Post aperto: ospitato da migliaia di libri scaduti restituiti dopo che la Biblioteca pubblica di New York ha terminato le tasse in ritardo

Amanti irresponsabili dei libri di New York, rallegratevi! Lo scorso autunno la Biblioteca pubblica di New York ha annunciato che non avrebbero più applicato le tasse per i ritardi. E, fortunatamente, questa politica aggiornata è retroattiva. Quindi, se hai preso in prestito un libro 50 anni fa e non lo hai mai restituito, sei totalmente fuori dai guai. La mossa ha ispirato il ritorno di oltre 72.000 oggetti smarriti o scaduti nelle filiali di Manhattan, Staten Island, Bronx e Brooklyn. Ehi, se la biblioteca finisce con troppi libri, potrei suggerire di donarne alcuni alla povera Ashley Tisdale?

CBS News ha intervistato il direttore della filiale di Midtown Billy Parrot , che ha mostrato una pila di libri perduti da tempo restituiti in biblioteca:

«Data di scadenza 1959. Questa è appena arrivata – 1976. Voglio vedere cosa stava succedendo quel giorno. I giganti hanno vinto il gagliardetto! disse il pappagallo con una risata.

Alcuni vengono restituiti con una nota di scuse, come quella che Moore ha visto nascosto in un libro su come avere un matrimonio di successo. “La cosa divertente è che non ha sostenuto i suoi sforzi nel suo primo e unico matrimonio. Non è riuscito, quindi non c'è da stupirsi che abbia nascosto i libri.

"Pensa all'episodio di Seinfeld", ha detto Parrot. “La gente ama le biblioteche, ma quando ci sono libri in ritardo si sente in colpa”.

Billy Parrot dice che le multe scadute potrebbero aver aiutato le entrate della biblioteca, ma è più importante che gli ex fuggiaschi di libri tornino in biblioteca per la prima volta dopo anni. E il 30% dei lettori restituiti proviene da comunità ad alto bisogno. Billy Parrot spiega: "Una volta che quella barriera è sparita e c'è una marea di materiali, ti rendi conto di quanto fosse davvero una barriera". Awww, Billy Parrot! In realtà è super dolce. Ecco il notiziario della CBS:

Un altro vantaggio per l'abolizione delle tasse di mora? Niente più bibliotecari che si comportano come se restituire un libro con due giorni di ritardo sia come uccidere il loro primogenito. Immagino che dovranno incanalare tutta quella rabbia in un silenzio estremamente aggressivo.

Immagine : INSTAR