Post aperto: ospitato dagli indizi dell’unicorno lasciati dai criminali in Colorado

La statuina dell'unicorno in questa foto sembra uscita dall'armadio di Mariah Carey dopo essere stata tra i destinatari di una festa di bukkake di unicorno. Ma è solo una presa in giro crudele, perché questa particolare bestia psichedelica e mitica non era neanche lontanamente vicina al quartier generale della fata farfalla incantata di Mimi. Secondo la CBS Denver , era solo uno dei tanti ripensamenti bizzarri e identificativi lasciati da un trio di criminali spettacolarmente stupidi a Boulder, in Colorado.

tramite CBS Denver:

BOULDER, Colorado (CBS4) – Gli investigatori che stavano cercando di risolvere una serie di crimini nella contea di Boulder continuavano a imbattersi in figurine di unicorni e immagini di unicorni. Dicono che quelle piccole scoperte mentre stavano recuperando beni rubati ed eseguendo mandati di perquisizione, li hanno aiutati a legare insieme i crimini e identificare tre sospetti nel loro caso.

L'ufficio dello sceriffo della contea di Boulder afferma che Shane Phillips, Marie Roman e Adrian Quintana avevano un "affetto per gli unicorni" e hanno lasciato indizi mentre rubavano auto e rubavano pacchi dalle case della contea. Così hanno soprannominato la loro indagine Operazione Unicorno.

I crimini sono iniziati a settembre e sono proseguiti fino a febbraio a Boulder, Longmont e Lione, e includevano l'intrusione di veicoli. Il valore degli oggetti rubati è stimato in $ 115.000, che sono abbastanza certo sia un numero molto più alto di quanto possa contare uno qualsiasi di questi idioti sbavanti.

Shane Phillips , 21 anni, e Marie Roman , 36, sono già stati arrestati e fino a giovedì, Adrian Quintana , 44 anni, era ancora latitante. C'è un mandato di arresto per il suo arresto e a chiunque lo veda è stato chiesto di chiamare il 911. La CBS Denver continua:

Per quanto riguarda la scoperta dei libri, dei disegni e delle figure degli unicorni nelle auto rubate e in altri luoghi, la portavoce dello sceriffo Carrie Haverfeld ha dichiarato: "Non possiamo parlare di quale fosse il loro intento, se li hanno lasciati come biglietti da visita o se ci è capitato di trovarli, ma non volevano che li trovassimo noi".

I tre sospetti affrontano un totale di 53 diverse accuse penali nella contea di Boulder dopo aver colpito quelli che si ritiene siano 46 luoghi diversi. Possono anche essere collegati a crimini avvenuti al di fuori dei confini della contea.

Ecco la clip della notizia, completa delle foto segnaletiche di tutti e tre i cretini:

Questa è una merda veramente stupida ed evitabile, e tutti i potenziali criminali là fuori che stanno leggendo questo in questo momento dovrebbero prenderlo come un amichevole PSA in modo che sappiano resistere all'impulso opprimente di lasciare le bambole Bonnie e Clyde Funko con l'iscrizione " Se trovate, per favore torna a… ” sulle scene di tutti i loro crimini imminenti.

Foto : YouTube/CBS Denver