Pfizer afferma che il suo vaccino contro il covid è sicuro per i bambini dai 5 agli 11 anni

cdc-BSozBCQn6oY-unsplash

Dal momento che il vaccino è stato reso disponibile a quei 12 anni in su, sono stati avviati i piani per riportare i bambini nelle classi. L'istruzione di persona è ripresa con l'eliminazione della scuola virtuale nelle mie zone. La maggior parte di noi era contenta che le scuole fossero riaperte. Parlando per i miei figli, sono molto più felici di essere tornati in classe. Sono grato a tutti coloro che lo hanno reso possibile. Ma i miei figli sono entrambi vaccinati. Coloro che hanno bambini in età scolare di età inferiore ai 12 anni erano decisamente meno entusiasti perché non avevano la garanzia del vaccino poiché i loro figli stavano seduti in classe tutto il giorno. Fortunatamente, questo potrebbe cambiare presto. Pfizer ha appena annunciato di essere pronta ad andare avanti con il suo vaccino per i bambini dai 5 agli 11 anni. Dando dosi più piccole ai bambini più piccoli, hanno concluso che il loro studio è abbastanza efficace da poter essere presentato presto alla FDA e ad altre agenzie.

Pfizer/BioNTech afferma che il suo vaccino COVID-19 è buono per i bambini dai 5 agli 11 anni dopo il proprio studio, con l'intenzione di ottenere presto l'approvazione dalla Food and Drug Administration e da altre agenzie.

Lunedì, la società ha pubblicato i suoi primi risultati dei test su questa fascia di età, riportando che c'era un "profilo di sicurezza favorevole e una robusta risposta anticorpale neutralizzante" nei bambini, usando una dose più piccola nei due colpi rispetto a quella che riceverebbero le persone anziane (10 µg invece di 30 µg). Hanno detto che i risultati hanno mostrato che "il vaccino era sicuro, ben tollerato" tra i bambini.

Pfizer ha ottenuto l'approvazione della FDA per il suo vaccino tra le persone dai 16 anni in su il mese scorso. Il vaccino è ancora in fase di approvazione per l'uso di emergenza per i bambini di età compresa tra 12 e 15 anni poiché la FDA continua a controllare completamente il vaccino.

“Negli ultimi nove mesi, centinaia di milioni di persone di età pari o superiore a 12 anni provenienti da tutto il mondo hanno ricevuto il nostro vaccino contro il COVID-19. Siamo ansiosi di estendere la protezione offerta dal vaccino a questa popolazione più giovane, soggetta ad autorizzazione normativa, soprattutto mentre seguiamo la diffusione della variante Delta e la sostanziale minaccia che rappresenta per i bambini", Albert Bourla, presidente e CEO di Pfizer, detto in un comunicato.

"Da luglio, i casi pediatrici di COVID-19 sono aumentati di circa il 240 percento negli Stati Uniti, sottolineando la necessità di vaccinazione per la salute pubblica", ha continuato Bourla. "Questi risultati della sperimentazione forniscono una solida base per richiedere l'autorizzazione del nostro vaccino per i bambini dai 5 agli 11 anni e prevediamo di presentarli con urgenza alla FDA e ad altri regolatori".

I risultati degli altri due gruppi di età dello studio (bambini da 2 a 5 anni e bambini da 6 mesi a 2 anni) sono attesi entro la fine dell'anno.

[Dalle persone]

Questa è una grande notizia per tutti noi, ovviamente, ma soprattutto per coloro che hanno bambini di questa età. Ricordi quell'insegnante di Marin che è andata a scuola con il COVID e si è tolta la maschera per leggere ai suoi figli? Gli studenti che ha infettato avevano questa età. Ci sarà sempre un po' di paura nel mandare via i tuoi figli mentre la variante Delta sta ancora infettando così tante persone, ma sapere che almeno hanno quel livello di protezione con il vaccino è un grande sollievo. Sfortunatamente, questi poveri ragazzi potrebbero essere ancora alla mercé dei loro genitori anti-vaxx. Ma per tutti i genitori che credono nella scienza, si spera che presto ci sarà un'opzione sicura per i loro figli.

Abbiamo sentito parlare di questo vaccino 5-11 anni qualche tempo fa. Ma la FDA ha esortato sia Pfizer che Moderna ad espandere i loro studi clinici a luglio come misura precauzionale. In un'altra dimostrazione di cautela, la FDA ha appena votato di non approvare il richiamo per le persone non immunocompromesse e i lavoratori non essenziali sotto i 65 anni. Secondo questo articolo , la decisione è stata presa a causa delle preoccupazioni sul fatto che il richiamo sia sicuro per i più giovani. Quindi possono dividere il booster in gruppi di età in base alla sicurezza. Ma stanno ancora monitorando i livelli di immunità dei vaccini che abbiamo già preso finché non peseranno sul richiamo. Mi sento davvero molto al sicuro con l'intero lancio del vaccino. A differenza di tutta la propaganda contraria, mi sembra che mi venga spiegato se sono disposto ad ascoltare.

pexels-rodnae-produzioni-8364643

pexels-agosto-de-richelieu-4261261

merlix-brada-Tz8QAsUhqPU-unsplash

Crediti fotografici: Merlix Brada e CDC su Unsplash e RODNAE e August de Richelieu su Pexels