“Pietoso”. Rosalinda Cannavò, non c’è pace. Il Vippone lo demolisce, poi è costretto a fare marcia indietro ma è troppo tardi

Non c'è pace per Rosalinda Cannavò. L'attacco, durissimo, arriva da un ex Vippone. Interrogata, l'attrice ha risposto subito a tono. "Ti rispondo attraverso un social network solo ed esclusivamente per il fatto che mi hai mostrato pubblicamente poco tatto attraverso Twitter facendo emergere un argomento che, essendo stato anche un bambino abusato, è davvero delicato e posso anche dirti che sembra inconcepibile per me che la parola pietismo esca dalla tua bocca ".

"Supponendo che siano scelte e io non mi permetto di giudicare le tue, dirlo o non dirlo, farlo al Grande Fratello Vip, piuttosto che su Twitter come hai fatto tu, è una scelta. Il fatto che la mia storia abbia dato la il coraggio a tante donne di denunciare ogni forma di maltrattamento per me rende il tuo commento alquanto ridicolo e insignificante… ". Rosalinda ha quindi concluso: “Detto questo, ti consiglio di riflettere prima di buttarti su certe questioni, soprattutto se conosci il peso di quel tipo di sofferenza”. Continua dopo la foto

L'attacco arriva da Giacomo Urtis. Il medico ha insultato l'attrice su Twitter dopo l'esperienza al Grande Fratello Vip criticando la sua scelta di raccontare in televisione gli abusi e le violenze subite in passato, quando era poco più che una ragazza. Secondo Giacomo Urtis, quella di Adua Del Vesco sarebbe stata una commossa per pietà di Alfonso Signorini e di tutta la platea del Grande Fratello Vip. Continua dopo la foto

“Rosalinda non l'ha nemmeno sentita, io e Sonia abbiamo parlato di qualcos'altro. Tuttavia, anche mio cugino ha abusato di me quando avevo 6 anni. Ma non lo spiego per creare pietismo ”. Poi la polemica e la replica di Giacomo Urtis, che si è scusato pubblicamente per le sue parole indelicate. Continua dopo la foto

{loadposition intext}
“Forse il tweet di ieri era scritto male e chiedo scusa a tutti. Quando Rosalinda ha parlato, io e Sonia non abbiamo sentito così abbiamo parlato di qualcos'altro. Difenderò sempre le persone che subiscono queste ingiustizie anche perché anch'io le ho subite "

Potrebbe interessarti: "Accadrà presto". Dayane Mello e Rosalinda Cannavò, controlla un indizio. La voce sta già rimbalzando ovunque

L'articolo "Pietosa". Rosalinda Cannavò, non c'è pace. Il Vippone lo demolisce, poi è costretto a fare marcia indietro ma è troppo tardi arriva da Caffeina Magazine .

(Fonte: Caffeina)