conigli? Qualche idiota li ha rilasciati in natura. La gente racconta la favola lagomorfica:

Decine di conigli domestici che risiedono in un quartiere della Florida sono all'altezza della loro reputazione allevandosi come, beh, conigli, così velocemente che hanno iniziato a invadere l'area e stanno spuntando "ovunque".

L'ondata di conigli è iniziata a novembre quando un individuo sconosciuto ha rilasciato tre coniglietti domestici indesiderati nell'area di Azalea Park vicino al centro di Orlando. Poi la natura ha preso il sopravvento, secondo Sue Chairvolotti, la coordinatrice dell'adozione di Orlando Rabbit Care and Adoptions.

"Hanno scavato per uscire dal cortile, e il resto è storia", dice a PERSONE.

Ora ci sono circa 50 conigli di varie razze – cincillà, avana, macchie inglesi, bianchi dagli occhi rubino – che rosicchiano l'erba e si riproducono in tutta l'area del Parco Azalea, dice Chairvolotti.

Un coniglio può produrre 1-14 bambini ogni 30 giorni circa e può rimanere incinta di nuovo il giorno in cui partorisce. Secondo Dana Krempels, una docente senior presso il dipartimento di biologia dell'Università di Miami, solo una singola coppia di conigli può generare quasi 4 milioni di figli in quattro anni.

I conigli stanno riuscendo a distruggere i cortili e ad inimicarsi i cani, quindi si sta trasformando in un pasticcio. Non solo, ma poiché sono domestici, non sanno davvero come badare a se stessi senza l'aiuto di un tutore (siamo sicuri che non siano le vacanze di primavera?). Il centro per la cura dei conigli chiede alla gente del posto di adottarne o accudirne alcuni mentre cercano di tenere la situazione sotto controllo. Ho sempre voluto un coniglio, ma dopo aver letto questo, penso che mi accontenterò di comprare qualche schifoso Peep per Pasqua!

Foto: Stefania Gallino